Silver

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Silver a Lucca Comics & Games 2008

Silver, pseudonimo di Guido Silvestri (1952 – vivente), fumettista italiano.

Citazioni di Silver[modifica]

  • [Su Lupo Alberto] Mi piace pensare di aver creato qualcosa che da trent'anni tiene compagnia alla gente e aiuta qualcuno a sdrammatizzare la realtà o magari a segare le sbarre di un'esistenza grigia, con un sorriso.[1]

Intervista a Silver, Ink on Line, 2 marzo 1999[modifica]

  • Lupo Alberto è come un abito, non è un pupazzetto di plastica da muovere come un automa. È una cosa che uno indossa, che cerca di adattarsi in modo che possa rendere nel modo migliore. Quindi è logico che chi lo scrive o lo disegna ci metta parecchio di sé.
  • Io ho sempre ritenuto che uno dei personaggi più belli in assoluto sia Cattivik, e lo dico senza timore di passare per autocelebrativo visto che il personaggio è di Bonvi. È uno dei più bei personaggi in assoluto perché non risente delle mode, è essenziale, moderno, forse per questa sua forma ad uovo...
  • È anche ovvio che i personaggi a fumetti, una volta animati, perdono molte caratteristiche per acquisirne altre, trasformandosi quasi in tutt'altro.
  • [Riguardo la serie animata di Lupo Alberto] Io volevo rifarmi idealmente ai vecchi cartoni della Warner, ovviamente con tutti i limiti imposti dai costi. Volevo che lo spirito fosse quello, così come hanno fatto recentemente con gli Animaniacs.
  • Non è un segnale positivo quando si trovano le magliette sulle bancarelle. Già la bancarella non è un canale di vendita che esalti l'immagine di un personaggio. Poi il fatto che sia su una bancarella significa che chi produce queste magliette ritiene che questo sia un fenomeno da bruciare in poco tempo.
  • [Lupo Alberto] Nelle mie intenzioni doveva avere il colore del lupo grigio, il lupo siberiano, per intenderci, che ha un colore grigio un po' tendente all'azzurro. Grigio sembrava troppo in bianco e nero. Doveva quindi avere una certa percentuale di grigio e una certa percentuale di azzurro. Questa percentuale veniva sempre sbagliata: o me lo facevano grigio completamente o me lo facevano di un blu troppo abbagliante. Allora ho stabilito che dovesse essere un sessanta per cento di cyan e basta, senza miscele di colori. Una volta me l'hanno fatto anche bianco. Ricordo che uscì una copertina del Corriere dei Ragazzi col lupo marrone.

Opere[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Luca Raffaelli, Il mondo di Silver in Lupo Alberto, I Classici del Fumetto di Repubblica n. 47, ed. Gruppo Editoriale L'Espresso/Panini Comics, Roma, 2004, p. 10.

Altri progetti[modifica]