Educazione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Euclide insegna

Citazioni sull'educazione.

Citazioni[modifica]

  • Ai fini di una vera cultura, un'educazione esclusivamente scientifica ha quanto meno lo stesso valore di un'educazione eclusivamente letteraria. (Thomas Henry Huxley)
  • Ci dev'essere stato qualche errore nel nostro sistema educativo, se abbiamo formato esperti privi di un senso del tutto. (Mary Ann Glendon)
  • Il compito principale dell'educazione è soprattutto quello di formare l'uomo, o piuttosto di guidare lo sviluppo dinamico per mezzo del quale l'uomo forma se stesso ad essere un uomo. (Jacques Maritain)
  • L'educazione al servizio dello Stato, l'istruzione del cittadino costituisce un dovere necessario ed importante di ogni educatore. (Sergei Hessen)
  • L'educazione consiste sempre ed in generale nel dirigere, nell'allevare; nell'insinuare certe abitudini. L'educazione morale sarà perciò l'arte o l'industria di dirigere ed allevare lo spirito alle buone abitudini nell'onestà e nella virtù. Quest'educazione morale non può ottenersi senza l'intelligenza o giusta nozione dell'onesto e delle sue applicazioni. Quest'educazione morale si lega necessariamente colla perfezione intellettuale. (Baldassarre Poli)
  • L'educazione d'un popolo si giudica dal contegno ch'egli tien per la strada. (Edmondo De Amicis)
  • L'educazione deve fornire le condizioni che assicurino la crescenza o l'adeguatezza della vita, indipendentemente dall'età. (Ernesto Codignola)
  • L'educazione deve puntare più sulle donne che sugli uomini. Anche lo Stato deve capire l'importanza sempre più urgente di investire sulla donna. (Hernán Huarache Mamani)
  • L'educazione dipende dalla certezza che colui che parla dice il vero e l'interesse del bambino è quello di conoscere questa verità. (Jean-Luc Marion)
  • L'educazione dovrebbe cominciare con l'insegnare il valore della non violenza, che ha a che fare poi con tutto: con l'essere vegetariano, col rispettare il mondo, col pensare che questa terra non te l'han data a te, che è di tutti e tu non puoi impunemente metterti a tagliare e fare buchi. (Tiziano Terzani)
  • L'educazione dovrebbe inculcare l'idea che l'umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione. (Bertrand Russell)
  • L'educazione è la difesa organizzata degli adulti contro la gioventù. (Mark Twain)
  • L'educazione è il metodo che ci permette di acquisire il più alto livello di pregiudizi. (Laurence J. Peter)
  • L'educazione è il momento che decide se noi amiamo abbastanza il mondo da assumercene la responsabilità e salvarlo così dalla rovina, che è inevitabile senza il rinnovamento, senza l'arrivo di esseri nuovi, di giovani. Nell'educazione si decide anche se noi amiamo tanto i nostri figli da non estrometterli dal nostro mondo lasciandoli in balìa di se stessi, tanto da non strappargli di mano la loro occasione d'intraprendere qualcosa di nuovo, qualcosa d'imprevedibile per noi; e prepararli invece al compito di rinnovare un mondo che sarà comune a tutti. (Hannah Arendt)
  • L'educazione è il pane dell'anima. Come la vita fisica, organica, non può crescere e svolgersi senza alimenti, così la vita morale, intellettuale, ha bisogno per ampliarsi e manifestarsi, delle influenze esterne e d'assimilarsi parte almeno delle idee, degli effetti, delle altrui tendenze. (Giuseppe Mazzini)
  • L'educazione passa da anima ad anima con l'aiuto del silenzio. (Maurice Zundel)
  • L'unica educazione possibile è l'educazione estetica. (Luigi Pareyson)
  • La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri. (Mark Twain)
  • La migliore educazione è quella che rende sempre più inutile l'educatore stesso. (Georg Kerschensteiner)
  • La prima cosa per riuscire nell'educazione è di sapere qualche cosa sui ragazzi in genere, e poi sul vostro ragazzo in particolare. (Robert Baden-Powell)
  • La vera educazione deve essere un'educazione alla critica. (Luigi Giussani)
  • Nessuno educa nessuno, nessuno si educa da solo, gli uomini si educano insieme, con la mediazione del mondo. (Paulo Freire)
  • Oggi è difficile educare perché il nostro impegno di formare, a scuola, il cittadino che collabora, che antepone il bene comune a quello egoista, che rispetta e aiuta gli altri, è quotidianamente vanificato dai modelli proposti da chi possiede i mezzi per illudere che la felicità è nel denaro, nel potere, nell'emergere con tutti i mezzi, compresa la violenza. A questa forza perversa noi dobbiamo contrapporre l'educazione dei sentimenti: parlare di amore a chi crede nella violenza, parlare di pace preventiva a chi vuole la guerra. (Mario Lodi)
  • Per natura gli uomini sono vicini, l'educazione li allontana. (Confucio)
  • Prima l'educazione del cuore, poi l'educazione della mente. (Bruno Misefari)
  • Principio di ogni educazione è il timor di Dio. (Dante Leonardi)
  • Qual sia migliore tra la privata e la pubblica educazione, mi sembra vano il cercarlo: e l'una e l'altra sono del pari necessarie a formare tutto l'uomo; quella educa il cuore, e questa insegna la vita. (Gino Capponi)
  • Quando si ha una salda educazione nazionale, e si è radicati nel giusto della nostra letteratura indigena, bisogna sapersi guardare attorno e porre mente all'altro polo, così come faceva Dante per le quattro luci sante, lassù, nel suo bel Purgatorio:
    Goder pareva il ciel di lor fiammelle:
    Oh settentrional vedovo sito,
    Poi che privato se' di mirar quelle!
    (Luigi Russo)
  • Sarebbe dunque una ben povera educazione quella che si limitasse a dare delle nozioni e delle informazioni, ma lasciasse da parte la grande domanda riguardo alla verità, soprattutto a quella verità che può essere di guida nella vita. (Papa Benedetto XVI)
  • Se vi chiedessero qual è il miglior investimento, cosa rispondereste [...]? Personalmente penso che la risposta giusta sia: probabilmente l'educazione. Il miglior investimento infatti è mettere i soldi nel cervello dei figli, nello sviluppo della loro intelligenza, della loro capacità di essere creativi, competenti, adatti al mondo nuovo che si sta aprendo. (Piero Angela)
  • Sii educato con tutti; socievole con molti; intimo con pochi; amico con uno soltanto; nemico con nessuno. (Benjamin Franklin)
  • Solo una cosa è ormai gratuita in Italia: l'educazione. Perché non abusarne? (Alessandro Ruspoli, 9º principe di Cerveteri)
  • Solo una educazione interiore ci consente di guardare alla realtà distinguendo ciò che veramente conta. (Eugenio Borgna)
  • Tre magiche parole – non possiamo permettercelo – dovrebbero far parte dell'educazione di ogni ragazzo. (Morris Mandel)
  • Un'educazione troppo indulgente è dannosa perché fiacca gli slanci della mente e tutto il vigore del corpo. (Quintiliano)

