Sete

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Sete (W.A. Bouguereau, 1886)

Citazioni sulla sete.

Citazioni[modifica]

  • Che se la sete non è presente, bevo per la sete futura. (François Rabelais)
  • Colui che ha sete è lieto di bere, ma non si rattrista perché non riesce a prosciugare la fonte. (Efrem il Siro)
  • Di sete muore chi un sapore aspetterà. (Marta sui tubi)
  • È come aver sete e bere. Non c'è niente di più semplice che aver sete e bere; essere soddisfatti nel bere e nell'aver bevuto; non aver più sete. Semplicissimo. (Leonardo Sciascia)
  • È terribile morire di sete in mezzo al mare. Dovete voi proprio mettere subito tanto sale nella vostra verità, sì che essa non estingua più neppure una volta la sete? (Friedrich Nietzsche)
  • – Ho sete.
    – È l'effetto collaterale dell'essere vivo. (Dr. House - Medical Division)
  • Ho una sete, da far temere la cancrena: i fiumi arduani e belgi, le spelonche, ecco il mio rimpianto. (Arthur Rimbaud)
  • L'appetito vien mangiando, diceva Angest di Mans, ma la sete se ne va bevendo. (François Rabelais)
  • La sete è una compagna pericolosa. (Jerome K. Jerome)
  • Quando si ha sete, per dissetarsi bisogna lasciare i libri che spiegano le cose, e bere. (Jean-Pierre de Caussade)
  • Sete. Devo svegliarmi. Devo aprire gli occhi. La ciotola accanto al giaciglio. L'acqua fresca non estingue solo la sete, placa anche il frastuono nella testa, è una cosa che conosco. (Christa Wolf)
  • Vendeva pillole speciali che placano la sete. Ne prendi una alla settimana e non provi più il desiderio di bere. «Perché vendi queste pillole?» «È un bel risparmio di tempo» disse il negoziante. «Gli esperti hanno calcolato che si guadagnano cinquantatré minuti alla settimana.» «E cosa si fa di quei cinquantatré minuti?» «Quello che si vuole...» «Se avessi cinquantatré minuti da spendere» si disse il piccolo principe «me ne andrei lentamente verso una fontana...» (Antoine de Saint-Exupéry)

Proverbi[modifica]

Proverbi toscani[modifica]

  • Chi sempre beve non ha mai troppa sete.
  • L'avaro è come l'idropico; quanto più beve, più ha sete.
  • Il vin nel fiasco non cava la sete di corpo.
  • Ogni trista acqua cava la sete.

Note[modifica]

  1. «Chi ha sete va alla fontana.»

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]