Mahmud Ahmadinejad

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Mahmud Ahmadinejad, 2007

Mahmud Ahmadinejad (1956 – vivente), politico iraniano.

  • Il nostro caro Imam ha detto che il regime occupante [Israele] sarà spazzato via dalla mappa. (ottobre 2005[1])
  • Una terribile esplosione cancellerà l'entità sionista dalla mappa. Il problema principale del mondo islamico è l'esistenza del regime sionista. (luglio 2006[1])
  • Voglio dire ai paesi occidentali che così come l'Unione Sovietica fu spazzata via e non esiste più, così il regime sionista presto sarà cancellato e l'umanità sarà liberata. (dicembre 2006[1])
  • Se Allah vorrà, nel futuro vedremo la distruzione di questo regime corrotto e occupante. (giugno 2007[1])
  • La ragion d'essere dell'esistenza del regime sionista oggi è messa in discussione e questo regime è sulla strada della liquidazione. Si avvia alla fine come un ratto morto. (maggio 2008[1])
  • Come ha affermato l'Imam [Ruhollah Khomeyni], Israele deve essere cancellato. Il regime sionista rappresenta una minaccia incontrastata per il mondo islamico. Germania e Austria fatevi avanti e concedete due vostre province o quelle che volete al regime sionista in modo che possano creare uno stato sostenuto dall'intera Europa e il problema sarà risolto alla radice. È una minaccia per il mondo islamico. È un albero marcio, rinsecchito che sarà annientato da un'unica tempesta.[2]
  • [Sull'Olocausto] Hanno creato un mito che chiamano massacro di ebrei e che considerano un principio superiore a dio, alle religioni e ai profeti.[2]
  • Potenti corrotti hanno imposto al nostro mondo un sistema inefficiente e discriminatorio che si rivela a favore dei loro interessi e ai danni dei popoli. [...] Fortunatamente le condizioni del mondo stanno cambiando velocemente e tutti i piani di dominio sul mondo sono falliti. Oggi è chiaro che abbiamo bisogno di un nuovo ordine, basato sulla giustizia e l'amore, in cui tutti gli uomini ed i popoli vengono considerati importanti, ed in cui al centro dei piani ci siano tutti i 7 miliardi di esseri umani e non una minoranza di ricchi e potenti. (citato in Ahmadinejad: l'ordine mondiale di cui abbiamo bisogno è quello basato su amore e giustizia, Irib World Service, 22 giugno 2012)

Note[modifica]

  1. a b c d e Citato in Il meglio di Ahmadinejad sul "ratto morto", Il foglio, 6 aprile 2009.
  2. a b Citato in Farian Sabahi, Storia dell'Iran, Torino, Mondadori, 2006.

Altri progetti[modifica]