Luigi Giussani: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di Begossi (discussione), riportata alla versione precedente di Italoautoma)
Nessun oggetto della modifica
*Oh Madonna, tu sei la sicurezza della nostra speranza! (dal [http://www.comunioneliberazione.org/Art_detail.asp?Autore=Luigi+Giussani&offset=60&ID=978 messaggio] per il pellegrinaggio a Loreto in occasione dei 50 anni del movimento Comunione e Liberazione, 16 ottobre 2004)<ref>La frase compare inoltre come epigrafe sulla sua lapide nel Cimitero Monumentale di Milano. Per Giussani, si tratta della «frase più importante per tutta la storia della Chiesa; in essa si esaurisce tutto il cristianesimo» (''ibidem'').</ref>
*Senza la Madonna noi non potremmo essere sicuri del futuro, perché la sicurezza del futuro ci viene da Cristo: il Mistero di Dio che si fa uomo. Non sarebbe potuto accadere questo, non si sarebbe potuto neanche ridire, se non avessimo avuto la Madonna. (''ibidem'')
*Si vive per amore di qualcosa che sta accadendo ora. (titolo degli Esercizi spirituali della Fraternità di Cl a Rimini, anno 2006){{da controllare|se sai dove/quando l'ha detto o scritto, inserisci l'informazione}}
*Siate attenti alla oggettività del vero e del bello, del nuovo, dell'amoroso, che accompagna la presenza del cristiano del mondo, sempre. Se per un minimo l'uomo cristiano aderisce alla sua fede, porta realmente questa novità. Voi siete nelle condizioni ancora più privilegiate, perché siete stati chiamati a portare il contributo della vostra buona volontà, come aiuto ai vostri compagni e ai vostri amici. (da ''Una presenza che cambia'', Rizzoli)
*La vita ci è stata data per una creatività. Il tempo è come il tessuto su cui occorre disegnare una creazione. (da ''L'Avvenimento cristiano'', Rizzoli)
Utente anonimo

Menu di navigazione