The Island

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

The Island

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Island

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2005
Genere azione, fantascienza
Regia Michael Bay
Sceneggiatura Caspian Tredwell-Owen, Alex Kurtzman, Roberto Orci
Produttore Walter F. Parkes, Ian Bryce, Michael Bay
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Island, film di fantascienza del 2005 con Ewan McGregor, Scarlett Johansson, Sean Bean e Steve Buscemi, regia di Michael Bay.

TaglinePianifica la tua fuga

Incipit[modifica]

Tu sei speciale. Hai uno scopo molto importante nella vita. Sei stato scelto. L'isola ti aspetta. (Dott. Merrick)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Quello che avete visto era il vincitore della lotteria, Starkweather Due Delta, pochi momenti prima della sua partenza verso l'isola. L'ultima zona priva di agenti patogeni rimasta in natura. Anche tu puoi vincere. La prossima estrazione avverrà stasera. (Pubblicità della lotteria)
  • Ricordate: siate educati, gentili e servili. Una persona sana è una persona felice. (Voce registrata)
  • Io vorrei avere di più. [...] Non solo aspettare di andare sull'isola. (Lincoln)
  • Lincoln, me ne accorgo quando dici una bugia perché la tua bocca sorride, ma gli occhi no. (Jordan)
  • Avevi ragione, le cose belle capitano davvero. (Lincoln)
  • [...] Sei stato scelto. Hai uno scopo davvero speciale. Fai parte di un nuovo inizio. Sei speciale. Sei stato scelto per sopravvivere, per andare avanti. Hai uno scopo davvero speciale. Speciale. Tu vuoi andare sull'isola. Sei sopravvissuto alla contaminazione. Hai uno scopo molto speciale... (Dr. Merrick) [registrazione per fare il lavaggio del cervello]
  • L'organismo umano, unico in tutto l'universo per la sua estrema complessità, il risultato di tre miliardi di anni di evoluzione, perfetto in tutti gli aspetti, tranne una: come tutte le macchine si deteriora. Da secoli l'idea di riuscire a rinnovare il corpo umano è stato l'obiettivo più importante della scienza moderna. [...] (Annunciatore)
  • Signore e signori, benvenuti al nuovo traguardo della scienza: l'agnato, un'involucro organico progettato direttamente in età adulta corrispendente a quella del cliente. State osservando il primo stadio del suo sviluppo. Entro dodici mesi sarà pronto per essere raccolto e potrà diventare un nuovo mezzo di supporto per il vostro bambino, un altro paio di polmoni, pelle fresca. Il tutto geneticamente identico a voi stessi e, nel rispetto delle leggi dell'eugenetica del 2015, tutti i nostri agnati sono mantenuti in uno stato vegetativo permanente. Non raggiungono mai lo stato di coscienza. Non pensano, non soffrono, né provano dolore, gioia, amore, odio. Sono solo prodotti, signore e signori. E in tutti gli aspetti importanti non sono umani. (Dr. Merrick)
  • Molto poco. Li controlliamo mediante il ricordo condiviso di un evento. Una contaminazione globale mantiene in loro la paura di uscire. L'isola è l'unico obiettivo che da loro speranza. Rappresenta una scopo. Tutto quello con cui li facciamo entrare in contatto, programmi, cartoni animati, libri, i videogiochi, sono studiati per gestire l'aggressività e sviluppare le attitudini sociali più semplici. Per evitare ovvie complicazioni non viene dato loro un imprinting rispetto al sesso. Troviamo che sia più semplice eliminare direttamente la pulsione. Volendo tradurre alla lettera, sono come bambini. Col livelli d'istruzione di un quindicenne. (Dr. Merrick)
  • Voi siete come il motore di ricambio del loro Bentley! (McCord)
