Dragon Ball (manga)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Dragon Ball manga 1st Japanese edition logo.svg

Dragon Ball, manga ideato da Akira Toriyama nel 1984.

Frasi[modifica]

  • Eh eh eh... Sei cresciuto molto, Kakaroth... ma ti ho riconosciuto subito. Assomigli molto a nostro padre. (Radish, Dragon Ball Deluxe 17, p. 58)
  • Non sono Kaka Qualcosa! Non è così strano il mio nome! Sono Son Goku! (Goku, Dragonball Perfect Edition 14, p. 39)
  • Anche un fallito potrebbe superare un nobile, se si impegnasse... (Goku, Dragonball Perfect Edition 16, p. 50)
  • Mi stai sottovalutando troppo... Uno come te non deve usare una tattica del genere... Vergognati! (Vegeta, Dragonball Perfect Edition 17, p. 142)
  • Ah ah ah... Freezer, è ora di combattere sul serio... è lui [Son Goku] ... quello che aspettavi da secoli... Il Super Saiyan! (Vegeta, Dragon Ball Deluxe 26, p. 95)
  • Devo vendicare Crilin! Lui è morto una seconda volta! Non ha più possibilità di tornare in vita, nemmeno con le sfere del drago! Crilin era un bravo ragazzo... Era davvero eccezionale! Il mio amico più caro... È stato ridotto in poltiglia da quel bastardo [Freezer] ! (Goku, Dragon Ball Deluxe 27, p. 110)
  • Prima che tu muoia, devo farti i complimenti... Sei stato davvero eccezionale, Super Saiyan! Ammetto che saresti il numero uno dello spazio, se non ci fossi già io! (Freezer, Dragon Ball Deluxe 27, p. 121)
  • [Rivolto a Freezer] Mi dispiace per te... Son Goku non è il solo Super Saiyan... Ce n'è un altro davanti ai tuoi occhi! (Trunks, Dragon Ball Deluxe 28, pagg. 80/81)
  • [Rivolto a Cell] Non sono venuto per sconfiggerti, ma per ridurti in frantumi senza lasciare alcuna traccia! (Vegeta, Dragonball Perfect Edition 46, capitolo 376 Vegeta Fiducioso)
  • [Osservando lo scontro finale tra Son Goku e Majin-Bu] Kakaroth, sei davvero in gamba. So che non sarei mai in grado di uccidere quel Majin-Bu... Sei l'unico che può competere con lui, ora me ne rendo conto. Credevo di essere il più forte, eppure non sono mai riuscito a superarti. Credevo che ci riuscissi perché avevi qualcuno da difendere... che la tua volontà di difendere qualcuno generasse una forza sconosciuta. Anche in questo c'è della verità, ma ora ho anch'io la stessa volontà... Io combattevo per soddisfarmi... per divertirmi... per uccidere i nemici, e soprattutto, per difendere il mio orgoglio. Ma tu sei diverso... non combatti per vincere, ma per non essere sconfitto... per cercare il tuo limite! Per questa ragione non ti interessa uccidere i nemici... per questa ragione non mi hai mai ucciso. È come se avessi sempre saputo che avrei ottenuto un pò di animo umano... Accidenti a te! Non ho mai sentito parlare di un Saiyan tanto gentile e dolce che contemporaneamente ama tanto combattere! Forza Kakaroth! Sei tu il numero uno! (Vegeta, Dragon Ball Deluxe 42, pp. 108/109)

Dialoghi[modifica]

