Spyro: A Hero's Tail

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Spyro: A Hero's Tail

Titolo originale

Spyro: A Hero's Tail

Sviluppo Eurocom Entertainment Software
Pubblicazione Universal Interactive Studios
Anno 2004
Genere piattaforme
Piattaforma PlayStation
Serie Spyro the Dragon
Preceduto da Spyro Adventure
Seguito da Spyro: Shadow Legacy
Personaggi
  • Spyro: il protagonista
  • Sparx: il compagno inseparabile di Spyro
  • Hunter, Blinky, Sg. Byrd e il Professore: gli amici di Spyro
  • Riccone: ha un negozio in cui Spyro può comprare oggetti
  • Red: l'antagonista principale
  • Gnorco Gnorante (Nasty Norc) e Nettuna: gli alleati di Red

Spyro: A Hero's Tail, videogioco platform del 2004.

Incipit[modifica]

Professore: È Red, il drago sconfitto. Saprai tutto di lui.
Spyro: No!
Professore: Pensavo fosse scomparso per sempre, ma pare che abbia passato il tempo a estrarre Gemme nere e a seminarle per tutti i regni. Ai suoi ordini ha persino Gnorco Gnorante e i suoi servi.
Spyro: Gnorco Gnorante[1]?! Ma non l'avevo annientato anni fa? Ehm... Cosa sono le Gemme nere?
Professore: Ah, domande, domande, quante domande! Le Gemme nere sono quelle pietre che assorbono la vita e alimentano la potenza maligna di Red. Per fermare Red dovrai saperne di più su di lui e distruggere tutte le Gemme nere. Ma prima vai a trovare Riccone, di solito ha qualcosa di interessante da comprare... Buona fortuna, Spyro... Ora ti aprirò la porta per... [Spyro sfonda la porta] Oh Spyro...

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ah, Spyro! Che gioia vederti! Speravo di ristrutturare la mia terza casa... e nessuno è spendaccione quanto te! Ma non disturbarti a tornare se non hai 500 gemme, ok? (Riccone)
  • Beh, non amo molto i nuovi ricchi, ma in fondo il denaro è denaro! (Riccone)
  • Non passare per quel ponte per arrivare alla palude, Spyro, o potremmo non rivederci mai più. (Tizzo)
  • Tra poco andrò comunque a salvare il mondo... (Spyro)
  • [In un tele-negozio] Gli articoli hanno lo stesso prezzo che nel negozio principale. Più spese di spedizione, di trasporto e tasse di teletrasporto. In breve, è un furto. (Riccone)
  • Spyro, ce l'hai fatta... il campo magnetico non c'è più! Pensavo che sarei rimasto chiuso qui per sempre. Questa strada porta al covo di Gnorante. Vai a sistemarlo per le feste! (Fiamma)
  • Aaaarrrrgg... Dannazione! Mi hai battuto! Accidenti, devo concentrarmi! (Gnorco Gnorante (Nasty Norc))
  • Aaaarrrrnnnggggg... Mi hai battuto di nuovo! Avanti! Forza! Avanti! Fatti sotto! (Gnorco Gnorante (Nasty Norc))
  • Aaaaaarg! Per la terza volta? Noooooo! Ora mi hai proprio sconfitto! Che vergogna! (Gnorco Gnorante (Nasty Norc))
  • Cosa? [Gnorco Gnorante] Sconfitto da quel nanerottolo di Spyro... è solo un cucciolo di drago! Il tuo maestro era un inutile sacco di letame di drago! (Red)
  • Guarda, Spyro! Ho un negozio anche qui. La stessa qualità infima, gli stessi prezzi alti. Che favola! (Riccone)
  • Grazie alle mie straordinarie capacità di volo sono riuscito a portarti una Gemma di luce. Bada bene, non così bella come le mie brillanti medaglie di guerra, ma comunque di valore. (Sg. Byrd)
  • Ciao, drago marino-pesce-drago acquatico. (Lily)
  • Sono così bravo che questo gioco dovrebbe chiamarsi "Sparx la libellula". (Sparx)
  • Non posso credere di essere stata sconfitta da questa mezza cartuccia [Spyro], un'ameba che non si vede nemmeno al microscopio! (Nettuna)
  • Le sfide non mi spaventano. Sotto terra, senza spazio e con un freddo terribile. Che bello! (Blinky)
  • Spyro è ancora vivo. Lo so perché altrimenti saremmo tornati al salvataggio precedente. (Hunter)
  • Gli amici non si rimangiano le promesse! (Bentley)
  • Un buon soldato esegue gli ordini. (Sg. Byrd)
  • Bene, bene, bene! Hai molte cartucce in tasca... ma non credere di avere chance contro la mia potenza infinità!! Aaaahhhh! (Red) [a Spyro]
  • Gli affari sono affari, e anche chi è ostile ha denaro. (Riccone)
  • Me ne occupo io, Spyro. È mio! [lo ingrandisce ancora più alto e grande il Mecha-Red, senza volerlo] Oops! (Professore)

