The Last Man on Earth (serie televisiva)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

The Last Man on Earth

Serie TV

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Will Forte, ideatore e protagonista della serie

Titolo originale

The Last Man on Earth

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2015 – in produzione

Genere commedia, fantascienza post apocalittica
Stagioni 1
Episodi 13
Ideatore Will Forte
Rete televisiva Fox
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Last Man on Earth, serie televisiva statunitense ideata e interpretata da Will Forte.

Stagione 1[modifica]

Episodio 2, The Elephant in the Room[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Carol: Sono ansiosa di vedere casa tua. Si dice che l'abitazione di un uomo sia il riflesso della sua anima.
    [Poco dopo a casa di Phil]
    Phil: Questa è la piscina bagno.
    Carol: Mh-mh.
    Phil: E questa è la piscina discarica. E, ehm, questa è la piscina Margarita.
    Carol: Ci fai il bagno?
    Phil: Sì, mi ci immergo e bevo ogni tanto. Non ci sono regole in una piscina Margarita.
  • Non pensavo che l'avrei detto, ma... ho bisogno dei miei spazi. (Phil) [dopo l'arrivo di Carol]
  • Noi non siamo gli eletti. Siamo stati dimenticati. (Carol)

Episodio 3, Raisin Balls and Wedding Balls[modifica]

  • Carol: Dato che l'ultimo presidente è morto e noi siamo le uniche due persone sulla terra, uno di noi dovrebbe fare il Presidente degli Stati Uniti.
    Phil: Va bene, Carol. Fa tu il presidente.
    Carol: Sei davvero dolce, ma non potrei mai... Ho il terrore di parlare in pubblico!
    Phil: Va bene, Carol. Farò io il presidente.
    Carol: Ma... non lo so... forse dovremmo votare...
    Phil: Ok, allora votiamo.
    Carol: A scrutinio segreto, magari.
    Phil: Quello che vuoi.
    Carol [sussurrando]: Ok. Voto per te.
    Phil [sussurrando]: E voto per me anch'io.
    Carol: Uh, c'è unanimità! Non credo sia mai capitato prima d'ora!

Episodio 4, Sweet Melissa[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ecco fatto! Stufato Pilbasian, l'unico e originale! [...] Ci sono uvetta candita, conserva di pomodoro, menta e anche le patatine per renderlo più croccante. (Carol) [ricetta]
  • Nella vita ero un agente immobiliare. Se state cercando casa questo è il momento per comprare! (Melissa)
  • Melissa: I tuoi disegni sono carini.
    Carol: Grazie! Ho seguito il corso di un ritrattista della polizia. Grazie ai suoi identikit hanno preso il killer di Green River.
    Melissa [accondiscendente]: Ah... Wow... Si vede...
  • Facciamo un brindisi! Hai avuto un'impressione sbagliata, l'hai ammesso... Grandioso! (Phil) [brindando con la birra]

Episodio 5, Dunk the Skunk[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Melissa: È bello avere un'amica con cui chiacchierare.
    Carol: Non sarò soltanto un'amica, sarò la tua migliore amica!
    Melissa: Non hai scelta.
    Carol [brindando con il prosecco]: Alle amiche!
  • Facciamo un brindisi all'amicizia femminile! (Carol) [brindando con il prosecco]
  • Carol, noi non possiamo mettere i nostri bambini nella condizione di dover fare sesso tra loro! Ai nostri bambini servono altri bambini per fare sesso! Nel manuale dei genitori è a pagina uno! (Phil)
  • Tu sei solo un furfante, Phil! Tu vuoi solo furfanteggiare! (Phil)

Episodio 6, Some Friggin’ Fat Guy[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [...] Brindiamo! Che vadano a farsi friggere! (Carol)
  • Melissa: Ti chiedo solo di essere il più sincero possibile.
    Phil: Sì.
    Melissa: Sì.
    Phil: Ok... Ok... Ti dico tutto. [fa un sospiro] Tu... tu sei la donna della mia vita. Sin dal primo momento tu mi hai tolto il respiro. Insomma, non avevo mai provato niente di simile in passato. E quando sono insieme a te mi trasformo in un idiota, dico solo scemenze perché non riesco a ragionare perché quando ti guardo negli occhi penso che vorrei passare ogni singolo minuto di ogni singolo giorno solamente a guardarti negli occhi. Forse mi sto innamorando di te. Posso sperare che tu provi lo stesso per me?
    Melissa: No.
    Phil [dopo una lunga pausa]: Vorrei tanto fare questo discorso a Carol. Tu hai qualche consiglio?
    Melissa: No. Credo che a Carol piacerà. [dichiarazione d'amore]

