Giuseppe Civati

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Civati al Festival dell'Economia di Trento.

Giuseppe Civati (1975 – vivente), politico italiano.

Citazioni di Giuseppe Civati[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Sul Matrimonio tra persone dello stesso sesso] Io sono per il matrimonio e non per gli pseudonimi, con espressioni perifrastiche o con il ricorso a chissà quale modello straniero. Credo che sia un fatto di civiltà oppure di viltà. La laicità non è di parte, è costituzionale.[1]
  • [...] Franceschini è molto astuto, è un paraguru.[2]
  • Potessi votare liberamente senza mettere in discussione i rapporti col PD voterei no convintamente. Non è una questione di disciplina di partito, ma se io non dovessi votare un governo che ha una legittimazione del PD dovrei uscire dal partito, indicativamente quindi voterò per la fiducia al Governo [Renzi].[3]
  • Sequestrati beni per 49 milioni di euro a Roberto Formigoni. La domanda sorge spontanea e precede qualsiasi vicenda giudiziaria: come fa una persona che nella sua vita ha fatto solo politica ad avere beni per 49 milioni di euro? Così, per sapere.[4]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Daniele Nardini Legge omofobia, Civati: "Pronto a non votarla senza aggravante", Gay.it, 29 agosto 2013.
  2. Citato in Veltroni con Renzi: "Idee interessanti Franceschini? Non sia opportunismo", Lastampa.it, 5 settembre 2013.
  3. Citato in Governo, Civati: "Voterei no ma non voglio lasciare il Pd", Repubblica.it, 23 febbraio 2014.
  4. Da 49.000.000, Ciwati.it, 10 aprile 2014.

Altri progetti[modifica]