Marzia Ubaldi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Marzia Ubaldi (1938 – vivente), attrice, cantante e doppiatrice italiana.

Citazioni di Marzia Ubaldi[modifica]

  • […] ho smesso di fare teatro un po' di anni fa perché mi ero un po' stancata di portare le valigie.[1]
  • Secondo me prima di tutto bisogna imparare a recitare… la dizione è una cosa importantissima… perché non puoi andare a doppiare un film di Shakespeare non di Shakespeare, un film su Shakespeare parlando romanesco o napoletano o ternano o milanese, e quindi prima bisogna imparare a parlare italiano, poi bisogna imparare a recitare, dopo si può fare anche del doppiaggio buono, del doppiaggio ben fatto, non dico artistico perché è una parola troppo grossa però insomma del doppiaggio serio.[1]
  • Vedo uno tzunami di follia che avanza inesorabile: donne uccise come fossero inutili, giovani bulli che minacciano i loro insegnanti, gli stessi bulli che costringono ragazzini e ragazzine al suicidio, bande di bambini che rubano, aggrediscono, uccidono. È un'orribile violenta anarchia che sta invadendo il mondo e le menti degli esseri umani, segno di un malessere insostenibile che può portare solo al caos totale.[2]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Daniela Sgambelluri, Judi Dench & Marzia Ubaldi, GuideSuperEva.it, settembre 2009.
  2. Dall'intervista di Giulia Farneti, Marzia Ubaldi in “Questo nostro amore 80”, restoalsud.it, 5 gennaio 2018.

Filmografia[modifica]

Attrice[modifica]

Doppiaggio[modifica]

Film[modifica]

Film d'animazione[modifica]

Serie televisive[modifica]

Altri progetti[modifica]