RoboCop (film 2014)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

RoboCop

Immagine Robocop 2014.png.
Titolo originale

RoboCop

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2014
Genere fantascienza, azione
Regia José Padilha
Soggetto Michael Miner e Edward Neumeier (personaggi)
Sceneggiatura Nick Schenk, James Vanderbilt, Joshua Zetumer
Produttore Marc Abraham, Gary Barber, Roger Birnbaum, Eric Newman, Mike Medavoy
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

RoboCop, film statunitense del 2014 con Joel Kinnaman e Gary Oldman, regia di José Padilha.

Incipit[modifica]

E se vi dicessi che perfino il più malfamato quartiere americano diventerebbe completamente sicuro? Se vi dicessi che si potrebbe aggiungere questo obiettivo senza rischiare la vita di un singolo tutore dell'ordine? Come faccio a dirlo? Perché in questo momento sta succedendo in qualunque paese del nostro pianeta tranne questo! Sono Pat Novak... benvenuti al The Novak Element! (Pat Novak)

Frasi[modifica]

  • Ecco, avete visto quanto fondamentali siano questi robot per la politica estera, quindi ditemi: perché non è possibile usare queste macchine in casa nostra?! Perché l'America è così... robo-fobica?!? Allora, da un lato abbiamo Raymond Sellars, che è un imprenditore e un vero americano, il cui prodotto ha salvato la vita alla mia collega, e dell'altro abbiamo il senatore Hubert Dreyfus... un uomo con entrambi i piedi saldamente piantati nel passato, il cui disegno di legge vieta l'uso dei droni in patria! Il popolo americano dà il suo appoggio al "Dreyfus Act" perché non ha ancora sperimentato questa tecnologia, e ha paura di ciò che non comprende. Noi al The Novak Element appoggiamo gli sforzi di Sellars per rendere il nostro paese sempre più sicuro. Dopotutto... cosa è più importante della sicurezza del popolo americano? (Pat Novak)
  • Risultato: 5,6 secondi di ritardo, scenario fallito. Non lo comprerei per un dollaro. (Rick Mattox)
  • Fino ad oggi, Thomas King era un pregiudicato: ricercato per stupro, incendio doloso e omicidio. Quest'uomo ha distrutto e smembrato famiglie americane. Era latitante da 6 anni! E dove si nascondeva questa geniale mente criminale? [Mostra sullo schermo] Proprio davanti alla centrale di polizia! Eccolo lì, a pochi metri da due dei migliori agenti di Detroit! Questi due agenti sono completamente ignari che il mostro è lì in mezzo a loro! [Mostra Murphy che lo arresta] Ed ecco che in 60 secondi, ve lo ripeto: in soli 60 secondi il detective Murphy lo prende e lo assicura alla legge! Questo, amici miei, è il futuro della giustizia americana. Quanti come Thomas King pagheranno per i crimini commessi ora che è arrivato "RoboCop" a stanarli? Certo, non si può evitare di considerare ciò che questo significa, comunque: gli uomini non hanno saputo assolvere il compito! Ma Alex Murphy, un poliziotto robot... sì. (Pat Novak)
  • Walter Carrel, guardami, hai due opzioni. Opzione uno: ti sparo addosso 50.000 volt con possibile collasso respiratorio, disfunzione degli organi, ustioni interne e perdita di controllo di sfintere e vescica, e dopo io ti arresto. Opzione due: mi dici dov'è il laboratorio della droga di John Biggs, e dopo io ti arresto. Hai due secondi per decidere. (RoboCop)
  • Vivo o morto, tu verrai con me. (RoboCop)

Dialoghi[modifica]