Educare alla vita buona del Vangelo[modifica]

  • Chi educa è sollecito verso una persona concreta, se ne fa carico con amore e premura costante, perché sboccino, nella libertà, tutte le sue potenzialità.
  • Educare comporta la preoccupazione che siano formate in ciascuno l'intelligenza, la volontà e la capacità di amare, perché ogni individuo abbia il coraggio di decisioni definitive.
  • Un'autentica educazione deve essere in grado di parlare al bisogno di significato e di felicità delle persone.

Proverbi italiani[modifica]

  • A parole lorde, orecchie sorde.
  • Anche i fanciulli ben nati vogliono essere educati.
  • Chi educa governa.
  • Chi educa il figlio quando è piccolo, sarà contento di lui quando sarà grande.
  • Chi parla sempre di galateo non lo ha mai letto.
  • Ciò che s'impara da piccoli non si dimentica più.
  • Da quattro cose l'uomo si fa capire: dal parlare, mangiare, bere e vestire.
  • E meglio educare i bambini con le parole che con la verga.
  • Educare è amare.
  • I bambini si devono educare in maniera che obbediscano per amore e non per forza.
  • I buoni esempi e i castighi severi sono la migliore educazione.
  • I ragazzi son come la cera, quel che vi si imprime resta.
  • La buona educazione e il denaro fanno signori i nostri figli.
  • L'educazione dei figli è la sorgente del bene e del male nella famiglia e nello Stato.
  • L'educazione è la miglior dote.
  • L'educazione forma l'uomo.
  • L'educazione la deve usare chi ce l'ha.
  • L'educazione perfeziona le nature buone e corregge le cattive.
  • Meglio morire senza figli, che lasciarli male educati.
  • Non essere incivile per troppa civiltà.
  • Onestà di bocca, assai vale e poco costa.
  • Puoi essere dotto, ricco, illustre e chiaro, se non hai civiltà sei un somaro.
  • Quando il piccolo parla, il grande ha già parlato.
  • Se hai imparato a generar figli, impara anche ad educarli.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Altri progetti[modifica]