Corda

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Corda per uso navale

Citazioni sulla corda.

Citazioni[modifica]

  • Ci sono corde nel cuore umano che sarebbe meglio non fare vibrare. (Charles Dickens)
  • Ho steso corde da campanile a campanile; ghirlande da finestra a finestra; catene d'oro da stella a stella, e danzo. (Arthur Rimbaud)
  • In un'unione perfetta l'uomo e la donna sono come un arco teso. Chi può dire se sia la corda a piegare l'arco o l'arco a tendere la corda? Eppure, arco maschile e corda femminile sono in armonia e la freccia può essere collocata. Con la corda staccata, l'arco penzola inutile; la corda ciondola inerte. (Cyril Connolly)
  • L'arte è sempre il risultato di una costrizione. Credere che si levi tanto più alta quanto più è libera equivale a credere che ciò che trattiene l'aquilone dal salire sia la corda. (André Gide)
  • La corda che ti salva dall'inondazione può diventare un cappio attorno al collo. (Khaled Hosseini)
  • Nessuna corda si tira all'infinito. Prima o poi si spezza e, quando la corda si spezza, lo sciacquone s'inceppa. (Roberto Gervaso)
  • Non basta una corda a fare un impiccato. (Il buono, il brutto, il cattivo)
  • [...] più fili insiemi congiunti formano una corda essa non si può romper che a stento. (Confucio)
  • Reggiti come suoli, o corda mia, | Ed ali al dardo non fallaci impenna. | Se questa freccia dalla man mi sfugge | Senza cogliere il punto, una seconda | Più non ho che l'emendi. (Friedrich Schiller)

Modi di dire[modifica]

Napoletani[modifica]

  • 'A funa è corta e 'o puzzo è funno.
La corda è corta ed il pozzo è [troppo] profondo.

Proverbi[modifica]

Italiani[modifica]

  • Chi troppo stringe la corda, poi resta impiccato.
  • Non nominare la corda in casa dell'impiccato.
Variante:Non si parla di corda in casa dell'impiccato.
  • Nuova lira, nuove corde

Nativi americani[modifica]

  • Lingua può impiccare uomo più veloce di corda.

Piemontesi[modifica]

  • Fommne e crave a veulo còrda lunga.
Donne e capre vogliono corda lunga.

Altri progetti[modifica]