  • Pat Novak: Nello speciale sullo Stato dell'Uninone è con noi il generale Curtis Monroe dalla sala operativa del Pentagono. Generale Monroe, bentornato!
    Gen. Monroe: È un piacere, Pat.
    Pat Novak: Ah, grazie per la inedita possibilità di assistere all'operazione "Freedom", potrebbe dirci nel dettaglio che cosa stiamo vedendo qui?
    Gen. Monroe: Oh, questa è un'operazione di routine, i pattugliamenti casuali fanno sentire al sicuro la popolazione e aumentano la sua fiducia in noi.
    Pat Novak: Magnifico! E che cosa sono i punti colorati in quest'immagine, Generale?
    Gen. Monroe: I punti indicano le nostre risorse a terra, ehm, quelli verdi sono gli ED-209, i più grossi, che mantengono in sicurezza il perimetro, i viola, gli ED-208, più piccoli, perlustrano e ripuliscono. E i punti rossi, Pat, sono la tua troupe.
    Pat Novak: Ha ha ha! È fantastico vedere delle macchine americane che aiutano a portare la pace e la libertà nel mondo!
  • Tom Pope: Raymond?
    Raymond Sellars: Sì?
    Tom Pope: Abbiamo realizzato interviste a gruppi d'opinione nella Prigione Ryan...
    Raymond Sellars: Sì...?
    Tom Pope: Lo abbiamo chiamato... [Mostra l'immagine della tuta di RoboCop originale] "Combat Mode"! Ha praticamente terrorizzato i detenuti!
    Raymond Sellars: Sì, va bene...
    Tom Pope: Ora stia a vedere... [Mostra che può far apparire luci di polizia]
    Raymond Sellars: Che cos'è?
    Tom Pope: È trasformabile, i bambini ne vanno pazzi.
    Raymond Sellars: Davvero?
    Tom Pope: Il gradimento dei gruppi d'opinione è decollato.
    Raymond Sellars: Sul serio?
    Tom Pope: Oh sì!
    Raymond Sellars: Beh, è davvero imbarazzante! Che cosa dimostra?
    Tom Pope: Semplice: che le persone non sanno quello che vogliono finché non glielo fai vedere.
    Raymond Sellars: Sì, è incredibile... Ah, rendilo più... tattico, fallo sembrare... [Si illumina] Proviamo col nero! Sì...
  • Pat Novak: Ha portato la pace nella città più violenta di questo paese, c'ha dimostrato che Detroit e l'America possono avere un futuro più luminoso, un futuro di crescita economica, di libertà e felicità! Questa sera è con noi un visionario e un vero patriota: l'amministratore della OmniCorp, Raymond Sellars! [Applausi]
    Raymond Sellars: Salve, Pat.
    Pat Novak: Raymond.
    Raymond Sellars: Grazie per l'invito.
    Pat Novak: Ti stai godendo il tuo meritato giro del vincitore, eh? Due settimane fa le azioni della Omni sono salite alle stelle, e il Senato ha accettato di votare per l'abrogazione del Dreyfus Act.
    Raymond Sellars: Sì, ecco, diciamo che il vento sta finalmente cambiando, io confido che presto tutti gli abitanti americani saranno al sicuro.
    Pat Novak: Lo spero anch'io. Però credo he il nostro prossimo ospite la pensi diversamente: Hubert Dreyfus. [Lo fa apparire sullo schermo] Senatore, grazie per essere qui!
    Sen. Dreyfus: Salve, Pat. Signor Sellars...
    Pat Novak: Ah, senatore, le faccio vedere una cosa, il pubblico americano a quanto pare è diviso sul Dreyfus Act. I nostri sondaggi su Novak Element.com dicono 50 e 50.
    Sen. Dreyfus: Non c'è alcun dubbio che la OmniCorp abbia destato sensazione, ma la legge che io propongo non ha a che fare con Alex Murphy, riguarda piuttosto all'eventualità di dare ai robot autorità su delle vite umane!
    Raymond Sellars: No no no no, senta, senta, senta... Questa svolta epocale a cui assistiamo lo è senz'altro, dimostra che agli americani in realtà non interessa se l'ordine pubblico è gestito da umani o da non-umani, l'importante è che ci sia efficenza, che ci sia sicurezza!
    Sen. Dreyfus: Lei confonde le idee alla gente, il suo è un chiaro tentativo di influenzare l'opinione pubblica con il marketing, signore! E...
    Raymond Sellars: [Lo interrompe] No, quello che è chiaro è che con un solo sistema abbiamo ridotto il crimine del 80%, provi a immaginare se mettessimo, che so, diciamo cento sistemi all'opera. E poi una cosa non capisco: perché vuole frenare il progresso?
    Sen. Dreyfus: È questo il suo pian...? [Viene rimosso]
    Pat Novak: Grazie, senatore! E grazie, Raymond.
    Raymond Sellars: A te, Patrick.
    Pat Novak: Bene! Questa è la situazione. Chi ha da obbiettare in merito? E la domanda allora è... il Senato degli Stati Uniti è diventato... pro-crimine?
  • Criminale: [RoboCop lo afferra e lo trascina fuori dalla macchina sbattendolo a terra] Ah, la mano, cazzo!
    RoboCop: Dov'è Vallon?
    Criminale: Vaffanculo, mi hai rotto la mano!
    RoboCop: [Solleva la visiera] Ti ricordi di me, vero? [Gli stritola la mano sulle scheggie] Dov'è Vallon?
    Criminale: No, non posso, se ti dico dov'è lui ucciderà mia moglie e mio figlio! [RoboCop esegue una scansione]
    RoboCop: Tua moglie ti ha lasciato nel 2019 dopo averti denunciato per maltrattamenti, e non hai nessun figlio... Ma io sì!
  • John Lake: [RoboCop arriva per interrogarli dopo aver trovato le loro impronte digitali sulle armi di Vallon] Che ci fai qui?
    Andre Daniels: Giocate a sbirro buono/sbirro cattivo?
    Jack Lewis: No, Daniels... A sbirro cattivo e sbirro robot.[1]
  • Pat Novak: Alex, non so se puoi sentirmi, ma stasera hai scoperchiato un nido di vipere dentro il dipartimento di polizia di Detroit, e così facendo hai svelato una verità fondamentale: persino la polizia, gli uomini e le donne che hanno giurato di vegliare su di noi possono essere corrotti. Possono... essere comprati. Le macchine, al contrario, non si possono corrompere! Gli americani potrebbero vivere in un paese in cui i tutori della legge sono non solo efficienti, ma incorruttibili. Grazie, Alex, per ciò che hai fatto, e per tutto ciò che sei.
    Liz Kline: Attualmente il detective Murphy è in condizioni critiche, medici stanno lavorando senza sosta, ma non possiamo sapere se ce la farà a sopravvivere.
    Giornalista: Signora Kline, pensa che l'attentato alla vita del detective Alex Murphy influenzerà il voto di domani sul Dreyfus Act?
    Liz Kline: Ora l'unica preoccupazione della OmniCorp è la guarigione del detective Murphy.
    Pat Novak: Quante volte il detective Murphy dovrà dare la vita per il suo paese? Io sinceramente spero che il Senato prenda la decisione giusta domani in modo che il sacrificio di Alex Murphy non sia stato vano.
  • Clara Murphy: [Murphy li ha raggiunti sul terrazzo per elicotteri] Alex!
    David Murphy: Papà!
    RoboCop/Alex Murphy: Clara, David...!
    Raymond Sellars: [A un poliziotto vicino] No, no, fermo...
    RoboCop/Alex Murphy: Allontanatevi!
    Clara Murphy: Alex, abbassa la pistola!
    RoboCop/Alex Murphy: Clara, prendi David e allontanati da lì! Raymond Sellars, sei in arresto per il tentato omicidio di un agente di polizia!
    Raymond Sellars: Vuoi ammanettarmi? Okay! Forza, ammanettami! [Murphy si blocca] Non puoi, non sei programmato per farlo, se vai contro il programma l'intero sistema si spegne, e quindi...
    Liz Kline: Non ha neppure un mandato, sorvoleremo su questo...
    RoboCop/Alex Murphy: [La interrompe] A terra con le mani dietro la schiena!
    Tom Pope: I-Io sono del marketing...
    RoboCop/Alex Murphy: Fatelo!
    Tom Pope: Sì, sì, okay! [Si mette a terra con Liz]
    Raymond Sellars: Alex, dobbiamo collaborare, lo capisci? Perché io sono l'unico che ha la tecnologia per mantenerti in vita.
    RoboCop/Alex Murphy: Vivo o morto tu verrai con me!! [Tenta di muoversi ma continua a bloccarsi sempre di più]
    Raymond Sellars: Okay... Arma. [Il poliziotto gliela passa, la punta su Murphy] Alex, stammi a sentire, non voglio farti del male, se avessi voluto ti avrei ucciso molto tempo fa! Ora mirerò alla tua testa e sparerò...
    Clara Murphy: Sellars, per favore! Non lo faccia!
    Raymond Sellars: In fondo se volessi la potrei puntare contro la tua famigliola, e potrei uccidere prima loro! E tu non potresti fare niente perché diciamocelo... sei un robot! Lo capisci, vero? [ultime parole] Alex? [Murphy persiste e Raymond gli spara, ma finiscono per spararsi a vicenda]

