Vai al contenuto

V

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Lettera V dall'Alfabeto floreale dei principi (O. Adelborg, 1892)

Citazioni sulla lettera V.

  • – L'unica cosa che mi dà fastidio è la "P" sul lunotto posteriore...
    – Deve essere umiliante...
    – E poi mia moglie, quando ci va lei, ci mette la "V", e poi io devo cambiare... la "P", la "V", la "P", la "V"...
    – Perché la "V"?
    – Io ho la "P" di Paolo, mia moglie la "V" di Valeria... ma senti un po', uno che si chiamo PierLuigi, che lettera ci mette su? (Camera Café)
  • – V...
    – Mm?
    – Oh... ehm... niente. Cercavo solo di abituarmi a dirlo ad alta voce. V... è un modo buffo di chiamarsi. (V for Vendetta)

Altri progetti[modifica]