TeleGaribaldi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

TeleGaribaldi, trasmissione televisiva comica nata nel 1996 da un'idea di Lino D'Angiò e Alan De Luca, trasmessa su Teleoggi-Canale9.

Battute celebri[modifica]

  • Don Alfonso: Che faccio? lascio?
  • Don Alfonso: Pochissimo! Costa appena 88 euro al chilo.
  • Don Alfonso: Ma chest' è na fesseria e cafè!
  • Lino D'Angiò e Alan De Luca: Omm' 'e night... omm' 'e scantinight
  • Lino D'Angiò e Alan De Luca: Nun peeeeenz
  • Marittiello: Tenissv' ciento lire? Aggio accattà 'nu carburatore 'a mettere sott' i pattini
  • Assunta: Pronto.
    Salvatore: Assù
    Assunta: Salvatò
    Salvatore: Assù
    Assunta: Salvatò
    Salvatore: Assù
    Assunta: Marò me se chiuda 'a bocca d'o stommaco. Salvatore parla, sono Assunta.
    Salvatore: Assù
    Assunta: Che è?
    Salvatore: Assù, so Salvatore.
    Assunta: Guarda... non l'avevo capito!
  • Aniello Guardascione: Omm' bell'
  • Aniello Guardascione: Omm' frisc'
  • Aniello Guardascione: Tien' 'e qualità.
  • Aniello Guardascione: È pagato!
  • Aniello Guardascione: Ue Fabrì! ma tu si a coron' da capa mia! [al telefono con Fabrizio Corona]
  • Lino D'Angiò: Cos'è? Il Ponte dei Sospiri?.
    Don Vincenzo: Uèèè.
    Lino D'Angiò: Don Vincenzo, che ci fate lì, non eravate in Tibet?.
    Don Vincenzo: Sì, sono in Tibet, ma in meditazione.
    Lino D'Angiò: In meditazione? E come mai dietro di voi c'è il Ponte dei Sospiri?.
    Don Vincenzo: Eh, ho sospirato!.
  • Bassolindo: Passo dopo passo...
  • Amedeo: Ma Maurizio Aiello è... bellissimo
  • Gianni Simioli: Bibì, nun tieni manco 'nu dente 'mmocca.
    Bibì: Nun tieni manco 'nu capillo 'n capa, zelluuuuuu. Comm' ti schifo!
  • Professor Pacifico Cirillo: Guè Guè! .
  • Professor Pacifico Cirillo: Chiò Chiò!
  • Professor Pacifico Cirillo: Avanti Savoia!
  • Professor Pacifico Cirillo: 'Sti quatt' ciucci napulitani
  • Professor Pacifico Cirillo: E chell l'anma meia chell iè, si no che anma mia era, era l'anma e chi te...
  • Provveditore Fittizia: E comm' so bello!
  • La maga Titì: Gioia, amora, ci devi cretera
  • Geppino Palla da Ercolano: He' capit' chello che dic'io?
  • Geppino Palla da Ercolano: Salute e prosperità, prosperità e salute, Ics
  • L'Ispettore Persico: Qua le domande le faccio io!
  • Veronica: Dicett' iss dicett' 'n faccia a me dicett' a copp' a mano dicette...
  • Carmela, la suocera di Veronica: J teng e libbr pe'tutt'part
  • Pasqualino, il suocero di Veronica: Ma io l'ho sempre amata.
    Carmela, la suocera di Veronica: 'Nata vota co' 'sto fatto di amare? Che sei, uomo di amare tu? Come vuoi amare senza faticare? È 'sciuto Marlon Brando!
  • Mariarca: Uè, uèuè, io so' Mariarca, e vaco piedi a' Maronna 'e 'll arca
  • Viviana: Quello comincia che è piccolo, ma piano piano... cresce
  • L'onorevole Carmine Bavoso: Vicienz 'O Lione? [è il nome del suo cane]. L'ha chiamato Francis Ford Coppola pe' ffa 'o continuo d'o Padrino: "'O Lione". Pure Spielberg, vuò fa 'na cosa tipo Jurassic Park: "Vicienz 'O Lione Park". Mi ha chiamato anche la Walt Disney, pe' ffa 'na cosa tipo Il Re Leone: "Vicienzo, Il Re dei Lioni".
  • Los Tomos: Ohi Maria vi vi vi
  • Le Brigate Mosce: Brigate Mosce, per la lotta armata... Aiz Aiz
  • Le Brigate Mosce: Nuje simm' terroristi, nuje simm brigatisti, so troppo 'nsist!
  • Tatore: He' caìììì
  • Karina l'Ucraina: Maestro Merola non ci è, tuorna duomani. Si vuolere lasciare messaggio duopo segnale
  • Luciano Ardito: Qual è 'o problema? N'amm'a trasì!
  • Gianfilippo e Gianmaria: Che volgarità!
  • Alì Sasà: Pariammo!
  • Ciruzzo Tozzi: No, Nunzia no, Nunziamai!
  • Gennaro D'Auria, il cartomante: Spiriti della salute, venite a meeee!!! Buscopan, Malox, Bentelan, Lasonil, Aulin
  • Gennaro D'Auria: Mo ti leggo il tuo quadro astratto
  • Gennaro D'Auria: A me mancano quattro dottrine, da vicino ci vedo bene ma da lonatno sono un pò lesbica
  • Gennaro D'Auria: Non mi fa uscì fuori dai gamberi!
  • Gennaro D'Auria: Sul'ij a sacc fa a pall'
  • Gennaro D'Auria: Te possino ammazzare, miettete scuorn'!
  • Gennaro D'Auria: Miett a cap dint' 'o sicch'!
  • Gennaro D'Auria: Ma a me mi esce, automaticamente
  • Gennaro D'Auria: Ma vedo pure che tieni una punta d irpef su labbro.
  • Gennaro D'Auria: Da l.
  • Fiorella, la ragazza dei baretti: Non ho parole... una tragedia!
  • Lino D'Angiò: Il padre va rispettato!
    Figio del signor Ruocco: Prrrrrrrr
  • Mauro Califano: Pronto.
    Ammiratore al telefono: Pronto Mauro? Ua Mauro sei grande, sei la mia droga.
    Mauro Califano: Eh lo so. Ma perché non puoi fare a meno di me?
    Ammiratore al telefono: No, pecchè me stai accerenn' 'a salute!
  • Sasà man: Napoli è in pericolo! questo è un lavoro per Sasà man!
  • Figlio del signor Ruocco: Vui pò parlat' e cinema cu papà, che quann' s'jett' a vedé Via col vento s'mettet a sciarp e o cappiel, papà è gnurant'!!!
  • Figlio del signor Ruocco: Vui pò parlate e libr' cu papà, ca l'unica cosa che se lett' nda vita soia è stat a bullet' do gas!
  • signor Ruocco: Patet è patetetetete... [mentre picchia il figlio con il giornale]

Altri progetti[modifica]