Robin Hood

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Robin Hood interpretato da Douglas Fairbanks

Robin Hood, personaggio leggendario del folclore inglese.

Citazioni di Robin Hood[modifica]

Citazioni su Robin Hood[modifica]

  • "Conosci Robin Hood, Huck?"
    "No. Chi è Robin Hood?"
    "Ma come! È stato uno dei più grandi uomini mai esistiti in Inghilterra... e il migliore. Era un bandito."
    "Perdincibacco, magari lo facevo anch'io! Chi derubava?"
    "Soltanto sceriffi e vescovi e gente ricca e re, e roba del genere. Ma ai poveri non dava mai fastidio. Gli voleva bene, ai poveri. Divideva con loro tutto, in parti uguali."
    "Allora mi sa propio che era una brava persona."
    "Certo che lo era, Huck. Oh, era l'uomo più nobile che è mai esistito. Non ce n'è più di uomini come lui, adesso, te lo dico io. Poteva battere chiunque in Inghilterra con una mano legata dietro la schiena; e col suo arco di tasso riusciva a centrare una monetina da dieci centesimi lontana un miglio e mezzo, e non sbagliava un colpo." (Mark Twain)
  • Di Pietro è apparso uno capace di far valere la legge contro i prepotenti, un po' come Robin Hood. (Rocco Buttiglione)
  • La politica è un Robin Hood al contrario: ruba ai poveri per dare al milionario. (Ted Bundy)
  • Mia madre è la versione gastronomica di Robin Hood, ruba al frigo per dare a me. (Geppi Cucciari)
  • – Sono stato definito il Robin Hood dei nostri tempi da molti dei miei colleghi!
    – Ruba ai ricchi per dare ai poveri?
    – Rubo ai ricchi per dare a me! (Psych)

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]

{{interprogetto}