Corte costituzionale della Repubblica Italiana

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Corte costituzionale della Repubblica italiana, organo di garanzia costituzionale.

Citazioni della Corte costituzionale[modifica]

  • [Riguardo il servizio pubblico radiotelevisivo] Gli organi direttivi dell'ente gestore [...] non siano costituiti in modo da rappresentare direttamente e indirettamente espressione, esclusiva o preponderante, del potere esecutivo, e che la loro struttura sia tale da garantirne l'obiettività.[1]
  • [...] la scelta [della] coppia di diventare genitori e di formare una famiglia che abbia anche dei figli costituisce espressione della fondamentale e generale libertà di autodeterminarsi, libertà che ... è riconducibile agli artt. 2, 3 e 31 Cost., poiché concerne la sfera privata e familiare. Conseguentemente, le limitazioni di tale libertà, ed in particolare un divieto assoluto imposto al suo esercizio, devono essere ragionevolmente e congruamente giustificate dall'impossibilità di tutelare altrimenti interessi di pari rango. La determinazione di avere o meno un figlio, anche per la coppia assolutamente sterile o infertile, concernendo la sfera più intima ed intangibile della persona umana, non può che essere incoercibile, qualora non vulneri altri valori costituzionali, e ciò anche quando sia esercitata mediante la scelta di ricorrere a questo scopo alla tecnica di PMA di tipo eterologo, perché anch'essa attiene a questa sfera. Va anche osservato che la Costituzione non pone una nozione di famiglia inscindibilmente correlata alla presenza di figli. Nondimeno, il progetto di formazione di una famiglia caratterizzata dalla presenza di figli, anche indipendentemente dal dato genetico, è favorevolmente considerata dall'ordinamento giuridico, in applicazione di principi costituzionali, come dimostra la regolamentazione dell'istituto dell'adozione. La considerazione che quest'ultimo mira prevalentemente a garantire una famiglia ai minori rende, comunque, evidente che il dato della provenienza genetica non costituisce un imprescindibile requisito della famiglia stessa. La libertà e volontarietà dell'atto che consente di diventare genitori e di formare una famiglia, nel senso sopra precisato, di sicuro non implica che la libertà in esame possa esplicarsi senza limiti. Tuttavia, questi limiti, anche se ispirati da considerazioni e convincimenti di ordine etico, pur meritevoli di attenzione in un ambito così delicato, non possono consistere in un divieto assoluto, come già sottolineato, a meno che lo stesso non sia l'unico mezzo per tutelare altri interessi di rango costituzionale.[2]

Citazioni sulla Corte costituzionale[modifica]

  • La Corte Costituzionale è un organismo politico della sinistra. I Capi dello Stato hanno approfittato del potere di nomina di cinque giudici, e hanno mandato lì dei loro amici di sinistra. (Silvio Berlusconi)
  • Quella è de n'altro livello proprio! Quella è la mejo de tutti! Ha sempre dato una pista a tutti. La Franchini è una che, per dirte, Camera e Senato te li ha sempre snobbati, che je frega? Lei è andata dritta alla Corte costituzionale, dritta al cuore dello Stato. Se l'è saltati tutti in padella, vecchi, giovani, me pare pure du' usceri. (Boris)

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]