Generazione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Generazioni)
Jump to navigation Jump to search
Cinque generazioni di una famiglia

Citazioni sulle generazioni intese come insiemi di individui nati nello stesso periodo di tempo.

  • È destino che ogni generazione calunni se stessa, rimpianga le precedenti, per poi essere rivalutata dalle successive. (Cesare Marchi)
  • E se i giovani di oggi fossero fessi? Può capitare, ogni tanto, una generazione di fessi. Poi, la prossima, intelligentissimi. (Marcello Marchesi)
  • Nessuna ingratitudine è pari a quella di ciascuna generazione nei riguardi della precedente. (Gesualdo Bufalino)
  • Ogni generazione, anche la nostra, ha le sue strade di perdimento e di salvezza, una sua maniera di cercare. (Primo Mazzolari)
  • Ogni generazione ride delle vecchie mode, ma segue religiosamente le nuove. (Henry David Thoreau)
  • Ora tutto appare chiaro alla generazione che passa, e si meraviglia degli errori, ride della semplicità dei suoi antenati, e non vede che un fuoco celeste irradia tutti questi annali, che grida da essi ogni lettera, e che di là, penetrante, un dito s'appunta proprio su essa, su essa, la generazione che passa. Ma ride la generazione che passa, e sicura di sé, orgogliosa, dà inizio a una nuova serie di errori, sui quali a loro volta rideranno i posteri. (Nikolaj Vasil'evič Gogol')
  • Quale delle foglie, | tale è la stirpe degli umani. Il vento | brumal le sparge a terra, e le ricrea | la germogliante selva a primavera. (Iliade)
  • Se le giovani generazioni avessero sempre ceduto alle vecchie, vivremmo ancora all'età della pietra. (Victor Lebrun)
  • Una generazione va, una generazione viene | ma la terra resta sempre la stessa. (Qoelet)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]