Lourdes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Lourdes

Citazioni su Lourdes.

Citazioni su Lourdes[modifica]

  • Attraverso le apparizioni di Lourdes, Nostra Signora ha voluto restaurare in noi l'amore dei poveri e della povertà, un amore ingegnoso e liberatore. (René Laurentin)
  • Ci illudiamo di ottenere un miracolo a Lourdes, benché in centocinquant'anni la Madonna ne abbia ufficialmente concessi solo sessantacinque, a cento milioni di pellegrini. Una media, inferiore a uno su un milione, di gran lunga piú bassa della percentuale delle remissioni spontanee dei tumori, che è dell'ordine di uno su diecimila. Senza contare che, come osservava Émile Zola, fra gli ex voto si vedono molte stampelle ma nessuna gamba di legno. (Piergiorgio Odifreddi)
  • Devo dire che lì, davanti alla grotta, si sente qualche cosa che non so bene come definire, qualche cosa di grande, di misterioso, di indescrivibile. (Gianni Morandi)
  • Fino alle tre preferisco l'acqua di Lourdes! È più pio. (Teresa di Lisieux)
  • Lourdes – se i credenti hanno ragione – è uno squarcio aperto all'improvviso su un Mondo Altro; è la verità affidata non ai professori e agli esperti, ma agli analfabeti; è il Cielo stesso che ratifica i dogmi di un Papa, per giunta «oscurantista» e «reazionario» come Pio IX: è l'irrisa mariologia cattolica che ha la piena conferma; è il cieco che riacquista la vista, il canceroso che guarisce, il paralitico che cammina. Lourdes è – e non può non essere – lo scandalo, la divisione, la negazione del senso comune imposto dal nuovo conformismo. Non ha dunque cessato il suo ruolo di provocazione; né, del resto, potrà mai cessarlo. (Vittorio Messori)
  • Non credo che i nostri successi terapeutici possano competere con quelli di Lourdes; le persone che credono ai miracoli della Santa Vergine sono molto più numerose di quelle che credono all'esistenza dell'inconscio. (Sigmund Freud)
  • Per Mariam ad Iesum. Questo è il significato delle apparizioni di Lourdes. (Papa Giovanni XXIII)
  • Quella grotta è il luogo dove più evidente appare che cosa sia la mariologia cattolica: un bubbone della cristologia autentica. (Karl Barth)
  • Tutti coloro che sono stati sanati nel corpo a Lourdes sono morti o moriranno, anche se per mali diversi da quelli per i quali si erano rivolti alla intercessione di Maria. [...] È una riflessione ovvia, magari all'apparenza banale. Eppure, permette di precisare la prospettiva del cattolico davanti al pur impressionante dossier di guarigioni «fisiche» che, ai piedi dei Pirenei, non cessano di verificarsi dal 1858. Il credente, cioè, sa che ciò che è promesso dal Vangelo – ciò che a tutti è promesso – è sì la «guarigione» radicale e definitiva anche del corpo; ma solo quando questo risorgerà a vita eterna. (Vittorio Messori)
  • Sì, è stato un cammino lungo e doloroso. Sono stato a Lourdes a gennaio e mi sono sentito bene subito dopo per un sacco di tempo. È un posto incredibile. (Cristiano De André)

Jacques Perrier[modifica]

  • A Lourdes Maria non si mette mai in primo piano.
  • A Lourdes, nel clima di fede – piena di pace e di gioia – che le è propria e senza esaltazioni pseudo mistiche, la malattia cessa di far paura, tanto a chi sta bene quanto a chi è malato.
  • Lourdes è assai più una città di volontari che di mercanti.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]