Vai al contenuto

Giù per il tubo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Giù per il tubo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Flushed Away

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 2006
Genere animazione
Regia David Bowers, Sam Fell
Sceneggiatura Sam Fell, Peter Lord, Dick Clement, Ian La Frenais
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Giù per il tubo, film d'animazione del 2006.

Frasi[modifica]

  • Quando il gatto non c'è... Quando il gatto non c'è, i topi ballano! Comincia la vacanza, ragazzi! (Roddy)
  • Guarda quanto è grosso questo mostro! (Sid) [riferito alla Televisione di Roddy]
  • [Rivolto a Roddy] Hai visto mio padre? (Un pesce rosso nelle fogne) [parodiando Alla ricerca di Nemo]
  • Ora apro gli occhi e sono a casa mia, è tutto un incubo! [guarda e si dispera] Ahhh, non sono a casa, voglio andar...! [si perde a sberle da solo] Shhh! Smettila, smettila, Roddy! Smettila... [frigna] Voglio andare a casa! [serio] Ricomponiti, adesso! [piagnucola] No non ce la faccio, sono solo, spaventato! [schiaffeggiandosi] La vuoi smettere?! Basta, basta! Uff... Roddy, vecchio mio... tu puoi uscire da questo guaio, e ne uscirai! Non dimenticare che il sangue del prode clan dei St. James scorre nelle tue vene! (Roddy)
  • Lasciatemi, vi prego! Io non c'entro niente... Sono un innocente spettatore! (Roddy)
  • Rita... Rita... Rita... Ahahahah! Pensavi di poterci dare il ben servito! [perde l'equilibrio e scivola] (Arpio)
  • Mi pare che abbia detto che si chiama "Innocenzo Spettatori". (Bianchino)
  • Quel po' po' di bottino è nel popò... (Bianchino) [riferito al rubino nascosto nella tasca posteriore di Rita]
  • [Rivolto a Roddy] E così tu vieni da lì sopra, eh? I-Io lavoravo in un laboratorio, lì sopra! Eh sì, un grosso progetto su uno shampoo, ero grigio scuro quando ho cominciato, già... Però mi ha eliminato la forfora! Heh! [ridacchia] (Bianchino)
  • No no no no! Non ti rompere! Devo realizzare tanti progetti, vedere tante cose! [la cintura di Rita, alla quale sta aggrappato, si spezza e le si abbassano i pantaloni] Questo non era sulla lista. (Roddy)
  • Attento Bianchino, c'è una buccia di banana! (Arpio)
  • Una cucina nuova non sarebbe male. (Lo scarafaggio)
  • [Mentre Roddy se ne va con la barca della famiglia di Rita] È come Robin Hood al contrario... (Liam)
  • Non avrei dovuto mandare dei roditori a compiere un lavoro da anfibi! (Il Rospo)
  • [Baciando la mano di Rita] Mi piacciono le femmine un po' focose! [Rita gli tira una sberla] La pagherai cara, mio piccolo croissant al chocolat! (Le Ranocchiò)
  • Il trionfo è mio! Voi, stupidi Inglesi... con il vostro tè al latte e chips and fish pensavate di poter sconfiggere Le Ranocchiò?! (Le Ranocchiò)
  • L'Inghilterra sta vincendo, tutto è possibile! (Roddy)

Dialoghi[modifica]

