Kimagure Orange Road

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Kimagure Orange Road

Manga

Immagine Simple Manga.png
Titolo originale

きまぐれオレンジ☆ロード
Kimagure Orenji Rōdo

Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Target shōnen
Genere commedia romantica
Autore Izumi Matsumoto
Editore Shūeisha
Pubblicazione 1984 – 1987
Editore italiano Star Comics, J-Pop
Pubblicazione italiana 1992 – 1994

È quasi magia Johnny / Capricciosa Orange Road

Serie TV anime

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

きまぐれオレンジ☆ロード
Kimagure Orenji Rōdo

Paese Giappone
Anno

1987 – 1988

Genere shōnen
Episodi 48 (+ ep. pilota, 8 OAV e 2 film)
Ideatore Izumi Matsumoto
Regia Osamu Kobayashi
Sceneggiatura Kenji Terada
Doppiatori italiani

Edizione Mediaset:

  • Davide Garbolino: Johnny
  • Marcella Silvestri: Sabrina
  • Marina Massironi: Tinetta
  • Emanuela Pacotto: Manuela
  • Roberta Gallina Laurenti: Simona
  • Felice Invernici: Michael
  • Aldo Stella: Carlo
  • Massimiliano Lotti: Renato

Edizione Dynamic Italia/Yamato Video:

Orange Road (きまぐれオレンジ☆ロード Kimagure Orenji Rōdo), manga di Izumi Matsumoto, da cui è stata tratta una serie televisiva anime di 48 episodi prodotta da Pierrot, un episodio pilota, 8 OAV e 2 film cinematografici.

In Italia il manga è stato pubblicato da Star Comics e successivamente da J-Pop, mentre l'anime ha avuto due versioni: la prima edizione, censurata, conosciuta col titolo È quasi magia Johnny, curata dalla Fininvest (oggi Mediaset); la seconda edizione, più fedele all'opera originale giapponese, a cura della Dynamic Italia (oggi Dynit).

Citazioni tratte dalla serie[modifica]

Nota: Le citazioni fanno riferimento all'edizione, fedele all'originale, della Dynamic Italia.

  • Da un incontro sbocciano due amori e tre cuori iniziano a palpitare. Mi sembra quasi di sentire il suono gentile delle campane... Io, Kyōsuke Kasuga, 15 anni, sto vivendo la mia adolescenza. (Kyōsuke Kasuga)

Episodio 8, Un bel sorriso! Foto sulla battigia[modifica]

  • Kyōsuke: Sono certo che se tu accettassi di fare da modella verrebbero fuori delle ottime fotografie, ma purtroppo tu sei così ostinata! E allora ho deciso di tornarmene a casa!
    Madoka: E perché mai? La modella è Hikaru, non io!
    Kyōsuke: Hikaru non c'entra niente con questa storia! Io voglio che sia tu a fare la modella, tu e nessun'altra, hai capito? [pensante] Che doppiogiochista... solo pochi minuti prima pensavo che Hikaru fosse molto carina, ma ciò nonostante Ayukawa per me...
    Madoka: Ti stai comportando come un ragazzino viziato, dico sul serio, Kasuga. E va bene vengo. Mi hai convinto.

Episodio 12, Questo è un addio! Madoka va a studiare in America[modifica]

  • Sai, questa... questa è stata la mia città preferita fin dal primo giorno in cui sono arrivato, da quando ho contato i gradini di questa scalinata. Da quel momento è diventata la città migliore del mondo per me e credimi, nessun altro luogo può essere paragonato a questo! (Kyōsuke Kasuga a Madoka Ayukawa)

Episodio 22, Una relazione da adulti! Madoka rientra di nascosto al mattino[modifica]

  • Che la nostra relazione somigliasse sempre più alla storia del film ormai non aveva importanza. Ciò che veramente contava era che ogni piccola cosa, ogni esperienza vissuta insieme venisse custodita nei nostri cuori come una pietra preziosa. In certi casi avere la stessa età non è fondamentale. (Kyōsuke Kasuga)

Episodio 42, Madoka ha successo! Finalmente Kyōsuke si dichiara[modifica]

  • Hikaru: Ma si può sapere quanto diavolo ti ci vuole per capirlo, Sumire? Loro due [Kyōsuke e Madoka] si amano alla follia, sono fatti l'uno per l'altra! Nessuno deve intromettersi e separare ciò che l'amore ha unito! Lasciali in pace!
    Sumire: Ho capito tutto! Stavate solo recitando! Vi siete messi tutti d'accordo per convincermi a rinunciare a lei, giusto?
    Kyōsuke: No, guarda che ti sbagli, Sumire. Vedi... io... io ti amo veramente, Ayukawa!
    Madoka [sorpresa]: Kasuga, tu...

