Spyro 2: Gateway to Glimmer

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Spyro 2: Gateway to Glimmer

Titolo originale

Spyro 2: Ripto's Rage!

Ideazione Ted Price
Sviluppo Insomniac Games
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Anno 1999
Genere piattaforme
Piattaforma PlayStation
Serie Spyro the Dragon
Preceduto da Spyro the Dragon
Seguito da Spyro: Year of the Dragon
Personaggi
  • Spyro: il protagonista
  • Sparx: il compagno inseparabile di Spyro
  • Elora, Hunter, il professore e Riccone: gli amici di Spyro
  • Ripto: l'antagonista principale
  • Crush e Gulp: i boss da affrontare

Spyro 2: Gateway to Glimmer, videogioco del 1999 per PlayStation.

Incipit[modifica]

Smetterà mai questa pioggia? Non mi ricordo più com'è il sole. Dovremmo andarcene in vacanza in un posto caldo, dove c'è il sole. [Nota un portale per Spiagge del Drago] Spiagge del Drago, sì, non ci sono più stato dall'ultima volta che prendemmo a calci Gnasty Gnork. Che ne dici di una vacanza al mare, Sparx? [Correndo verso il portale] L'ultimo è uno Gnork![1] (Spyro)

Ma non smetterà mai di piovere? Ho dimenticato come è fatto il sole. Dovremmo andare in vacanza, in un posto caldo, e soleggiato. Le Spiagge del Drago, sì! Non ci vado da quando abbiamo dato una lezione a Nasty Nork. Che dici, Sparx? Ti va di fare una vacanza al mare? L'ultimo che arriva è un Nork.[2]

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Abbiamo scoperto che l'hockey è uno sport pacifico e rilassante.[1] (Fratello Kipp)
  • I tipi con i bastoni elettrici sono forti... ieri hanno fatto di Verne, il nostro calamaro gigante, una bella frittura...[1] (Ripple il cavalluccio marino)
  • Mmh... l'accecante bellezza di quelle gemme sembra avermi risvegliato la memoria.[1] (Riccone)
La sfolgorante bellezza di quelle gemme mi ha risvegliato la memoria.[2]
  • Per anni non è più passato nessuno per quel portale. Non pensavo che avrei trovato un babbeo... ehm, voglio dire, sei un cliente accorto, Spyro![1] (Riccone)
Sono anni che da quel portale non passa nessuno. Non avrei mai pensato di trovare un fesso... ehm, un cliente scaltro come te, Spyro.[2]
  • Salve signor Drago. Mmh, sei piuttosto carino per essere un quadrupede.[1] (Lila il Fauno)
  • Oh, ciao, drago. Probabilmente ti aspetti che ti dica 'sei il mio eroe, grazie per aver salvato una piccola creatura indifesa come me, bla, bla, bla'. Scusa, bassotto. Ma ero qui solo perché mi piacciono la pace e la quiete.[1] (Sheila il Fauno)
Oh, salve, giovane drago. Probabilmente ora ti aspetti che ti ringrazi per aver salvato una povera creatura indifesa come me... Beh, spiacente, piccoletto. Mi ero chiusa qui dentro per starmene tranquilla.[2]
  • Senza la mia fedele matita, sono del tutto inutile.[1] (Professore)
Non sono capace di fare nulla senza la mia matita.[2]
  • La mia matita! Ora posso di nuovo calcolare l'età dell'universo![1] (Professore)
  • Andiamo Sparx, abbiamo un sacco di vacanze da recuperare. (Spyro)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Hunter: Forse non è una buona idea se portiamo qui un drago: Ripto si infurierà ancora di più.
    Elora: Hunter stai calmo, e smettila.
    Hunter: Ma hai visto il libro del professore? Hanno artigli così [fa un gesto con le mani per indicarne la grandezza], denti così [come prima], e sputano fuoco così [finge di sputare fuoco]. Sembrano molto più pericolosi di Ripto.
    Elora: Questo è il punto: ci serve un drago per fermare Ripto, e lo sai anche tu. [...]
    Spyro: Ehi, che avete da guardare? Non avete mai visto un drago?
    Hunter: Tu, un drago?
    Spyro: Ti crea qualche problema, micino? [...]
    Ripto: Io odio i draghi. [...]
    Spyro: Chi era quello?
    Elora: Ripto, e noi dobbiamo liberarcene. Sta creando un sacco di problemi qui.
    Spyro [rivolto a Sparx]: Perché ci mettiamo sempre nei guai, amico?[1]
Hunter: Forse non è una buona idea. Se portiamo qui un drago, Ripto si arrabbierà.
Elora: Calmati, Hunter, e non cincischiare.
Hunter: Hai visto il libro del professore? Hanno artigli così, e denti così, e possono sputare fuoco così. Sembrano più pericolosi di Ripto.
Elora: Questo è il punto: ci serve proprio un drago per fermare Ripto, e lo sai. [...]
Spyro: Ehi, non fissatemi. Questa è la prima volta che vedete un drago?
Hunter: Tu sei un drago?
Spyro: C'è qualche problema, micino? [...]
Ripto: Io odio i draghi. [...]
Spyro: E quello chi era?
Elora: Quello era Ripto, e dobbiamo liberarcene. Crea problemi di ogni tipo qui. [...]
Spyro: Com'è che ci cacciamo sempre nei guai?[2]
  • Spyro: Tu chi sei, una specie di capra?
    Elora: Sono un fauno, sciocco.
    Spyro: Oh, scusa. [...]
    Elora: Ascolta, Spyro: ora non puoi proprio andare alle Spiagge del Drago. Ripto e i suoi mostri si sono impadroniti del castello della Foresta d'estate. Devi assolutamente andare nei mondi di Avalar e convincere gli abitanti a darti i loro talismani.
    Hunter: Ehi, questo potrei farlo io, perché lui non si limita ad arrostire Ripto?
    Elora: Hunter, non riesci neanche a trovare le tue scarpe da ginnastica, come farai con quattordici talismani? [...]
    Spyro: Nessun problema, raccoglierò qualche talismano, sistemerò Ripto e sarò alle Spiagge del Drago per l'ora di pranzo.[1]
Spyro: Io sono Spyro, e tu sei una capra?
Elora: Sono un fauno, sciocco.
Spyro: Oh, scusa. [...]
Elora: Spyro, senti: non puoi andare alle Spiagge del Drago proprio ora. Ripto e i suoi mostri hanno preso il castello della Foresta d'estate. Devi assolutamente andare nei mondi di Avalar e convincere gli abitanti a darti i loro talismani.
Hunter: Ehi, quello potrei farlo io, perché lui non si limita ad arrostire Ripto?
Elora: Hunter, tu perdi anche le scarpe che hai ai piedi, come possiamo affidarti quattordici talismani, eh? [...]
Spyro: Ok, va bene: raccoglierò i talismani, darò una lezione a Ripto, e sarò alle Spiagge del Drago per pranzo.[2]

Altri progetti[modifica]

  1. a b c d e f g h i j k Doppiaggio originale.
  2. a b c d e f g Doppiaggio presente nel remake Spyro: Reignited Trilogy.