  • Lo so che questa esperienza umana è una cosa tutta nuova per voi, ma esiste una verità universale ed è: non dare mai la tua carta di credito ad una donna. (McCord)
  • E in ogni caso non dovete fidarvi di nessuno! Se c'è una cosa che posso dirvi degli uomini è che s'attaccano a qualunque cosa pur di sopravvivere. (McCord)
  • È naturale, anzi è sano mettere in dubbio il mondo come ci viene presentato. Si può dire che è semplicemente umano. (Dr. Merrick)
  • Mi chiamo Lincoln Sei Echo. Sono la tua polizza assicurativa. (Lincoln) [presentandosi al suo sponsor]
  • Pensavo di essere più alto. (Lincoln) [guardando il suo sponsor]
  • Ho la cirrosi epatica: un regalo di addio da parte del Padre Eterno per la mia promiscuità. (Tom Lincoln)
  • Questa cosa con la lingua è pazzesca. [...] Perché non l'abbiamo mai fatto fin'ora? (Lincoln) [dopo aver baciato Jordan per la prima volta]
  • Questa è la vera isola: noi due. (Jordan)
  • Abbiamo basato il nostro intero sistema sulla prevedibilità. Sei Echo ha manifestato l'unico tratto che lo mina alla base: la curiosità umana. (Dr. Merrick)
  • Io ti ho portato in questo mondo e posso toglierti da questo mondo! (Dr. Merrick)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Dr. Merrick: Perché non mi racconti il tuo sogno?
    Lincoln: Be', è sempre lo stesso sogno ogni volta. Sono su una barca diretta verso l'isola.
    Dr. Merrick: Una barca? Che tipo di barca?
    Lincoln: Una bella barca.
    Dr. Merrick: Disegnamela per favore. Allora, tu stai andando verso l'isola e poi che succede?
    Lincoln: Annego.
    Dr. Merrick: Sul serio? E secondo te perché succede?
    Lincoln: Non lo so. Me lo dica lei.
    Dr. Merrick: Forse hai paura di vincere.
    [...]
    Dr. Merrick: "Renovatio"? Che significa?
    Lincoln: Non lo so. C'è sempre nel mio sogno.
  • Lincoln: Senti, ma che ha il Dott. Merrick?
    McCord: Vuoi dire perché si comporta come se avesse uno schedario ficcato su per il culo?
    Lincoln: Sì!
    McCord: Si chiama Sindrome da Superdio. Tutti i dottori sono fatti così. Pensano di sapere tutto.
    Lincoln: Che cos'è Dio?
    McCord: Sai quando vuoi tantissimo una cosa e allora chiudi gli occhi ed esprimi quel desiderio? Dio è quello che ti ignora.
  • Lincoln: Perché raccontano bugie, Mac? Perché continuano a mentire? Dimmelo!
    McCord: Per impedirvi di sapere quello che siete.
    Lincoln: Quello che siamo?
    Jordan: Perché, che cosa siamo?
    McCord: Oh, porca... Ma perché devo essere io a dire ai bambini che Babbo Natale non esiste?! Allora, sentite: voi siete, ecco... Voi non siete come me. Cioè, voi non siete... umani. Cioè, s-siete umani, però ecco... n-non siete reali. Non siete delle persone reali. Come me. Voi siete cloni. Siete copie di persone che vivono nel mondo.
    Jordan: Che cosa?!
    Lincoln: Cloni?
    Jordan: Come?!
    Lincoln: Copie?! Ma di che stai parlando?!
    Jordan: Perché?!
    McCord: Se una vecchia bietolona di moglie ha bisogno di pelle nuova per farsi un lifting o uno di loro si ammala e gli serve un pezzo nuovo l-lo prendono da voi!
    Jordan: M-ma io ho una madre! Me la ricordo!
    McCord: Sì, lo so.
    Jordan: Io sono cresciuta in una fattoria e ho un cagnolino e avevo una bicicletta...
    McCord: ...una bicicletta. Esatto. Era una Flexi-Flyer rosa con delle nappine sul manubrio, prendevi la strada che portava a casa di tua nonna, suonavi il campanello, lei usciva e ti serviva i biscotti su un piatto caldo?
    Jordan: Sì...
