Team-up DC Comics

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Batman/Lobo: Pericolo mortale)

Citazioni tratte da team-up di personaggi DC Comics.

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Lobo/Deadman: Turista per katz[modifica]

[Lobo & Deadman: The Brave and the Bald, febbraio 1995; ed. it. su Playmagazine n. 3, ed. Play Press, febbraio 1996, trad. Andrea Materia]

  • Vuoi sapere cosa mi scoccia davvero degli autostoppisti? Tu ti fermi e li fai salire... un mare di problemi per aiutare uno strafottuto compagno viaggiatore. Non gli scuci una lira, gli offri solo una corsa veloce su un strakatzuto bolide spaziale... e cosa ricevi in cambio? Un minimo di gratitudine? Nossignore. Forse un pasto gratis all'"Ingozza & strozza"? Mancopersogno! Ricevi solo strafottute lamentele! (Lobo)
  • [parlando della Terra] Questa misera palla di fango non è posto da bazzicare, per nessun uomo che si rispetti! (Lobo)
  • Questo ve lo concedo. Però... avete muscoli strepitosi! Perché non li mettiamo all'aperto dove possiamo vederli tutti? (Lobo)
  • La sua mente [di Lobo] è un calderone che ribolle allo stesso tempo di rabbia, odio e noia. In qualche angolo remoto si sente una musica heavy metal davvero orrenda. [...] La sua forza di volontà... è incredibile! Non ho mai incontrato nulla di simile! (Deadman)
  • [...] Ormai sono anni che lo faccio. Posso controllare chiunque... dal pincopalla qualsiasi al supereroe... (Deadman)
  • Sono Darkseid. Dominatore di Apokolips... indiscusso signore di tutto quel che contemplo. E di molto che non contemplo! Miliardi di vite sono mie, da graziare oppure spengere come la fiamma di una candela. Le maggiori macchine da guerra mai create mi rendono omaggio. Sono la cosa più vicina ad un essere supremo che l'universo abbia mai conosciuto da tempo immemore. (Darkseid)

Batman/Lobo[modifica]

[Batman/Lobo, aprile 2000; ed. it. su Batman/Lobo, ed. Play Press, dicembre 2000, trad. Claudio Bispuri]

  • L'Uomo non si ferma davanti a niente! (Lobo)
  • Quando all'Uomo non piace qualcosa, lui lo spappola... poi lo spappola un altro po'... e poi gli presenta Mr. Uncino! (Lobo)
  • Mapporka la skorreggiona vakkaccia lurida? (Lobo)
  • Strafottuta katzarola fritta! (Lobo)
  • Vakkaccia laida! (Lobo)
  • Nessuno strafottuto pischello getta l'Uomo giù dal ponte e poi riesce a sopravvivere! (Lobo)
  • Polizia: Arrenditi in nome della legge!
    Lobo: Certo... subito dopo aver suonato "La Cucaracha" sulle mie kiappe!
  • Non mi piacciono gli imbroglioni, Leonardo! A dire il vero, non mi piace nessuno! (Lobo al Joker)
  • Porka zozza! (Lobo)

Hitman/Lobo: Quello stupido bastardo[modifica]

[That Stupid Bastich su Hitman/Lobo: That Stupid Bastich, settembre 2000; ed. it. su Hitman Trade Paperback n. 4, ed. Play Press, luglio 2001, trad. Claudio Bispuri]

  • Mi è stato sul culo dalla prima occhiata. Era vestito da idiota, parlava come un deficiente e puzzava come se avesse avuto l'intestino a tracolla. Non era un buon inizio. In più, faceva pure il coatto. E io ho sempre odiato i coatti. (Tommy su Lobo)
  • Che minkione! Perché lo tenete qua dentro, per metterlo in cima all'albero di Natale? (Lobo su Sixpack)
  • Tommy: Mi scusi, miss Lobo?
    Lobo: "Miss"?! Nessuno mette in questione il sesso dell'Uomo e ne esce vivo! Chiunque tu sia, karogna skifosa... Considerati sfrakatzato!
  • Ora t'akkiappo, re dello sfrakatzo!!! (Lobo inseguendo Tommy)
  • Sei sul molo del pianeta Sfrakatzo, sgorbio terrestre! (Lobo inseguendo Tommy)
  • Nessuno spappola il cervello dell'Uomo e sopravvive per skatzare di nuovo... [Prende un'automobile e la scaglia contro un cecchino in cima a un palazzo] Il dottor 'Bo raccomanda una cura di sfrakatzo intravenoso!!! (Lobo)
  • Occhio, skrausone senza fegato! Ora ti servo un assaggio di sfrakatz di Lobo a l'orange... con contorno di sfrakatzo! (Lobo inseguendo Tommy)
  • [Dopo essere stato crivellato da un gruppo di mafiosi] ... Tutta questa città va ghiotta per le punizioni. (Lobo)
  • Sean? Ehi, passami Sixpack, vuoi? [Urla di gente uccisa da Lobo in sottofondo] No, sono al cinema. È il pubblico, stanno guardando una retrospettiva di Joel Schumaker... (Tommy al telefono)
  • Eccoci qua, karogna! Torre di controllo a maggior Skatz! (Lobo inseguendo Tommy)
  • L'Uomo è di nuovo sulla pista, Rinko! Ti auguro un Natale da sfrakatzo... e buono sfrakatzo nuovo! (Lobo inseguendo Tommy)
  • Brutti katzari! Ekko qua, kovo di karogne! Avete spinto l'uomo oltre il maximum skatz! Occhi kavati! Cervello spappolato! Riempito di piombo! Pestato, sputato, defenestrato e skiacciato da un enorme koglione d'acciaio! Mi sono svegliato che sembrava avessi vomitato un kurry arturiano! E chi diavolo mi ha saldato questo kane sulle kiappe?! (Lobo)
  • Non molti agnelli vengono volontariamente all'Uomo! Attenzione, ora in una skala da zero a sfrakatz arriveremo a undici! (Lobo a Tommy)

