Assenza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
L'assenza fa battere il cuore (John William Godward, 1912)

Citazioni sull'assenza.

  • È l'assenza la vera misura della presenza. Il calibro del suo valore e del suo potere. (Concita De Gregorio)
  • I presenti [...] rendono cari gli assenti. (Charles Lamb)
  • L'amore nasce dall'assenza. (proverbio arabo)
  • L'assente ha sempre ragione. (Giuseppe Pontiggia)
  • L'assenza disincarna – così fa la Morte | nascondendo gli individui alla Terra | la superstizione aiuta, così come l'amore – | la tenerezza decresce mentre la proviamo. (Emily Dickinson)
  • L'assenza e il silenzio sono due elementi intollerabili nelle nuove relazioni sociali del web. Perché assenza è fuga, è rifiuto, è cancellazione di se stessi. E il silenzio è come coprirsi con un velo e non essere visti. Nell'esperienza della vita il corpo è presenza e assenza, e il silenzio è empatia, sentimento persino. La parola, la scrittura sono invece verbo, racconto, e dunque verità e falsificazione insieme. (Roberto Cotroneo)
  • L'assenza è una presenza costante: ti sfida in un corpo a corpo quotidiano, ti assedia. Ti vuole nella lotta, misura il tuo respiro. La nostalgia è fisica, poi. È proprio impossibile colmare la mancanza di un corpo vivo: quell'odore, quella morbidezza della pelle, quella voce quando ti chiama. Quel tipo di resistenza docile all'abbraccio, quel modo di piegare il collo. Non c'è niente, nessuno che possa sostituire l'assenza di qualcuno. Solo il sogno. (Concita De Gregorio)
  • Mica perché le assenze sono brevi la gioia sarà minore, in fondo anche l'assenza è una morte, l'unica e importante differenza è la speranza. (José Saramago)
  • Questo è amore, pensava lei, sì o no? Quando noti l'assenza di qualcuno, e detesti quell'assenza più di ogni altra cosa. Ancora più di quanto ami la sua presenza. (Jonathan Safran Foer)
  • Sempre l'assenza è un pungolo per il desiderio. (Sesto Properzio)

Altri progetti[modifica]