Mark Wahlberg

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Mark Wahlberg nel 2012

Mark Robert Michael Wahlberg (1971 – vivente), attore, produttore televisivo, rapper ed ex-modello statunitense.

Citazioni di Mark Wahlberg[modifica]

  • Ho fatto un film... un film molto brutto. Non voglio dire come si chiama, ma... ah, fanculo. E venne il giorno. Ecco che film è. Quei cazzo di alberi. Le piante. Ma vaffanculo. Non potete biasimarmi se non mi sono voluto impegnare nell'interpretare un professore di scienze.[1]

Max Payne - La tremenda vendetta del poliziotto nato per gioco

intervista di Bruno Lester, da XL, n. 38, anno 4, ottobre 2008, pp. 124 e 126

  • Essendo tratto da un videogioco, direi che ha stimolato la mia mascolinità. È il tipo di film che correrei a vedere. I film che mi piacciono sono declinati al maschile, come The Departed. E qui c'è mascolinità all'ennesima potenza.
  • Max Payne Non si fa problemi ad alzare la voce. Fa qualunque cosa per ottenere le informazioni che gli servono. È un aspetto del personaggio che mi piace molto. Non voglio più interpretare uomini di poche parole, l'ho già fatto in passato.
  • Cambierei molte cose [del mio passato], ma finirei per non essere la stessa persona, per non avere la visione della vita che ho oggi. Le mie esperienze, nel bene e nel male, mi hanno aiutato. Un giorno girerò il film più crudo del mondo perché si ispirerà alle cose che ho visto.
  • Molta della rabbia della giovinezza è ormai fuori dalla mia vita. Ho ricevuto davvero tanto amore. Credo che Dio mi abbia messo in questa condizione per un motivo ben preciso, che non è quello di far soldi.

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Gabriele Ferrari, «Era una vera m***a!»: quando gli attori insultano i loro film., Bestmovie.it.

Altri progetti[modifica]