Bibi Ballandi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Bibi Ballandi (1946 – 2018), imprenditore e produttore televisivo italiano.

Da Bibi Ballandi

Intervista di Claudio Sabelli Fioretti, Corriere Magazine; riportata in Interviste.sabellifioretti.it, 9 giugno 2005.

  • Il Signore ha ribaltato i potenti dai troni. È la Bibbia. Potente è una parola che porta sfiga. Io vengo dalla gavetta.
  • Renato Zero era un vero divo. Un giorno decise che voleva entrare nello stadio su una biga trainata da un cavallo.
  • Come il Signore ha ispirato Michelangelo quando ha affrescato la Cappella Sistina, così ha ispirato Lucio Dalla. Caruso è una canzone incredibile.
  • Dio non guarda in faccia nessuno. In ogni persona c'è un progetto divino. Dio vuole bene anche ai comunisti.
  • Casini ha uno splendido rapporto con il pubblico. Gli farei fare un bel concerto nazional popolare. Alla Baglioni.
  • La televisione alimenta miti tremendi, crea illusioni. La sfiga maggiore per una famiglia è avere una Velina in casa.

Citazioni su Bibi Ballandi[modifica]

  • Il più potente non è né Lucio Presta né Lele Mora. È Bibi Ballandi, organizzatore di grandi eventi televisivi, l'uomo che riportò Adriano Celentano in tv, che ha rilanciato alla grande Gianni Morandi, che ha inventato la nuova star del sabato sera, Rosario Fiorello. (Claudio Sabelli Fioretti)

Altri progetti[modifica]