Episodio 45, Arrivederci Hikaru? E poi non rimase nessuno[modifica]

  • Hikaru: Un nuovo menù?
    Madoka: Sì il master mi ha chiesto di occuparmene, quindi domani siete tutti invitati a casa mia per provarlo.
    Kyōsuke: A casa tua?
    Madoka: Sì esatto! Voglio conoscere le vostre impressioni per sapere quali piatti scegliere!
    Hikaru: Che bello! Proprio una bella idea!
    Kyōsuke: Manicaretti di cucina da Ayukawa!
    Hikaru [rivolta a Kyōsuke]: Pensavo... perché domani non leggiamo a Madoka il nostro diario dello scambio d'amore per ringraziarla dell'invito?
    Kyōsuke [sputando la cioccolata calda]: Cough! Cough! Cough!
    Hikaru: Non è un'idea geniale?
    Kyōsuke: No Hikaru, non direi...
    Hikaru: Madoka si emozionerà nel sentire il racconto del nostro puro sentimento d'amore!

Episodio 47, Presentimento dell'addio. Alla ricerca del primo amore di Madoka[modifica]

  • È primavera. Il vento soffia fra gli alberi in un cielo color acqua di sorgente. Gli occhi sono sfiorati dai pallidi raggi solari. E all'improvviso, fra quei raggi, appare un angelo. È arrivato sulla Terra silenziosamente, senza alcun rumore, e io ne sono rimasto catturato. L'angelo si è rivolto a me e mi ha sorriso. In quel momento ogni parola è svanita. Io, Kyōsuke Kasuga, vengo cullato dalla brezza nel luminoso tepore del sole. (Kyōsuke Kasuga)

Episodio 48, Ho trovato l'amore. E poi Da Capo[modifica]

  • Kyōsuke [sotto un albero, voce narrante]: ...E quando sarà di nuovo qui... io fingerò di dormire sotto quest'albero... ecco... sta per arrivare... adesso si metterà a solleticarmi il naso... e poi mi dirà...
    Madoka: Guarda che a dormire all'aperto ti buscherai un bel raffreddore!
    Kyōsuke [narratore]: Dopodiché...
    Kyōsuke: Etciù!
    Madoka: Hai visto? Che cosa ti avevo detto?
    Kyōsuke: Un pisolino è l'ideale per ricaricarsi.
    Madoka: Un pisolino è l'ideale per ricaricarsi... Già. Me lo ha detto anche una certa persona tanto tempo fa...
    Kyōsuke: Sì? Scusa si potrebbe sapere chi è questa certa persona?
    Madoka: Un ragazzo, un meraviglioso ragazzo. È stato il mio primo amore. E anche adesso...
    Kyōsuke: Quel ragazzo pensa che tu sia la cosa più importante che tu gli sia capitata nella vita.
    Kyōsuke [narratore]: Io, Kyōsuke Kasuga, sto dando per la seconda volta a Madoka Ayukawa... il mio primo bacio.

Citazioni tratte dai film[modifica]

Nota: Le citazioni fanno riferimento all'edizione, fedele all'originale, della Dynamic Italia.

...e poi, l'inizio di quella estate...[modifica]

  • I tuoi occhi, anche se in maniera appena percettibile, tremano, e il tuo capriccioso sguardo di solito imbronciato, quest'oggi, questa sera, appare come... imbarazzato; ed io ad essere sincero non sono certo meno insicuro di te. Tremo come uno stupido. È la prima volta che ti vedo insicura, è la prima volta che noi due potremo trascendere le nostre esistenze, è la prima volta per me, Kyōsuke Kasuga, 19 anni. Questa è l'estate in cui sono riuscito a catturarti, mio angelo. (Kyōsuke Kasuga pensando a Madoka Ayukawa)

Altri progetti[modifica]