  • Cronista del Torneo Tenkaichi: N-nessuno si aspettava questa fine... Jackie Chun ha disintegrato Son Goku dopo che si era trasformato in un ferocissimo scimmione! Di lui non è rimasto nulla!
    Yamcha: Non c'era bisogno di ucciderlo...
    Crilin: [Urlando] G-Goku... Goku! Aahhh! Brutto assassino! Perché l'hai ucciso?!
    Jackie Chun: State calmi! Guardate bene... [Indica il corpo esanime di Goku] Con l'Onda Kamehameha non ho disintegrato Goku... Ma la Luna!
    Cronista del Torneo Tenkaichi: Eh? La Luna?! Ehi, è vero! Non c'è più la Luna!
    Jackie Chun: Così non correrà più il rischio di trasformarsi in quel mostro!
    Cronista del Torneo Tenkaichi: È terribile! Ha fatto una cosa terribile! Non potremo più goderci il chiaro di luna sgranocchiando dolcetti! L'Uomo Lupo non potrà più trasformarsi! Non ci saranno più notti romantiche!
    Jackie Chun: [Urlando] Zitto e conta!
    Cronista del Torneo Tenkaichi: Ah, già...
    (Dragon Ball Deluxe 4, pagg. 46/48)
  • Grande Mago Piccolo: N-non è possibile... È solo un incubo... Nessun essere umano è in grado di battere il Grande Mago Piccolo...
    Goku : Eh eh eh eh... Io ho la coda... Probabilmente non sono un essere umano... Ma anch'io sono sfinito... È ora di finire questo scontro... O muoio io... O muori tu...
    (Dragon Ball Delux 14, pagg. 44/45)
  • Crilin [sta per colpire Vegeta con la katana di Yajirobei] : Ora vendicherò tutti i miei amici! Muori!
    Vegeta: Maledizione! Non riesco a muovermi!
    Goku: Fermo Crilin!
    Crilin: Eh?! Goku?! La voce che ho percepito nel mio cuore... era la tua, Goku?
    Goku: Sì... ero io... non riesco a parlare a voce alta... Crilin, lascialo andare, per favore... ti prego... so che è difficile, ma... solo per questa volta...
    Crilin: Ma sei impazzito?! Questo qui ha ucciso tutti i nostri amici! E voleva anche annientare la Terra! Se lo lasciassimo andare ora, prima o poi ci riproverà!
    Goku. Lo so!
    Crilin: Goku... Questa volta non ti ascolterò! Non penserai che anche questo qui si ravveda come Piccolo! Non è come credi! Nel suo cuore non c'è alcuna pietà! Tu... tu lo sai benissimo!
    Goku: Sì, lo so... anche la sua invincibile forza... io... non so spiegarmi bene, ma... quando stava per morire mi è venuto in mente... che è un peccato perderlo così!
    Crilin: Un peccato perderlo?!
    Goku: Io... pensavo di essere arrivato al massimo della forma solo perché mi sono allenato dal Re Kaioh... ma quel Vegeta è molto più forte di me... non potevo crederci... è stata davvero una sorpresa... Sono felice, ma col cuore in gola... come quando ho combattuto con Piccolo... forse è colpa dei miei ricordi inconsci... perché anch'io sono un Saiyan... La prossima volta sarò più forte! E di certo lo sconfiggerò! So che sto commettendo un grosso errore, ma ti prego... lasciami fare!
    Crilin [Getta a terra la katana] : Ho capito... penso che tu abbia il diritto di agire da egoista... dopotutto, la Terra è salva grazie a te... Ascoltami bene, Goku... devi promettermi di abbatterlo definitivamente la prossima volta!
    Goku: Eh eh... certo!
    Vegeta: Ricordatevi bene, rifiuti... La prossima volta non ci sarà un miracolo come questo... eh eh eh... Per ora, potete divertirvi ancora un po'...
    (Dragon Ball Deluxe 21, pagg. 10/15)
  • Vegeta [colpito a morte da Freezer] : A-ascolta, Kakaroth... il pianeta Vegeta... dove io e te siamo nati... è scomparso... non a causa dello scontro con un gigantesco meteorite...
    Freezer: Sebbene ti abbia ferito al cuore, continui ancora a blaterare?
    Vegeta: Invece è stato Freezer ad attaccarlo! Noi Saiyan abbiamo servito Freezer con dedizione, eseguendo sempre con fedeltà i suoi ordini... Sono morti tutti... Anche i tuoi genitori e mio padre, il Re... Freezer temeva che tra i più forti potesse nascere un Super Saiyan.
    Freezer: Tsk... che sciocchezze!
    Vegeta: T-ti prego... sconfiggilo... Uccidi Freezer... ti prego... voglio che venga ucciso dalle mani di un Saiyan... [muore]
    Goku: ... Vegeta...
    Freezer: Finalmente è morto... Allora, ricominciamo lo spettacolo?
    Goku [Rivolto al corpo di Vegeta] : Non avrei mai immaginato di vederti piangere... Posso capire quanto fossi amareggiato... So che non piangevi per i tuoi amici uccisi... ma eri dispiaciuto per essere stato usato da Freezer, non è così? Io ti odiavo molto, ma eri molto orgoglioso di essere un Saiyan... condividerò il tuo orgoglio. [rivolto a Freezer] Sono un Saiyan cresciuto sulla Terra... Vendicherò i Saiyan e i Namecciani che hai ucciso! Preparati a morire!
    (Dragon Ball Deluxe 26, pagg. 100/103)
  • Freezer: C-chi diavolo sei?!
    Goku: Mi conosci bene, non è vero? Sono un Saiyan che viene dalla Terra apposta per sconfiggerti... Un combattente col cuore calmo che è stato risvegliato dalla collera... sono il guerriero della leggenda... Sono Son Goku, il Super Saiyan!
    (Dragon Ball Deluxe 27, p. 86)

Altri progetti[modifica]