Episodio 8, Mooovin' In[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Phil: Forse hai dimenticato che chi trova tiene e chi perde piange.
    Melissa: "Chi perde piange"? Cos'hai, cinque anni?
    Phil: Che cosa c'entra? Le regole vanno rispettate.
  • Phil: Volevo mostrarvi cosa avrei fatto se fossi una persona egoista. Invece considerando il fatto che credo nella collaborazione e nello spirito di squadra la mucca resterà in vita.
    Carol: Phil, è molto generoso da parte tua.
    Phil: Esatto! Ed è un bel sacrificio, soprattutto perché potrebbero esserci persone intolleranti al lattosio tra di noi.
    Melissa: Sei intollerante al lattosio?
    Phil: Esatto.
    Todd: Dici davvero?
    Phil: Ma non importa. Il fatto di vedervi così felici mi basta.
    Melissa: Stai dicendo che sei un martire?
    Phil: Oh, se la pensi così dovremmo dire che anche Gesù Cristo era un martire.

Episodio 9, The Do Over[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Carol ha disegnato un barboncino sul ponte raffigurato nel dipinto Lo stagno delle ninfee, armonia verde di Claude Monet[1]]
    Phil: Carol, che cos'hai fatto al Monet?!
    Carol: In questa vecchia tela non c'era vita così ci ho dipinto un fantastico cane.
    Phil: L'ho notato.
    Carol: Ciao, cagnolino! Cucci-cucci-cucci! L'ho chiamato Il cane sul ponte. Opera di Monet e Carol! Non è bello?
    Phil: No, non lo è. Non dipingere sui miei dipinti.
    [Alle spalle di Carol si vede Autoritratto con tavolozza[2] di Vincent Van Gogh ritoccato con una paperella]
  • Ehi, Dio, scommetto che ora ridi di me! Non è vero? Guarda che cos'hai fatto! Tu mi hai fatto credere che Carol fosse l'ultima donna sulla Terra e quand'era tardi hai deciso di mandarmi Melissa! E poi mandi quel fottuto Todd a rompermi le scatole! Oh, tu sei fantastico! Non sai che risate mi sto facendo! Delle folli risate! Avrai capito che ero sarcastico! Se avessi saputo allora quello che so adesso... Vorrei solo avere una seconda occasione... soltanto una seconda occasione... (Phil) [preghiera]
  • [Brindando con lo champagne]
    Gail: All'ultimo uomo sulla Terra!
    Erica: Che vive a Tucson!
    Phil: Ora siamo in tre!
  • Gail: Quei tuoi messaggi...
    Erica: Sì, sei stato un genio!
    Phil [fingendo modestia]: No, ma quale genio... E=mc², la "e" è prima della "i" e dopo la "c"... [ridacchia gongolante] So pure l'alfabeto!

Episodio 10, Pranks for Nothin[modifica]

  • Preferisco essere un persona onesta e sola che vivere da bugiardo anche in futuro. (Phil)

Citazioni su The Last Man on Earth[modifica]

Frasi promozionali[modifica]

  • C'è qualcuno là fuori? Se sì, porta il culo a Tucson! Il mio nome è Phil Miller e prometto di essere un non-assassino/brava persona/fico (dipende da cosa chiedete). Spero di vedervi presto. Phil.
Anyone out there? If so get your balls (or lady balls) down to Tucson! My name is Phil Miller and I promise you I'm a non-murderer/nice person/hottie (depending on who you ask). Hope to see you soon. Phil.[3]

Note[modifica]

  1. Cfr. Lo stagno delle ninfee, armonia verde.
  2. Cfr. File:Vincent Willem van Gogh 109.jpg
  3. Da un poster promozionale in inglese che simula un volantino fotocopiato. (EN) CALL (520) 428-1174, Fox.com

Altri progetti[modifica]