Superman/Lobo: Primo appuntamento[modifica]

[DC First: Superman/Lobo n. 1, luglio 2002; ed. it. su DC1st TP n. 1, ed. Play Press Publishing, marzo 2001, trad. Stefano Bartoletti]

  • Combatterò fino alla morte per difendere questo mondo. (Superman)
  • Mi chiedo se esistano mondi che valgono il dover interagire con uno come Lobo. (Manga Dar)
  • Ho sempre avuto un debole per l'estinzione. (Lobo)
  • Jimmy Olsen: So cos'è un rave.
    Daria: Ci sei mai stato?
    Jimmy Olsen: Ah... no.
    Daria: Allora non sai cos'è un rave.
  • L'Uomo non è tipo da lasciare una registrazione visiva. Tende a tornare indietro e morderti sotto le brache. (Lobo)
  • Bel look. Che roba è, pezzi selezionati dalla collezione di pannolini di questa stagione? (Lobo a Superman)

Batman/Lobo: Pericolo mortale[modifica]

[Batman/Lobo: Deadly Serious nn. 1-2, agosto-settembre 2007; ed. it. su Batman Lobo Deluxe, ed. RW Edizioni, luglio 2013, trad. Leonardo Favia]

  • Ho preso a calci culi alieni dieci volte più grossi del tuo! (Lobo a Batman)
  • L'intuizione sostiene le capacità deduttive tanto quanto la logica. (Astrella)
  • Nessuno mi ruba la moto... e intendo proprio nessuno! Nemmeno una scolaretta del skratz! (Lobo)
  • Skratz! (Lobo)
  • Le donne danno la vita, perché non possono anche toglierla? (Elsie)

Justice League/Hitman: Sul lato oscuro[modifica]

[On the Darkside su Justice League/Hitman nn. 1-2, novembre-dicembre 2007; ed. it. su Universo DC: Hitman n. 3, ed. Planeta DeAgostini, luglio 2008, trad. Fabio Gamberini]

  • Batman: Monaghan. Se provi a prendere la pistola ti spezzo un braccio. E anche solo pensi di vomitare te le spezzo tutte e due. Chiaro?
    Tommy: E se me ne restassi qui appeso a farmela addosso?
    Batman: Fai pure.
  • Flash: Allora, quali sono esattamente i tuoi poteri?
    Tommy: Vedo attraverso le cose e leggo nel pensiero. Non molto bene, però. Mi provoca terribili mal di testa...
    Flash: Hai mai provato a concentrarti, magari per migliorarli?
    Tommy: Sì, ma in TV c'è sempre qualcosa di più interessante.
  • Cavolo, che camminata per arrivare al bagno! Comunque, immagino che tutta questa distanza sia la benvenuta quando Aquaman digerisce male... (Tommy sulla Torre di Guardia della JLA)
  • ...Ho sempre detto che eri il più grande dei supereroi, sai? Ogni volta che potevo... Lanterna Verde è il migliore. Ha i poteri più straordinari, il costume più bello, le origini più toste, è sicuramente il più figo di tutti... (Tommy a Lanterna Verde dopo che lo ha salvato)
  • Wonder Woman: Dove hai imparato le tue tecniche?
    Tommy: Un paio d'anni nei marine.
    Wonder Woman: Ed è così che scegli di usarle?
    Tommy: Ti insegnano a sparare, a tirare le bombe e a tagliare le gole. Cosa dovrei fare, il tassista?
    Wonder Woman: Sembra una cosa triste, cupa e fredda. La vita di un killer, dico.
    Tommy: Ha i suoi buoni momenti... [guardando il sedere di Wonder Woman]
  • Ascolta: Batboy è ko con uno di quei cosi addosso. Wonder Woman pure, sempre che non sia spiaccicata in fondo alla tromba dell'ascensore. Flash e Lanterna sono inutili. Gli astronauti sono diventati tutti dei supertizi e uno di loro può toglierti i poteri col solo pensiero. Io devo raggiungere la camera di controllo e chiedere aiuto. Peccato che loro siano proprio lì, con superpoteri e creature attaccate alla testa. E la Casa Bianca sta per tirarci una bomba atomica addosso. La tua giornata com'è stata? (Tommy a Superman)
  • Clark Kent: Ricordi cosa ho detto all'inizio di questa storia?
    Peter Kirby: Che ci sono diversi tipi di coraggio?
    Clark Kent: Non volevi sapere cosa ci faceva Superman con uno come Tommy Monaghan? Ci sono cose che i supereroi non possono fare. Batman avrebbe trovato un modo per vincere con la strategia. Superman probabilmente con la forza. Il risultato sarebbe stato un completo successo e zero vittime. Ma loro erano fuori gioco. Neutralizzati. Toccò a qualcuno che non era né più potente di una locomotiva né dotato dell'abilità del più grande detective del mondo. Fu necessaria una decisione che nessun supereroe sa prendere. Fu necessario l'impensabile. Ecco come Tommy salvò la JLA.
    Peter Kirby: Sta parlando di coraggio morale...
    Clark Kent: Sto parlando di puro, semplice e inimmaginabile coraggio morale.

Voci correlate[modifica]