Ron

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Rosalino Cellamare)
Jump to navigation Jump to search
Ron nel 1970

Ron, pseudonimo di Rosalino Cellamare (1953 – vivente), cantautore italiano.

Citazioni di Ron[modifica]

  • Credo che la musica sia in grado di far rinascere veramente le persone.[1]
  • Non porto il rosario per bellezza, ma perché lo uso e poi perché mi richiama la straordinaria esperienza vissuta a Lourdes.[1]
Intervista di Andrea Pedrinelli, Dalla malattia ho imparato a cantare la vita, in Avvenire, 17 agosto 2009
  • I miei genitori mi hanno insegnato l'importanza del "prendersi carico" di chi ha bisogno, non ho pensato al successo che potevo perdere, ai progetti in es­sere. Mi sono messo a disposizione di Mario in toto. [Mario Melazzini malato di Sla]
  • Non tutte le battaglie di solidarietà sono faci­li.
  • La società inizia pian piano a capire i problemi e, nel caso delle malattie, i malati si sentono meno soli.
  • Questo me­stiere ha senso solo se fai diventare la tua mu­sica adulta quanto la vita ha obbligato te a di­ventarlo.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Joe Temerario (singolo)[modifica]

Etichetta: Rca, 1984.

  • Io, sono un uomo, tutti mi chiamano 'Joe Temerario' | faccio mille acrobazie con il mio aeroplano | e diecimila volte ho già toccato il cielo.
  • Poi ogni sera resto solo come ogni sera resto solo | si potrebbe andare al cinema o mangiare un gelato | poi si blocca, sorride: potessi dargli un bacio, presto dammi un bacio.

Le foglie e il vento[modifica]

Etichetta: WEA Italiana, 1992, prodotto da Roberto Dané.

  • Ma ti solleverò tutte le volte che cadrai | e raccoglierò i tuoi fiori che per strada perderai | e seguirò il tuo volo senza interferire mai | perché quello che voglio è stare insieme a te | senza catene stare insieme a te. (da Non abbiam bisogno di parole, n. 1)

Ma quando dici amore[modifica]

Etichetta: Friends&Partners, Sony BMG Music, 2006.

  • Prendere di notte un aeroplano | volare ed andare lontano | andare senza muovere niente. (da Anima)

Collaborazioni[modifica]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Angelo Saporiti, Il paradosso di Dio: 50 persone, famose e non, davanti allo scandalo della croce, Effata Editrice, 2002.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]