Sully (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sully

Immagine Sully Movie Logo.png.
Titolo originale

Sully e Sully: Miracle on the Hudson

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2016
Genere Biografico, drammatico
Regia Clint Eastwood
Soggetto dalle memorie di Chesley Sullenberger, Jeffrey Zaslow (co-autore)
Sceneggiatura Todd Komarnicki
Produttore Clint Eastwood, Frank Marshall, Tim Moore, Allyn Stewart
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sully, film statunitense del 2016 con Tom Hanks, regia di Clint Eastwood.

TaglineLa storia mai raccontata dietro il "Miracolo sull'Hudson"

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non mi piace non avere il controllo degli eventi, rivoglio il mio vecchio me! (Chesley Sullenberger)
  • Pensa che buffo però, ho trasportato un milione di passeggeri nei cieli per più di quarant'anni ma alla fine verrò giudicato per questi duecentootto secondi. (Chesley Sullenberger)
  • Se avessi preso un abbaglio proprio alla fine della mia carriera... Se avessi messo in pericolo la vita di tutti quei passeggeri? (Chesley Sullenberger)
  • È il comandante che parla, pronti all'impatto! (Chesley Sullenberger)
  • Siamo atterati sul fiume! Non è una cosa pazzesca?! (Jeff Kolodjay)
  • Era un po' che New York non aveva notizie così belle... soprattutto con un aereo di mezzo! (Carl Clarke)
  • Sinceramente questa è la prima volta che ascolto l'audio di un incidente on presenza del comandante e del primo ufficiale: è straordinario. (Charles Porter)
  • Vorrei aggiungere una osservazione personale. Posso dire con assoluta certezza, che, dopo aver parlato con il resto dell'equipaggio, con esperti di volatili, ingegneri aeronautici, dopo aver esaminato qualsiasi scenario possibile, e sentito tutti i protagonisti della vicenda, resta ancora una x nel risultato, ed è lei comandante Sullenberger. Se si leva lei dall'equazione, i conti... non tornano. (Elizabeth Davis)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Charles Porter: Lei ha affermato di aver perso entrambi motori a causa di un multiplo bird strike.
    Ben Edwards: Sarebbe un evento senza precedenti.
    Chesley Sullenberger: Tutto è senza precedenti finché non capita per la prima volta.
  • Chesley Sullenberger: Io voglio che tu sappia che ho fatto del mio meglio.
    Lorraine Sullenberger: Lo so bene questo. Tu hai salvato tutti amore!
  • Charles Porter: Mi dispiace se lei è frustrato, ma noi qui stiamo indagando sul perché un aereo è finito nell'Hudson.
    Jeffrey Skiles: Sull'Hudson veramente...
  • Sheila Dail: Secondo te cos'è stato?
    Donna Dent: Secondo me un bird strike.
    Sheila Dail: Allora torniamo a La Guardia...
    Donna Dent: Sì.
  • Patrick Harten: Cactus quindici-quarantanove se disponibile, accettate la pista uno-tre?
    Chesley Sullenberger: Impossibile! Forse andiamo nell'Hudson...
  • Chesley Sullenberger: Voglio il conto dei feriti, quanti gravi e quanti in totale. Centocinquantacinque questa è la mia cifra, passeggeri più equipaggio.
    Dan Britt: Tu come stai?
    Chesley Sullenberger: Ti rispondo quando ne avrai contati centocinquantacinque!
  • Carl Clarke: Ti prego Sully, quand'è l'ultima volta che hai sentito di uno che fa atterrare un aereo sull'acqua... e tutti sopravvivono?
    Chesley Sullenberger: ...
    Carl Clarke: Esattamente!

Explicit[modifica]

Elizabeth Davis: Primo ufficiale Skiles, c'è qualcosa che vuole aggiungere? Qualcosa che farebbe in modo diverso se... dovesse rifarlo?
Jeffrey Skiles: Sì, lo rifarei a luglio!

Altri progetti[modifica]