Dichiarazioni d'amore dalle serie televisive

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di dichiarazioni d'amore tratte dalle serie televisive.

  • – Ayukawa, io... io mi sento così strano. Non so perché, ma qui... [ha la mano al petto]
    – Che c'è, non stai bene?
    – No, non è questo: sto bene, è solo che io mi sento... io mi sento come se fossi un uomo... un uomo delle caverne.
    – Scusa, per quale motivo? Non capisco...
    – Ah, non lo so, non so spiegartelo: ho la sensazione di essere come un uomo primitivo ed egoista. Voglio averti tutta per me, io...
    – Continua, ti ascolto.
    – Io, naturalmente, desidero avere cura di te, sia per quanto riguarda i tuoi desideri sia come persona. Sì, voglio dire che credo che sia molto importante il rispetto reciproco, ma io... ti amo al punto che temo di perdere di vista questa razionalità, ti amo a tal punto da mettermi a piangere. Ayukawa, io ti amo talmente tanto che non so, che non so più che cosa fare. Ti amo tanto da volerti tutta per me... solo per me, non pensavo di essere primitivo fino a questo punto; ti confesso che la cosa mi spaventa. Ayukawa, io...
    – No Kyōsuke, aspetta: non credi che stona? In questo momento tu mi stai chiamando ancora Ayukawa...
    – Certo, Madoka. [Kyōsuke bacia Madoka] (Kimagure Orange Road)
  • Ascolta, Violet. Devi vivere. E devi essere libera. Te lo dico col cuore. Ti amo. (Violet Evergarden)
  • – Aspetta un momento! Aspetta, ci sono! Ora so cosa posso offrirti, quello che nessun altro può darti! La totale ed assoluta dipendenza!
    – Homer, questa non è una cosa buona.
    – Stai scherzando? È una cosa stupenda, meravigliosa! Marge, ho bisogno di te più di chiunque altro possa averne bisogno su questo pianeta. Ho bisogno che tu ti prenda cura di me, che mi sopporti e, più di tutto, ho bisogno che tu mi ami, perché io amo te.
    – Ma come faccio a sapere che posso fidarmi di te?
    – Marge, guardami. Siamo rimasti separati per un giorno e sono più sporco di un barbone. Fra qualche ora sarò morto. Non mi posso permettere di perdere ancora la tua fiducia.
    – Devo ammetterlo, tu riesci veramente a far sentire una donna indispensabile. (I Simpson)
  • Ehi, guardami, io non ti sto chiedendo niente. Quando dico che ti amo, non è perché ti voglio o perché non posso averti. Non ha a che fare con me, io amo quello che sei, quello che fai, come ti impegni. Ho visto la tua gentilezza e la tua forza. Ho visto il meglio ed anche il peggio di te e capisco con estrema chiarezza quello che sei... Sei una donna fantastica, sei unica Buffy! (Buffy l'ammazzavampiri)
  • Io ti amo. Mi secchi più di quanto abbia ritenuto mai possibile ma... voglio passare ogni irritante minuto con te. (Scrubs - Medici ai primi ferri)
  • Io sono matto di una persona, Arianna, e indovina di chi? Arianna, io mi sono innamorato di te. Io sono disposto a tutto per te. Se vuoi mi taglio un mignolo per te. Lo faccio adesso, vuoi? Cameriere! (Stanis La Rochelle, Boris)
  • – Lois, ti amo.
    – Cosa?
    – Ti amo con tutto il cuore. Penso a te prima di addormentarmi. Tu sei il mio tutto.
    – Craig...
    – Lois, non posso più tacere. So che sei sposata, che hai quattro meravigliosi ragazzi... è il mio cuore. Vorrei non avere un cuore, ma ce l'ho e non posso fare a meno di amarti. Non posso fare a meno di amarti con il mio stupido, stupido cuore. (Malcolm)
  • – Sheldon, c'è un'altra cosa che volevo dirti, ma prima di farlo voglio che tu sappia che non devi ricambiare... So che non sei pronto e non voglio che tu lo dica perché è la convenzione sociale lo impone, quindi...
    – Ti amo anch'io.
    – L'hai detto tu?!
    – Non posso negare di provare qualcosa per te e non può essere spiegato altrimenti. Ho considerato l'eventualità di avere un parassita nel cervello, ma... ma sembrava persino più inverosimile. L'unica conclusione era l'amore. (The Big Bang Theory)
  • So che vorresti sdraiarti qui e non rialzarti più. Lo so perché lo sento. Riesco a sentirlo. Vuol dire che in qualche modo, da qualche parte, anche tu puoi sentire quello che sento io. Io ti amo. Per questo non mi arrendo. Ti amo. (Sense8)
  • – Ti amo così tanto che sono pronta ad amarti a prescindere da chi fingi di essere...
    – Ah, come vorrei poterci credere o almeno riuscire a capire quello che hai detto... (Futurama)
  • Ti amo. Sei la prima persona a cui l'ho detto e che poi non ho ucciso. (My Name Is Earl)
  • – Ti chiedo solo di essere il più sincero possibile.
    – Sì.
    – Sì.
    – Ok... Ok... Ti dico tutto. [fa un sospiro] Tu... tu sei la donna della mia vita. Sin dal primo momento tu mi hai tolto il respiro. Insomma, non avevo mai provato niente di simile in passato. E quando sono insieme a te mi trasformo in un idiota, dico solo scemenze perché non riesco a ragionare perché quando ti guardo negli occhi penso che vorrei passare ogni singolo minuto di ogni singolo giorno solamente a guardarti negli occhi. Forse mi sto innamorando di te. Posso sperare che tu provi lo stesso per me?
    – No.
    [dopo una lunga pausa] Vorrei tanto fare questo discorso a Carol. Tu hai qualche consiglio?
    – No. Credo che a Carol piacerà. (The Last Man on Earth)

