Richard Attenborough

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Richard Attenborough al Toronto International Film Festival 2007

Sir Richard Samuel Attenborough (1923 – 2014), attore, regista e produttore cinematografico britannico.

Citazioni di Richard Attenborough[modifica]

Da Il regista «Nehru mi disse: non era un dio»

L'Unità, 2 marzo 1983

  • Di esser Sir non me ne importa un granché, in fondo è una cosa un po' ridicola. Mi sarei alquanto allarmato se la destra reazionaria avesse lodato il film. Voleva dire che il mio Gandhi era sbagliato.
  • Quel piccolo uomo che si presentò seminudo a Giorgio V per definire insieme l'indipendenza dell'India era troppo grande per non farci un film.
  • All'inizio nessuno credeva alla "vendibilità" di un film del genere: le Major statunitensi mi prendevano in giro, i politici dicevano che non era il caso, gli Indiani stessi erano scettici. Nel 1962 fu proprio il primo ministro Pandit Nehru a mettermi sull'avviso; "Qualunque cosa faccia su Gandhi cerchi di non deificarlo. Non lo renda inviolabile e non lo metta su un piedistallo, come facciamo noi qui". Intanto, il progetto andava faticosamente avanti, a patto che il Gandhi fosse interpretato da un attore inglese. Nehru s'era fissato con Alec Guinness. Ma ve l'immaginate come avrebbe riso Gandhi, lassù, nel vedersi rappresentato da un inglese? Poi mi proposero Dustin Hoffman, De Niro e altri ancora. Meglio cosi, comunque. Se il film l'avessi fatto allora non avrei mai conosciuto Ben Kingsley; e probabilmente ne sarebbe venuto fuori un Gandhi più oleografico, rassicurante, pallido dal punto di vista politico.
  • Gandhi è la celebrazione laica dello spirito di un uomo, ma è anche un film che cerca di ristabilire la verità rispetto ai luoghi comuni, in fondo tipici di una certa sinistra, che hanno fatto del Mahatma una specie di profeta disarmato, triste e un po' anacronistico.
  • I processi rivoluzionari non sono lineari, la Storia non è buona o cattiva. I terribili massacri nell'Assam dimostrano forse che Gandhi ha sbagliato? E se l'India costruisce la bomba atomica vuol dire forse che la non-violenza è stata ripudiata? Eppure l'India oggi è libera, indipendente, ha i suoi partiti, l'analfabetismo comincia a essere debellato.

Film[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]