  • Roddy: Senti, amico mio, tu qui sei fuori posto! Temo sia ora di togliere il disturbo!
    Sid: Io non lo farei se fossi in te, bello... Ti spiego come stanno le cose: ora questo posto è mio! Sid dice "Salta" e tu rispondi "Quanto, Signore?" Ehi! Comprende? Ora vammi a prendere qualche torta in cucina, Battista! Oh, e vedi di trottare!
    Roddy: Ehm... [gli viene un'idea] Sì, Signore! Subito, Signore...
    Sid: Cominciamo a capirci!
    Roddy: Ma... prima di servire la colazione, forse Sua Signoria gradisce una frullata nella jacuzzi?
    Sid [stupefatto]: Nella jacuzzi? [Rodney annuisce, si passa alla scena seguente, sul bordo del gabinetto] Sai cosa sei? Sei un vero gentiluomo!
    Roddy: Eh, dopo una lunga giornata di navigazione nelle fognature non c'è niente di meglio di rilassarsi in un bel bagno con idromassaggio jacuzzi!
    Sid: Sembra proprio super invitante!
    Roddy: Sì, sì! L'acqua è perfetta, ora tu salti dentro e io abbasso la leva per far partire le bolle!
    Sid: Chiaro, salto in acqua! [fa per saltare ma poi si ferma] Oh, aspetta, aspetta, aspetta! Lo so che prima siamo partiti col piede sbagliato, ma io credo che fra di noi andrà tutto liscio, tu no?
    Roddy: Una nuotata di salute! [Sid lo prende per la spalla]
    Sid: Ci vediamo, amico mio... [spinge Roddy nel gabinetto] Che babbeo! Pensi che non sappia neanche riconoscere un gabinetto?! Tu volevi scaricarmi nel cesso!
    Roddy: No, è una jacuzzi gigante modello extra lusso!
    Sid: Allora non ti dispiace se faccio partire le "bolle", non è vero?
    Roddy: No, la leva no! Non so nuotare!
    Sid: Buon viaggio, vecchio biscotto rinsecchito! [tira lo sciacquone] Tappati il naso! Volevi scaricare me nello sciacquone, vediamo se a te piace!
  • Roddy [afferrato da una mano meccanica della barca "Jammy Dodger" e vedendo la sagoma di Rita, scambiandola per un maschio]: Mi scusi, non volevo essere invadente signor... Comandante... Skipper... Cosetto?
    Rita [emergendo dall'oscurità]: Ehi! Vorrai dire Signorina "Comandante Skipper-Cosetta", ciccio!
    Roddy: Ops...
    Rita: Che accidenti ci fai tu sulla mia barca?
    Roddy: Ho avuto una giornataccia e ho bisogno di aiuto, mi hanno buttato fuori da casa mia e sciacquonato giù per il gabinett... [Rita, con il braccio meccanico della barca, lo zittisce]
    Rita: Sì grazie, troppe informazioni, ho anch'io i miei problemi, cocco!
  • Arpio: È qui da qualche parte, lo sento nelle budella!
    Bianchino: È il curry di ieri sera, io mi sento come te. Ho il sedere come la bandiera del Giappone!
    Roddy: Puoi dire a queste persone che io non c'entro niente?
    Rita: Va bene. Allora, sentite, state a sentire! Questo gentiluomo non è di queste parti.
    Roddy: Grazie!
    Rita: Non avete visto com'è vestito elegante?
    Roddy: Oh, grazie...
    Rita: E perché? Perché è un ladro internazionale di gioielli!
    Roddy: Precisamente... Eh? Che cosa?! No! No!
    Rita: Mi ha rubato il rubino, e se adesso mi mettete giù un...
    Roddy: No, no, no...!
    Arpio: Va bene, va bene, ho capito!! È il momento di tirare fuori... il "Grande Persuasore"! [tra fuori un pauroso Schiaccianoci, spaventando tutti compreso Bianchino] Scegli tu, amico mio! Puoi parlare ora, o puoi parlare più tardi! Dico bene, Persuasore? [usandolo come un pupazzo da ventriloquo] "Sì, con una voce molto più fina!"
    Bianchino: Il Grande Persuasore è vivo, Arpio!
    Arpio: "Spiffererei come una pentola a pressione!" Haha, bella questa!
  • Rospo [a Rita, dopo che i suoi scagnozzi hanno catturato lei e Roddy]: Ciao, Rita!
    Rita [sarcastica]: Ciao, bellezza!
    Rospo: E questo chi è, il tuo nuovo fidanzato fa il cameriere? [riferendosi a Roddy che indossa uno smoking]
    Rita: "Fidanzato"?!
    Roddy: "Cameriere"?!
