Canto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Cantante)
Jump to navigation Jump to search
Un coro

Citazioni sul canto e sul cantante.

  • Canta e passa la malinconia | se si canta in due | passa meglio. (Zucchero)
  • CANTANTI. Il tenore ha sempre una voce «incantevole» e «tenera», il baritono un organo «simpatico» e «ben timbrato», il basso un'emissione «potente». (Gustave Flaubert)
  • Cantare è la cosa più facile del mondo, si sa. Fa bene al cuore e all'equilibrio psichico. Urlare ancora di più, in alcuni casi. Tutti cantiamo. Perché no? Ma per farlo come professione bisogna avere qualcosa in più che, purtroppo, non si impara. E, a meno che uno non voglia fare il Tannhäuser o comunque fare la carriera di soprano dove lo studio giornaliero è vitale, le lezioni servono a pochissimo. (Mina)
  • Come la parola è dell'uomo, così il canto è della natura. La parola è chiara e risponde a particolari esigenze; il canto è libero e vibra di innumerevoli domande. (Rabindranath Tagore)
  • [Sulla segregazione razziale] È facile cantare in tempi felici. Ma è duro farlo di fronte agli insulti, alle paure, alla minaccia della violenza, in mezzo all'odio o al silenzio dell'inazione: gli inni dei diritti civili aiutarono la causa di un popolo. (Barack Obama)
  • Gli uomini sfogano le grandi passioni dando nel canto, come si sperimenta ne' sommamente addolorati e allegri. (Giambattista Vico)
  • Il cantante deve convincere delle sue tesi. Contrariamente al filosofo, però, lui può farlo senza argomenti. (Manlio Sgalambro)
  • Il cantore non può dilettarci, se egli stesso non trova delizia nel proprio canto. (Kahlil Gibran)
  • Il segreto del canto risiede tra la vibrazione della voce di chi canta ed il battito del cuore di chi ascolta. (Kahlil Gibran)
  • Imitando gli animali che emettono versi armoniosi, come il cigno e l'usignolo, abbiamo appreso il canto. (Plutarco)
  • In fondo mi chiedo se il vero movimento del mondo non sia proprio il canto. (Muriel Barbery)
  • Mio miele, ti dono corone di fiori e questo canto; il canto è per te, le corone per il tuo genio, o Crizia... (Apuleio)
  • Per la strada cantavo sempre, i pastori quando mi sentivano dicevano oggi Maria è di fiume… quando avevo paura, correvo e cantavo. Ho sempre detto che scacciavo le Ombre dalla mia strada solo attraverso la mia voce… avevo paura del buio, sentivo echi di passi, sapevo che erano loro, le Ombre, che mi accompagnavano dal mondo del passato. Allora cantavo a voce delirante. (Maria Carta)
  • Questo mestiere ha senso solo se fai diventare la tua musica adulta quanto la vita ha obbligato te a diventarlo. (Ron)
  • Se potessi cantare davvero | canterei veramente per tutti, | canterei le gioie ed i lutti | e il mio canto sarebbe sincero. | Ma se canto così io non piaccio, | devo fare per forza il pagliaccio. (Giorgio Gaber)
  • Se quel che non ardisco | Cantar, nel cor, come in secreta istoria, | Qual vera dea v'adoro e riverisco. (Angelo di Costanzo)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]