Dialoghi[modifica]

  • Cleo: Ehilà, Spyro! Quando ti illumino così con la bacchetta... ...la tua posizione attuale e i progressi vengono salvati. Perdi un milione di cellule cerebrali.
    Spyro: Un milione di cellule cerebrali?! Sembra un po' troppo devastante... Non è molto rassicurante... Ok, ok, va bene.
  • Tizzo: Guarda questa Gemma nera... palpita di malvagità! Ma starebbe bene su un anello di fidanzamento. Non credi anche tu, Spyro?
    Spyro [imbarazzato]: Ah...
    Tizzo: Forse il Drago anziano può dirti come farla a pezzi. Parla col Drago anziano per sapere come distruggere questa gemma. So che lo farai, perché ti piaccio.
  • Anziano Tomas: Ah, maestro Spyro. Devi partire per impedire a Red di usare le Gemme nere e conquistare il mondo.
    Spyro: Sì, qualcosa del genere. Ehi, chi è Red?
    Anziano Tomas: Ah, Red un tempo era un Anziano come me. Ti vorrei raccontare tutta la storia, ma sono troppo vecchio e ci vorrebbe parecchio tempo...
  • Tata: Ladro, fermo! Non ti muovere!!
    Spyro: Ehi, che cosa succede?
    Tata: Di nuovo quei ladri. Mi hanno appena rubato l'ultimo Uovo di drago.
    Spyro: Uovo di drago... Oh, sì, ne ho trovato uno. Forse riesco a trovartele tutte. Tra poco andrò comunque a salvare il mondo...
    Tata: Allora... l'ultima volta che le ho contate erano 80... 10 uova per serie. Trovane delle serie complete e sarai certamente premiato.
  • Blinky: Grazie per avermi salvato, Spyro. Sono Blinky... Blinky la talpa.
    Spyro: Una talpa, eh? Conosci il Professore?
    Blinky: Cosa? Pensi che solo perché sono una talpa io debba conoscere tutte le altre talpe del mondo?
    Spyro: Ahhhhh...
    Blinky: Sto solo scherzando. Il Professore è mio zio. [...] Sì, potrei essere una buona spalla... se non fosse per la mia allergia all'aria pura.
    Spyro: Allergia all'aria pura?
    Blinky: Esatto. Ho paura quando non sono intrappolato sotto terra. Lo so, sembra strano.
  • Spyro: Non so niente di Red. Il Professore ha detto che veniva dal passato... Chi è? Cosa ha fatto?
    Anziano Magnus: Oh, che storia! Hai tempo, tesoro? Red apparteneva all'Ordine dei Draghi anziani fino al giorno in cui, spinto dalla gelosia e dalla brama di potere, cercò di rovesciare il nostro capo. Questo è tutto ciò che posso dirti, Spyro. Sai, è riservato.
  • Gnorco Gnorante (Nasty Norc): HA Ha.... Spyro! Ne è passato di tempo dall'ultima volta che ti ho sconfitto.
    Spyro: A dire il vero, io ti ho battuto.
    Gnorco Gnorante (Nasty Norc): Davvero?! Dici sul serio? Non me ne ricordo affatto. Beh, dev'esserne proprio passato di tempo.
    Spyro: Allora, lo facciamo o no?
  • Amp: Grazie per avermi liberato! So che hai viaggiato a lungo e hai superato grandi ostacoli per salvarmi.
    Spyro: Beh, in realtà sono alla ricerca di...
    Amp: Come ricompensa ti concederò parte della mia energia elettrica. [...] puoi usarlo per attivare interruttori e macchine elettriche! Non funziona con interruttori non elettrici e/o macchine alimentate da Gemme di luce. Batterie non incluse.
  • Otto: Cavolo, qualcuno mi ha prosciugato la piscina, cavolo. Cioè, cavolo. Cavolo.
    Spyro: Ok. E vuoi che io la riempia, no?
    Otto: Cavolo! Sarebbe... oh, cavolo!
    Spyro [rivolto al giocatore]: Di' di no.
  • Anziano Titan: Ho sentito che hai fatto un po' di domande su Red.
    Spyro: Sì, ma tutti sembrano evitare il discorso. Puoi dirmi qualcosa in più su di lui?