  • Roddy: Veramente sono stato io a trovare quel rubino, quindi... se fosse così tanto generoso da restituirmi il favore e aiutarmi a tornare a casa...
    Rospo [dopo aver ingerito una mosca]: Eliminateli entrambi! [Roddy e Rita]
    Roddy: No... No no no, la prego! Voglio solo tornare a casa a Kensington!
    Rospo: A Kensington? Nel quartiere Reale? Lì sopra?
    Roddy: Ehm... Sì, lì sopra!
    Rospo: Evviva, un uomo di qualità!
    Roddy: Finalmente, qualcuno che capisce... [rivolto a Rita, che rotea gli occhi]
    Rispo: Vieni! Ti mostro la mia collezione privata, so che la troverai dilettevole!
  • Rospo: Ma vieni, rimettiamo a posto questa gemma, il cuore e la gioia della mia collezione! Questo rubino... caduto dalla fronte dei re dell'antichità, un autentico gioiello della corona! Beh, che ne pensi?
    Mosca [fuoriesce per avvertire Roddy]: È un mentecatto! Scappa via! Scapp...! [viene mangiata di nuovo]
    Rospo: Scusami! Tu zitta e mosca...
    Roddy: Ah, ahem, beh, il suo rubino è senz'altro bello grosso!
    Rospo: Indubbiamente... Come avrà fatto a trovarmi qui, nelle viscere del mondo, in questo luogo infimo e oscuro...?
    Roddy: Già... A proposito, mi piacerebbe vedere tutta la sua collezione, è molto divertente, ma...
    Rospo: "Diverente"?!
    Roddy: Uh, non ho detto che l'avrei trovata divertente?
    Rospo: Ho detto che l'avresti trovata dilettevole, non "divertente"!
    Roddy: Ah, beh, quando-quando ho detto divertente io intendevo nel senso Latino del termine! Ovvero che distrae l'animo da pensieri molesti! [per poco non fa cadere un bobble head del Principe Carlo] Oh! Ehm, distrae! [la testa a molla del bobble head scatta provocando una reazione a catena che frantuma gran parte della collezione del Rospo]
    Rita: Bel colpo!
    Roddy: Oh, il cielo mi aiuti!
    Rospo: Freddatelo!! Freddate lui e lei!
  • Arpio: Accidenti, è freddo!
    Bianchino: Per questo mi sono messo le muffole...
    Arpio: Eh?! I sicari non usano le muffole, levatele, mi fai vergognare!
    Bianchino: Beh, tu non hai problemi, hai le mani piccole, non ti diventano fredde...
    Arpio: Io non ce le ho piccole!
    Bianchino: Invece sì, hai le manine da donna.
    Arpio: Saranno anche piccole, ma sono armi letali, queste!
    Bianchino: Hai le mani di tua madre...
  • Roddy: Ecco, hai visto? Un rubino vero non si frantuma. [Rita si infuria] Eh... giusto! Probabilmente non avrei dovuto farlo! Ehm, ma guarda il lato positivo: ti ho salvato la pelle e quando il Rospo saprà che il rubino non vale niente smetterà di darti la caccia! Roddy St. James ti ha salvato la vita! [Rita gli tra un cazzotto, mandandolo nella siva] Ah, santa pazienza, cerchi di farle un favore e lei... [Rita gli tira addosso un barattolo] Ah!
    Rita: Un "favore"?!? [buttandogli oggetti addosso] Quel rubino veniva dalla corona della Regina Elisabetta! Era caduto nelle fognature di Buckingham Palace!
    Roddy: Beh, allora forse la Regina porta gioielli falsi?
  • Arpio: Dove si saranno nascosti? Rifletti, rifletti...
    Bianchino: Per trovare un topo, devi pensare come un topo. [si mette a rosicchiare la gamba di una sedia]
    Ted Ditale: Ehi, ragazzi, ho avuto una soffiata. Si stanno dirigendo a Ovest, verso Kensington.
    Arpio: Bingo!
    Bianchino: "Scarabeo"! Ha ha ha ha!
    Arpio: Basta giochi, alla Rat-Mobile!
  • Bianchino: Sei sicuro di volerlo usare? Questi affari sono molto pericolosi.
    Arpio: "Pericolo" è il mio secondo nome!
    Bianchino: Mi pareva che fosse "Leslie"...
  • Arpio: Qualche ultimo desiderio?
    Roddy: Sì! Sì... puoi volare dalla barca urlando come una ragazzina?
    Arpio: Cosa?! [succede esattamente quello che ha detto Roddy]
  • Le Ranocchiò: Perdonami, mio verrucoso cugino Inglese, ma questa bizzarra ossessione verso i topi non ti giova affatto! Stai diventando quello che noi Francesi chiamiamo... "Le svitat"!