    McCord: No. Memoria persuasiva. L'ho visto io. Un mio amico è un programmatore dell'istituto. Me l'ha fatto vedere. Esistono solo tipo dodici storie. Cambiano qualche dettaglio, ma più o meno sono sempre gli stessi. La vita che pensate di aver avuto prima della "contaminazione" no è mai esistita. Dai, non mi guardare con quella faccia, la bicicletta tu l'hai avuta! Vuoi scambiare i tuoi bei ricordi indotti con la mia infanzia di merda? Accomodati pure.
    Lincoln: Da quanto tempo? Da quanto tempo siamo vivi?
    McCord: Tu sei della generazione Echo. Quindi da tre anni. "Delta" invece vuol dire quattro.
    Lincoln: Tre...
    McCord: La ragione per cui voi esistete è che tutti vogliono vivere in eterno! È il nuovo sogno americano! Ci sono persone così ricche che possono permettersi di pagare qualunque cifra!
    Jordan: Ma a loro non importa che ci uccidano, che prendano i nostri pezzi?
    McCord: Loro non lo sanno! Pensano che voi siate vegetali a mollo in una sacca di gelatina! Secondo voi perché Merrick vi tiene piantati in un bunker militare sotto terra? Non vuole che si sappia la verità. Meno che mai i vostri sponsor.
    Lincoln: Sponsor?
    McCord: Le persone che vi hanno fatti fare. Sono, come dire? I vostri proprietari.
    Jordan: Ma perché Merrick non vuole che i nostri proprietari sappiano che siamo vivi?
    McCord: Se uno vuole mangiare un hamburger non è detto che voglia conoscere il nome della mucca! E poi lo sapete quante leggi ha infranto Merrick per crearvi, voi due? I vostri sponsor non possono apparire. È gente dell'alta società. Sono ricchi e famosi. Se sapessero la verità Merrick finirebbe sul lastrico!
  • Centralinista: Merrick Biotech. Posso aiutarla?
    Tom Lincoln: Sono un vostro cliente, Tom Lincoln.
    Centralinista: Salve Sig Lincoln.
    Tom Lincoln: Sì, volevo sapere se poteva chiamarmi qualcuno che sapesse spiegarmi come mai la mia polizza assicurativa è seduta di sotto sul mio cazzo di divano!
  • Lincoln: Quanto sono costato?
    Tom Lincoln: Cinque milioni di dollari.
    Lincoln: E sono tanti?
    Tom Lincoln: Diciamo che è un prezzo misero per ingannare la morte.
  • Whitman: Sig Lincoln, ho letto che lei è del nord. Io sono di Rhode Island, ma di quale parte della Scozia è lei esattam...
    Lincoln: Sig. Whitman, mi rendo conto che parlare del più e del meno fa parte del suo lavoro, ma tagliamo corto con queste stronzate, ok?
    Whitman: Ottima argomentazione, le chiedo scusa.
  • Laurent: Mio padre ha partecipato alla rivolta degli immigrati del Burkina Faso in Costa D'Avorio. Quando l'hanno ucciso io e i miei fratelli siamo stati marchiati perché tutti sapessero che non eravamo più umani. Ho visto e fatto cose di cui non vado fiero e poi, a un certo punto, ti rendi conto che la guerra è un business. Da quando uccidere è diventato un business per lei?
    Merrick: È molto più di questo! Ho scoperto il Santo Graal della scienza, signor Laurent. Io do la vita! Gli agnati sono semplicemente utensili, attrezzi, non hanno anima. Ci sono possibilità infinite qui: nel giro di due anni io sarò in grado di curare la leucemia dei bambini! Quante persone sulla terra possono dire la stessa cosa, signor Laurent?!
    Laurent: Credo solo lei e Dio. Questa è la risposta che stava cercando, vero?

Citazioni su The Island[modifica]

Frasi promozionali[modifica]

  • Pianifica la tua fuga.[1]
  • Sei stato scelto.
You have been chosen.[2]

Note[modifica]

  1. Dalla locandina in italiano. Cfr. Poster The Island, MYmovies.it
  2. Dalla locandina in italiano. Cfr. Poster 3 - The Island, MYmovies.it

Altri progetti[modifica]