Aspettativa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Aspettativa (J. R. Herbert, 1860 ca.)

Citazioni sull'aspettativa.

  • Aspettativa (s.f.). Lo stato o condizione di spirito che, nel processo delle emozioni umane, è preceduto dalla speranza e seguito dalla disperazione. (Ambrose Bierce)
  • Aspettative: piccole o grandi che siano, ne abbiamo sempre qualcuna. Un futuro da campione, un bel voto in matematica, ma si può anche sperare che la lezione finisca presto. L'unica cosa sicura è che alcune di queste aspettative si realizzeranno. Qualche aspettativa, invece, resterà delusa. Aspettative: non possiamo evitare di averne, sia che ci regalino una grande gioia, sia che ci procurino un grande dolore. Tutti – Terreni, Angel, Devil – vivono di desideri e aspettative, anche se a volte accade il contrario di ciò che in realtà si vorrebbe. (Angel's Friends)
  • La delusione esiste solo quando vi sono delle aspettative. (Spartacus - Gli dei dell'arena)
  • La fiducia, cioè, è la misura delle nostre aspettative nei confronti dei comportamenti degli altri. (Pier Luigi Celli)
  • Le grandi aspettative sono il preludio delle grandi delusioni. (Cecilia Dart-Thornton)
  • Le spalle curve per il peso delle aspettative | come le portassi nelle buste della spesa all'Iper. (Caparezza)
  • Noi tutti siamo conviti che diventeremo il massimo. E poi ci sentiamo un po' derubati quando le nostre aspettative vengono deluse, ma alcune volte la realtà supera di gran lunga le aspettative. A volte quello che ci aspettiamo, al confronto con quello che non ci aspettiamo, impallidisce. Dovremmo chiederci perché ci aggrappiamo alle nostre aspettative.. Perché quello che ci aspettiamo, ci fa restare fermi, in attesa. Quello che ci aspettiamo è solo l'inizio. Quello che non ci aspettiamo invece, è quello che cambia la nostra vita. (Grey's Anatomy)
  • Talvolta le risposte non sono complicate. Forse solo le aspettative. (Dark Wolverine)
  • Troppe aspettative portano inevitabilmente a tante delusioni. (Olga Kurylenko)
  • Un uomo è intelligente quando manifesta una certe indipendenza dalla comuni aspettative. (Paul Valéry)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]