Explicit[modifica]

Pat Novak: Ancora nessuna dichiarazione dalla casa madre della OmniCorp, la OCP, e anche se il Governo dice che stanno riprogettando Alex Murphy, continuano a girare voci sulle sue condizioni. Ma noi siamo riusciti a ottenere un video esclusivo girato con un cellulare che mostra che Alex Murphy potrebbe camminare di nuovo per le strade di Detroit molto presto... La vera tragedia, però, è che il Presidente ha deciso di confermare il Dreyfus Act! Io non ho alcun dubbio sul fatto che è stato manipolato dai nostri media prevenuti e da quella gola profonda di Dennett Norton!
Dennett Norton: [In un filmato] Devo riconoscere che sappiamo meno di quanto credevamo, ma io ritengo che il mio programma di ricerca sia valido. È quello che ne ho fatto che era... sbagliato.
Pat Novak: Il fatto che questo figlio di [Viene censurato] non stia ascoltando una lunga condanna in un penitenziario federale è un'assurda, schifosa, insopportabile, enorme stron-[Viene censurato]!! ... Qualcuno di voi può ritenere che questo modo di pensare sia pericoloso e che queste macchine violino i nostri diritti civili. Qualcuno potrebbe pensare addirittura che usare questi droni in altri paesi faccia di noi un popolo di prepotenti, imperialisti, come quelli da cui fuggivano i nostri avi. E allora io vi dico... dovete smetterla di lamentarvi!! L'America è stata in passato, è ora, e continuerà ad essere la più grande nazione che esista sulla faccia della Terra! Sono Pat Novak... Buonanotte.

Note[modifica]

  1. La battuta originale è bad cop and robo-cop.

Altri progetti[modifica]