Un mondo perfetto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Un mondo perfetto

Immagine A-perfect-world.png.
Titolo originale

A Perfect World

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1993
Genere drammatico
Regia Clint Eastwood
Soggetto John Lee Hancock
Sceneggiatura John Lee Hancock
Produttore Clint Eastwood, Mark Johnson, David Valdes
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un mondo perfetto, film statunitense del 1993 con Kevin Costner, regia di Clint Eastwood.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Questo è il presente, Phillip, goditelo finché dura. (Butch)
  • Noi abbiamo molte cose in comune. Siamo tutti e due bellissimi, ci piace la Royal Cola, e abbiamo un padre che non vale un accidente. (Butch, a Phillip)
  • Sai, Phillip, come ragazzino americano, hai il sacrosanto diritto di mangiare zucchero filato e andare sulle montagne russe. (Butch)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Bambini alla porta: Dolcetto o scherzetto?
    Signora Perry: Mi dispiace, non festeggiamo Halloween.
    Accompagnatore dei bambini: Come ha detto?
    Signora Perry: Siamo Testimoni di Geova.
  • Tom Adler: Allora, ecco, così vedrai che gli tagliamo le palle. Red... Oh, mi scusi, signorina.
    Sally: Fine metafora, complimenti. Non dovrebbero essere bloccate anche queste strade?
    Tom Adler: Vede, in un mondo perfetto, signorina, potremmo prenderci sottobraccio e battere i cespugli finché non esce fuori.
    Sally: In un mondo perfetto cose come queste non succederebbero neanche.
  • Butch: Che c'è?
    Phillip: Niente.
    Butch: Non ti vuoi spogliare davanti a me, è così?... Perché non vuoi che ti veda il pisello?
    Phillip: È... striminzito.
    Butch: Cosa?
    Phillip: È striminzito.
    Butch: Chi te l'ha detto? Fa' vedere... Dài, ti dico la verità... Ma no, Phillip, è giusto per uno della tua età.

Explicit[modifica]

Sally: Tu sai di aver fatto tutto il possibile, non è vero?
Red: Io non so niente. Non lo so e non lo voglio sapere.

Altri progetti[modifica]