Donald Watson

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Donald Watson (1910 – 2005), attivista inglese.

Citazioni di Donald Watson[modifica]

  • "Dammi da bere un whisky, ho sete". "Dovresti bere latte, il latte fa buon sangue". "Ma io non sono assetato di sangue".[1]
  • Il veganesimo dà a tutti noi l'opportunità di esprimere attraverso il nostro comportamento cosa è veramente importante nella nostra vita. Oggi perseguire l'ideale di una esistenza salutare e umana è facile grazie ai mezzi di trasporto moderni, che ci forniscono cibo vegano proveniente da tutto il mondo.[2]
  • "Veganismo" denota una filosofia e uno stile di vita che cerca di escludere – per quanto possibile e fattibile – tutte le forme di sfruttamento e di crudeltà nei confronti degli animali per l'alimentazione, l'abbigliamento o qualsiasi altro scopo; e, per estensione, promuove lo sviluppo e l'utilizzo di alternative non animali a beneficio degli esseri umani, degli animali e dell'ambiente.[3]

Intervista della Vegan Society Trustee e di George D. Rodger, 15 dicembre 2002

citato in Alex Barbieri, Intervista a Donald Watson - Vegan Society, vegan3000.info, 10 dicembre 2005

  • [...] se non avessi formato io la Vegan Society qualcun altro l'avrebbe fatto, anche se magari avrebbe avuto un altro nome. La parola "vegan" fu immediatamente accettata e divenne parte del linguaggio, è oggi nei vocabolari di quasi tutte le lingue.
  • Non sono mai stato abbastanza intelligente per essere un ateo – un agnostico sì.
  • Ho detto che gli sport crudeli sono il fondo del barile, ma penso che in effetti dovrei alzarli di un gradino e mettere la vivisezione ancora più in basso. Una cosa che dovremmo chiederci quando pensiamo che la crudeltà è largamente delegata ad altre persone è semplicemente: se questi macellai e vivisettori non esistessero, noi saremmo in grado di fare quelle cose con le nostre mani?
  • [«Cosa pensi del modo in cui si è sviluppata la Vegan Society da quando l'hai fondata?»] È andata meglio del previsto, sicuramente. Il genio è uscito ora dalla lampada e nessuno può più rimettercelo dentro e tornare all'ignoranza dei giorni pre-1944, quando questo seme è stato piantato da persone piene di speranza. Ora ovunque un uomo viva può scegliere una dieta vegan.
  • Non sappiamo quale sarà l'avanzamento spirituale che il veganismo avrà a lungo termine, nelle prossime generazioni, per la vita umana. Certamente sarà una diversa civilizzazione, e la prima in tutta la storia che meriterà questo nome.

Citazioni su Donald Watson[modifica]

  • Era una pubblicità vivente della dieta che seguiva. (Come mangiamo)

Note[modifica]

  1. Da The Vegan News; citato in Lorenzo Guadagnucci, Restiamo animali: vivere vegan è una questione di giustizia, Terre di mezzo, Milano, 2012, p. 32. ISBN 978-88-6189-224-8
  2. Da un'intervista del 11 agosto 2004; citato in Pat Crocker, La bibbia del vegano, traduzione di Chiara Balzani, Newton Compton editori, Roma, 2015, epigrafe. ISBN 978-88-541-7975-2
  3. Dagli Articles of Association della Vegan Society; citato in Will Tuttle, Cibo per la pace, traduzione di Marta Mariotto, Sonda, Casale Monferrato, 2014, p. 41. ISBN 978-88-7106-742-1

Altri progetti[modifica]