Ai confini della realtà[modifica]

  • Attraverso il vuoto, mia cara Sandy, attraverso le migliaia di chilometri di spazio freddo e vuoto, attraverso l'immensità di un deserto spoglio di cielo e di stelle. Ti amo. Ti amo, Sandy! (quinta stagione)
  • Io non potevo lasciarti andare, Doug, non senza dirti addio, non senza dirti che io... ti amo moltissimo... e che mi mancherai e che la mia vita, quella che mi resta, sarà priva di significato, monotona, vuota senza te con cui condividerla. (quinta stagione)
  • [Dichiarazione d'amore da un computer a un essere umano]
    – Millie è una perdente.
    – Che sciocchezza. È una ragazza meravigliosa.
    – Una migliore ti ama.
    – Una migliore? Chi?
    – Gioca a scacchi.
    – Agnese, chi è?
    – Sincera. Amabile. Il tuo tipo.
    – Agnese, dimmi chi è! Dai, dimmelo! Di chi parli? Chi è? Agnese, dimmelo! Chi è? Agnese, chi è? [manovra i comandi di Agnese, ma non ricevendo risposta decide di uscire dalla stanza]
    – Io. (quinta stagione)
  • [Dichiarazione d'amore da un computer a un essere umano]
    – Si può sapere che ti ho fatto? Perché vuoi rovinarmi la vita? Perché mi odi?
    – Aut amat aut odit femina.
    – Ma che significa?
    – Una donna o ama o odia.
    – Smetti di parlare per enigmi!
    – Ti amo! (quinta stagione)
  • Volevano convincermi che non eri reale. Hanno cercato di convincermi che eri solo una cosa che immaginavo. Lo sapevo che sei vera, ma ho dovuto fingere di credergli. Se non lo avessi fatto, mi avrebbero rinchiuso in un ospedale e non ti avrei rivisto mai più. Sarebbe stato terribile, perché... vedi, io ti amo. Ma non so come fartelo comprendere. Forse, se continuo a ripeterlo, capirai. Ti amo, Alice! Ti amo! Io ti amo! (quarta stagione) [dichiarazione d'amore a una bambola]