    Anziano Titan: [...] alla fine Red è stato bandito dall'Ordine dei Draghi per i suoi orrendi crimini. Sono anni che non lo vedo. Eravamo amici finché non è passato dalla parte del male, poi ci siamo allontanati. Sai com'è, come... navi... in cielo.
  • Lily: Ciao. Che specie di pesce sei e dove sono le tue pinne?
    Spyro: Non sono un pesce, sono un drago. Mi chiamo Spyro!
    Lily: Dunque, pesce drago, ecco un consiglio. [...]
    Spyro: Grazie. Ma di nuovo, non sono un pesce, sono un drago.
    Lily: Un drago marino, certo.
    Spyro: Uuhhh... pollastrelle.
  • Nettuna: Ah, tu devi essere Spyro! Sei più grande di quanto pensassi.
    Spyro: Eh? Di solito i miei nemici dicono che sono più piccolo di quanto si aspettassero. Cercano di affondare il mio ego.
  • Mammut: Tu devi essere Spyro il Drago! Red mi ha ordinato di fermarti!
    Spyro: Difficile! Ho sconfitto nemici più grandi di te! Devo solo correrti intorno un paio di volte per capire le tue debolezze.
  • Red: Non ci posso credere. Come sei arrivato così lontano? Non importa, adesso ti sistemo io. Speravo di non dover arrivare a questo, ma purtroppo mi hai costretto.
    Spyro: Dovrei avere paura di te? Ho parlato con gli Anziani e a quanto ho capito sei solo un vigliacco traditore!
    Red: Ah, bene... Giovane drago, preparati a una bella lezione... o anche due.
  • Red: Oh sì, Spyro, combatti bene. Mi ricordi me stesso alla tua età.
    Spyro: Spero solo di combattere meglio di te quando avrò la tua età.
    Red: Rrroarrr, avanti...
  • Red: Ahh! Sei più forte del previsto... ...come ho potuto sottovalutarti?
    Spyro: A quanto pare la tua potenza non era poi così infinita.
  • Spyro: Professore, finalmente! Che cosa pensavi di fare, inseguendo Red?
    Professore: Non so, pensavo di poterlo fermare dopo che tu l'avevi indebolito. Ma appena arrivato mi hanno preso e chiuso in questo laboratorio. Red mi obbliga a sviluppare il nuovo esercito potenziato. Armature migliori... capacità cerebrale ampliata... cose del genere. Oh, Spyro, sembra che non abbia fatto che peggiorare le cose!
    Spyro: Ehi, niente paura. Ti farò uscire di qui appena...
    Red: Oh, che presunzione! Allora Spyro, sei tornato a sfidarmi? ...E pensi che questa volta ti farò vincere?
    Spyro: Uff! Non sei poi questa grande sfida. Sono sicuro di poterci riuscire di nuovo.
    Red: Ah, povero Spyro, che ingenuo... Evidentemente non sai che alla fine la spunto sempre io.
  • Professore: Ho riparato la macchina, Spyro, quindi aspetta... lo finisco io. [comincia rimpicciolire Red]
    Red: Stai lontano da me, piccolo drago mostruoso!
    Spyro: Allora? Adesso hai paura di me?
    Professore: Oh no, Spyro, non farlo! Non merita di scamparsela così. Lo prendo in consegna io, sono sicuro che saprò trovargli qualcosa da fare nel mio laboratorio.

Explicit[modifica]

Anziano Titan [guarda la tv]: Non riesco a leggerlo, che dice? Parla di dolci?
Anziano Tomas: Guarda tutti quei nomi. No, sono solo i crediti. Credo che il gioco sia finito.
Anziano Astor: Bene! Non mi è piaciuto! Parlavano troppo e gli attori che facevano gli altri Anziani erano davvero penosi!
Anziano Magnus: Oh, sì, avrei proprio voglia di un sandwich. Puoi togliere la crosta?
Anziano Astor: Non ho parlato di sandwich, stupida campana, sei ancora qui?
Anziano Tomas: Forse dovremmo spegnere la TV un momento.
Anziano Titan: Buona idea.
Anziano Magnus: Per me con la mortadella.

Note[modifica]

  1. Il vero nome di Gnorco Gnorante è Nasty Norc, l'antagonista principale del gioco Spyro the Dragon.

Altri progetti[modifica]