Salvatore Schillaci

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Salvatore Schillaci

Salvatore Schillaci detto Totò (1964 – vivente), ex-calciatore italiano.

Citazioni di Salvatore Schillaci[modifica]

  • Al termine dell'incontro con il Pisa i tifosi mi hanno spogliato e toccato. Li ho compresi: l'avrei fatto anch'io, mi sarei toccato da solo...[1]
  • [Gaffe] Certo, non ho un fisico da bronzo di Rialto.[2]
  • [Gaffe] È un gol che dedico in particolare a tutti.[3]
  • [Gaffe] Il calcio si gioca con le palle a terra.[4]
  • Il mio allenatore preferito? Quello che mi fa giocare.[5]
  • Per vincere bisogna segnare, e per segnare bisogna fare gol...[6]
  • [Gaffe] Sono contento di avere un carattere molto... molto eccezionale.[7]

Citazioni su Salvatore Schillaci[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 22. ISBN 88-8598-826-2
  2. Citato in Le più belle barzellette sull'Inter, Sonzogno, 2004, p. 84. ISBN 88-454-1202-4
  3. Citato in Le più belle barzellette sull'Inter, Sonzogno, 2004, p. 88. ISBN 88-454-1202-4
  4. Citato in Le più belle barzellette sull'Inter, Sonzogno, 2004, p. 86, ISBN 88-454-1202-4.
  5. Citato in Marco Sappino, Dizionario biografico enciclopedico di un secolo del calcio italiano, Dalai editore, 2000, p. 2109. ISBN 88-8089-862-0
  6. Citato in Le più belle barzellette sull'Inter, Sonzogno, 2004, p. 87. ISBN 88-454-1202-4
  7. Citato in Le più belle barzellette sull'Inter, Sonzogno, 2004, p. 83. ISBN 88-454-1202-4
  8. Storica conduttrice di Chi l'ha visto.

Altri progetti[modifica]