Lord Voldemort

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Statua di Voldemort

Lord Voldemort, personaggio creato dalla scrittrice britannica J. K. Rowling.

Citazioni di Voldemort[modifica]

  • Posso spostare gli oggetti senza toccarli, far fare delle cose agli animali senza addestrarli, far capitare brutte cose a quelli cattivi con me, farli soffrire... se voglio... Parlo anche con i serpenti, loro mi trovano, sussurrano cose, è normale? Per uno come me? (Harry Potter e il principe mezzosangue)

Harry Potter e la pietra filosofale[modifica]

  • Idiota, prendi la pietra!
  • Non esiste bene e male, esiste solo il potere... E quelli troppo deboli per averlo!
  • Vedi cosa sono diventato? Vedi cosa devo fare per sopravvivere? Vivere a spese di un altro. Sono un parassita. Il sangue di unicorno riesce a rinvigorirmi, ma non può darmi un corpo tutto mio... Ma c'è una cosa che lo può fare, una cosa che, quando si dice la sorte, sta nella tua tasca!

Harry Potter e la camera dei segreti[modifica]

  • Scoprirai che sono molto persuasivo.
  • Uccidere i Mezzosangue non m'importa più ormai. Da molti mesi, il mio nuovo bersaglio... sei proprio tu. Come mai un neonato senza straordinari poteri magici ha potuto sconfiggere il più grande mago di tutti i tempi? Come hai fatto a cavartela con solo una cicatrice mentre i poteri di Voldemort sono andati distrutti?!
  • Di sicuro non avrai pensato che avrei mantenuto quello sporco nome da babbano di mio padre, non è vero? No. Mi sono creato un nuovo nome. Un nome che un giorno i maghi avrebbero temuto di pronunciare una volta diventato il più grande mago del mondo!
  • Voldemort è... il mio passato... presente... e futuro.

Harry Potter e l'Ordine della Fenice[modifica]

  • Confrontiamo il potere di Lord Voldemort, erede di Salazar Serpeverde, con quello del famoso Harry Potter.
  • Così debole, così... vulnerabile... guardami.
  • Sei uno sciocco Harry Potter... e perderai... ogni cosa.
  • [Nel corpo di Harry, a Silente] Tu hai perso, vecchio mio!

Harry Potter e il calice di fuoco[modifica]

  • Io ti ucciderò, Harry Potter. Io ti distruggerò. Dopo stanotte nessuno metterà più in dubbio i miei poteri. Dopo stanotte, se parleranno di te, parleranno solo di come tu hai supplicato di morire e di come io, da signore misericordioso, ti ho favorito.
  • [Ai suoi Mangiamorte, mentre combatteva contro Harry] Non intervenite! Io lo devo finire! Lui è mio!
  • Non voltarmi le spalle Harry Potter, voglio che tu mi guardi quando ti ucciderò, voglio vedere la luce lasciare i tuoi occhi!
  • [A Harry] Ti presenterei agli altri, ma dicono che tu sei famoso quasi quanto me, di questi tempi: il Ragazzo Che È Sopravvissuto. Quante bugie hanno alimentato la tua leggenda, Harry, rivelerò quello che accadde veramente quella notte di tredici anni fa. Divulgherò come effettivamente ho perso i miei poteri. È stato l'amore... Vedi, quando la cara dolce Lily Potter diede la vita per il suo unico figlio, fornì la massima protezione... Io non potevo toccarlo, era magia antica... Una cosa che avrei dovuto prevedere. Ma non importa, non importa. Le cose sono cambiate... Io posso toccarti, adesso!

Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2[modifica]

  • Avete combattuto con valore, ma invano! Io non desidero questo: ogni goccia di sangue magico versata è un terribile spreco. Pertanto ordino alle mie forze di ritirarsi. In loro assenza, disponete dei vostri morti con dignità.
  • So che molti di voi vorranno combattere; alcuni di voi penseranno perfino che combattere sia saggio, ma è una follia! Consegnatemi Harry Potter! Fatelo e a nessuno verrà fatto del male. Consegnatemi Harry Potter e io lascerò la scuola intatta. Consegnatemi Harry Potter e sarete ricompensati. Avete un'ora.
  • [A Harry Potter] Stanotte, hai consentito che i tuoi amici morissero per te, piuttosto che affrontarmi di persona: non c'è disonore più grande. Raggiungimi nella Foresta Proibita e affronta il tuo destino! Se tu non lo farai, io ucciderò fino all'ultimo uomo, donna o bambino che cercherà di nasconderti a me!

Altri progetti[modifica]