I predatori

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

I predatori

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

I predatori

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 2020
Genere drammatico, commedia, grottesco
Regia Pietro Castellitto
Soggetto Pietro Castellitto
Sceneggiatura Pietro Castellitto
Interpreti e personaggi

I predatori, film italiano del 2020 con Massimo Popolizio e Giorgio Montanini, regia di Pietro Castellitto.

Frasi[modifica]

  • Come merda di piccione io casco sulla folla, | di giorno leggo Freud, di notte sniffo colla. | Ho la maglietta rossa, ma urlo: "boia chi molla!" | Mio padre scopa con le vecchie perché adora la pasta frolla. | Lo dice mia nonna sempre dopo mangiato: "non piove mai, ma se piove, piove solo sul bagnato." | Il sorriso che tu vedi è prestampato, | lo smonto e lo rimonto come un prefabbricato. | Vietato essere triste per chi è nato fortunato, | questo mondo ti fotte come un omogeneizzato, | in culo, intero, in bocca e parzialmente scremato. | Ho caldo, troppe le coperte. | Sopra la mia testa una lente, un bambino che si diverte, | brucio come una formica, divento trasparente. | E non esisto più, nasco sempre domani, | se mi incontri tra un'ora devi dire: incontravi. | Rimango sola con queste rime sporche, | tra le mani stringo la mia sorte. | Urlo alle vostre porte: | "nonna, perché il futuro fa più paura della morte?" (Marie) [cantando una canzone per il compleanno della nonna e mostrando poi i diti medi agli altri commensali]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Federico: Stai bene nonna?
    Nonna: Eh?
    Federico: Stai bene?
    Nonna: Eh?
    Federico: Ti trovo bene.
    Nonna: No, non sto bene. L'intestino mi fa impazzire: è diventato di legno. Son dieci giorni che non vado in bagno amore. Eh sì, la stitichezza è peggio della guerra.
  • Gaia: Io se mi risvegliassi dopo un'operazione, sapete chi vorrei essere? Oprah Winfrey. Fare dei discorsi che tutti ascoltano e avere degli applausi, tanti tanti applausi.
    Pierpaolo: Io vorrei essere Roger Federer, il più grande sportivo di sempre. Mica perché ha vinto più di tutti eh, ma perché poteva vincere molto di più.
    Ludovica: Io vorrei essere... Ludovica Pensa.
    Pierpaolo e Claudio [ridendo]: Ma pensa!

Altri progetti[modifica]