Banca centrale europea

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Il logo della Banca centrale europea

Citazioni sulla Banca centrale europea (BCE).

  • I fatti che si determinano a livello sovrannazionale, i soggetti che si sono costituiti a livello sovrannazionale, spesso non legittimati democraticamente, sono in grado di mettere le democrazie di fronte al fatto compiuto. Faccio un esempio: la modifica, devo dire abbastanza passata sotto silenzio, della Costituzione per quanto riguarda il tema dell'obbligo del pareggio di bilancio non fu il frutto di una discussione del paese, fu il frutto che la Banca Centrale Europea più o meno - ora la brutalizzo - disse: "O mettete questa clausola nella vostra costituzione, o altrimenti chiudiamo i rubinetti e non ci sono gli stipendi alla fine del mese". Io devo dire che è una delle scelte di cui mi vergogno di più di aver fatto. (Andrea Orlando)
  • I paesi dell'Euro soffrono perché l'economia europea è in una cattiva situazione. La responsabilità di questo è della banca centrale europea, perché non persegue nessuna politica, come invece fa la banca di emissione americana, la FED. (James Tobin)
  • Gli italiani sognano che la BCE renderà la loro vita più facile di quanto faccia ora la Bundesbank... [ma] è certo che la nuova banca centrale si proporrà fin dall'inizio come continuazione diretta della banca centrale tedesca. (Rudi Dornbusch)
  • L'euro avrebbe avuto un senso se effettivamente fosse stata la moneta unica di un'Europa unita politicamente, ma, nel momento in cui l'Europa politica non si è fatta e sembra che non sia il momento di farla, è diventato semplicemente uno strumento che poi ha dato più potere alla Banca centrale europea. In fondo quella che si può chiamare la sospensione della democrazia in Italia nel 2011 con il governo Monti è stata sollecitata dalla famosa lettera della BCE che arrivò al governo e poi il Presidente della Repubblica prese le sue decisioni. […] Ciononostante, non è che si possa essere soltanto contrari all'euro, perché evidentemente i vantaggi a volte ci sono. (Piergiorgio Odifreddi)
  • Se lo diventassi [governatore della Banca Centrale Europea], non ci sarebbe una Banca Centrale Europea che non è responsabile di fronte a nessuno, men che meno ai parlamenti nazionali. Lo scopo di quel tipo di Europa con una banca centrale non è la democrazia, togliendo i poteri a ogni singolo parlamento e avendo una moneta unica, una politica monetaria e tassi d'interesse che ci tolgono ogni potere politico. Come ha detto l'onorevole Friend nel suo primo discorso dopo la proposta di una moneta unica, una moneta unica riguarda la politica dell'Europa; fa parte di un'Europa federale che entra dal retro. (Margaret Thatcher)

Altri progetti[modifica]