Claudio Scajola

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Claudio Scajola

Claudio Scajola (1948 – vivente), politico italiano.

Citazioni di Claudio Scajola[modifica]

  • Biagi? Fatevi dire da Maroni se era una figura centrale: era un rompicoglioni che voleva il rinnovo del contratto di consulenza.[1][2]
  • Dopo tanti sacrifici, anni di lavoro e qualche vita umana è stato possibile costruire questa modernissima centrale dove tutto è controllato e sicuro.[3]
  • Un ministro non può sospettare di abitare in una casa pagata in parte da altri. Se dovessi acclarare che la mia abitazione, nella quale vivo a Roma, fosse stata pagata da altri, senza saperne io il motivo, il tornaconto e l'interesse, i miei legali eserciteranno le azioni necessarie per l'annullamento del contratto di compravendita. Non potrei, come ministro della Repubblica, abitare in una abitazione in parte pagata da altri.[4]

Citazioni su Claudio Scajola[modifica]

  • Berlusconi ha trovato il modo per far quadrare i conti del Milan. Le case dei giocatori le comprerà Scajola. (Gene Gnocchi)
  • Non v'è dubbio che sapere che un ministro dell'Interno abbia avuto coscienza e conoscenza di persone che stavano rischiando la vita [Marco Biagi] in modo concreto e non sia intervenuto, come invece ha fatto per favorire dei latitanti per fatti di criminalità organizzata, mi faccia sentire umiliato come cittadino e come rappresentante delle Istituzioni. Abbiamo avuto personaggi di questo genere addirittura al ministero dell'Interno. Mi auguro al di là della giustizia terrena, che una giustizia divina lo mandi all'inferno. (Antonio Di Pietro)

Note[modifica]

  1. Citato in Dino Martirano, Scorta negata a Biagi, lo sfogo di Scajola, Corriere.it, 30 giugno 2002.
  2. In seguito a questa uscita fu costretto a dimettersi da ministro degli Interni.
  3. Dal discorso all'inaugurazione della centrale elettrica a carbone di Civitavecchia, 30 luglio 2008; citato ne il manifesto, 1º agosto 2008.
  4. Da una conferenza stampa, 4 maggio 2010; citato in Adnkronos.com.

Altri progetti[modifica]