    Rospo: Forse dimentichi che è stato un topo a cacciarmi dal Paradiso!
    Le Ranocchiò: Oh, ti prego, non ricominciamo col diario...
    Rospo: Le mie memorie... il primo volume espone in dettaglio la tragica storia della mia giovinezza.
    Le Ranocchiò: Oh, mon Dieu...
    Rospo: Fra tutti gli animali di Buckingham Palace, il giovane Principe Carlo preferiva di gran lunga me. Ci dilettevamo giorno dopo giorno in Regale abbandono, condividendo il dolce e magico legame che esiste fra... bimbo e rospo!
    Le Ranocchiò: Ugh, mi viene da vomitare...
    Rospo: Eravamo inseparabili finché... non arriva lui! Quel topo! Mentre il povero bambino non guardava, io fui crudelmente gettato in un terribile turbinio di disperazione! [si commuove]
    Le Ranocchiò: Lo so, lo so... ti hanno sciacquonato giù per il tubo, giusto? [sputa il vino che ha assaggiato, legge la bottiglia] Vino Inglese? Bleh... [rivolto al Rospo] Bu-hu-huuu, è così buio, così freddo, così terribilè! Haha!
    Rospo: Il mio dolore... ti fa ridere!?
    Le Ranocchiò: Mi fa ridere il dolore di tutti tranne il mio... Sono Francese! Eh eh eh eh!
    Rospo [rovescia furiosamente il tavolino]: Trovami quel connettore!
    Le Ranocchiò: Ranocchiastri! [appaiono i suoi sgherri] Abbiamo una missione, niente ci potrà fermare! Partiamo... immediatamente! [si allontana a passo appiccicoso]
    Ranocchiastro: Ma allora la cena?
    Le Ranocchiò [torna indietro sempre a passo appiccicoso]: Partiamo... fra cinque ore!
  • Rita: Sai, penso che ce la siamo cavata molto bene, oggi! Credo che... forse ti ho giudicato un po' male, voglio dire... non sei...
    Roddy: Un complimento, quello che mi è giunto alle orecchie?
    Rita: Lascia perdere...
    Roddy: No no no! Dillo!
    Rita: Non sei il fighetto inutile, lagnoso, snobbo, pomposo e deboluccio che pensavo!
    Roddy: Ecco, era tanto difficile?
  • Le Ranocchiò: Okay, miei prodi, azione!
    Ranocchiastri [alzando le mani]: Ci arrendiamo!
    Le Ranocchiò: Nooo! Non quella, razza di idioti! Quella del Kung Fu!
  • Sid: No! Ti prego, non buttarmi giù nel tubo, Roddy! Non posso sopravvivere, mi sono rammollito... [Roddy gli tira un ceffone per calmarlo]
    Roddy: Sid, voglio che TU mandi giù me, io torno là sotto!
    Sid: Torni là sotto?
    Roddy: Rita è in grave pericolo, TUTTI sono in gravissimo pericolo! Senti, a te piace stare qui?
    Sid: Oh sì, Roddy, mi piace tanto tanto!
    Roddy: E se ti ci lascio, farai il bravo con Tabitha, la bambina che si prende cura di me?
    Sid: Sarò un pezzo di pane con lei, Roddy, il miglior topo domestico del mondo!
    Roddy: Allora la casa è tutta tua!
    Sid: Che fico!!!
    Roddy: Bene, accendiamo le bolle, ho un grande compito che mi aspetta! [si tuffa nel gabinetto]
    Sid: Agli ordini, signore!
    Roddy: Addio, Sid!
    Sid: Addio, Roderick St. Qualcosa di qualche posto che non mi ricordo! [aziona la leva che fa partire lo scarico, mandando Roddy nelle fogne]
    Roddy: Geronimoooo! [inizia la discesa nelle fogne]
  • Girino: È la gloriosa alba degli anfibi, papi?
    Rospo: Per voi questo ed altro, piccolo mio!
    Girino: Mi regali un pony?
    Rospo: No!
    Girino: Un cucciolo?
    Rospo: Poi ne parliamo...
    Girino: Possiamo parlarne ora?
    Rospo: No!
    Tutti i girini: Mi regali un cucciolo??
    Rospo: No, niente cuccioli! Per favore, papi sta lavorando...
  • Rospo: Maledetti ratti schifosi, prima o poi ve la farò pagare cara!!
    Le Ranocchiò: Ahhh, falla finita, cugino! E compra un cucciolo ai tuoi figli!
  • Bianchino: Ah, come mi piace, il lieto fine...
    Arpio: Tu sei proprio rammollito! A me piace la tragica fine piena di violenza! [viene travolto dalla bottiglia di champagne, che poi si apre schizzando e spappolandolo nella direzione opposta]
    Bianchino: Adesso sei contento, Arpio?

Altri progetti[modifica]