Mindhunter

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mindhunter

Serie TV

Immagine Mindhunter Logo.svg.
Titolo originale

Mindhunter

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2017 - in corso

Genere thriller, drammatico
Stagioni 2
Episodi 19
Ideatore Joe Penhall
Rete televisiva Netflix
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mindhunter, serie televisiva statunitense ideata da Joe Penhall e prodotta da David Fincher.

Stagione 1[modifica]

Episodio 1[modifica]

  • Affrontare qualcuno con un atteggiamento "io ho ragione e tu hai torto", presume che abbia una mente razionale. Dobbiamo stabilire una comunicazione. Una comunicazione non minacciosa. Verificate le richieste. Non concedete. Non rifiutate. Ascoltate e basta. Sentite cos'ha da dire. Cercate di comprenderlo, invece di cercare di dominarlo. Cercate un terreno comune. Trovate un'affinità. E se avete l'impressione che state solo prendendo tempo, e perché è così. Ma è la chiave per far sentire i criminali ascoltati. Il nostro scopo è zero vittime. Questo è una doppia vittoria per il negoziatore. (Holden)
  • Debbie: Cosa ne pensi della teoria di Durkheim [Émile Durkheim] sulla devianza? [...] Durkheim sostiene che tutte le forme di devianza siano solo una sfida alla repressione normalizzata dello stato.
    Holden: Quindi è un anarchico?
    Debbie: No, è stata la prima persona a suggerire che se c'è qualcosa di sbagliato nella società, la criminalità è la diretta conseguenza.
    Holden: Be'...magari una delle cose sbagliate della società è proprio la criminalità.
    Debbie: Io sto parlando da un punto di vista sociologico, mentre tu parli da un punto di vista di un federale.
  • Ed è allora, nel 1872, che il medico italiano Cesare Lombroso ci tira fuori dal Medioevo e inizia l'era scientifica della criminologia, differenziando cinque categorie criminali. Criminali nati, pazzi criminali, delinquenti passionali, delinquenti abituali e criminali occasionali.In altre parole ci sono quelli che sono nati così e quelli che lo sono diventati. E nel '65 c'è un'altra svolta epocale. Un progetto di ricerca dell'ospedale psichiatrico Bellevue di New York che evince questo: "personalità e carattere superano di gran lunga la presenza di psicosi o diagnosi difettive". In parole povere, per estrapolazione, sono nati criminali o lo sono diventati? (Leon Buchanan)
  • Essenzialmente siamo una nazione di puritani. Diamo la colpa di tutti i nostri problemi ad alcune mele marce. (Leo Buchanan)
  • Bill: Lei è ciò che chiamano una "fiamma blu". Lo sa che cos'è?
    Holden: No, che significa?
    Bill: È così ansioso di fare bene che ha una grossa fiamma blu che le esce dal culo.
  • Movente, mezzi, opportunità". I tre pilastri dell'indagine criminale nell'ultimo secolo. Ma siamo nel 1977, e all'improvviso il movente è elusivo. "Cosa, perché, chi" Cosa è successo? Perché è successo in quel modo? Che dovrebbero portare chi è stato. Una persona viene uccisa. Non è aggredita sessualmente, non derubata ma il corpo è stato mutilato post-mortem. La domanda non è solo perché l'assassino l'ha fatto, ma perché l'ha fatto in quel modo? E adesso stiamo parlando di psicologia. (Bill)
  • Perché ci comportiamo in un certo modo. È una domanda posta da poeti, filosofi, teologi da tempo immemorabile. L'opera di Shakespeare, Dostoyevsky, Freud- L'essenza del Delitto e castigo di Al di là del principio del piacere. Le più grandi menti della storia sono state affascinate alle stranezze del comportamento. Quindi in un caso che dove non comprendiamo il motivo, non dobbiamo preoccuparci. È un enigma, ma può essere risolto. È complicato, ma è umano. (Holden)

Episodio 2[modifica]

  • Jim: Quelli come lui sognano sempre l'uniforme. Gli sfigati sono attratti dall'autorità.
    Collega: Nessuno lo ammette, ma gli sfigati sono utili.
    Holden: Perché?
    Jim: Si impicciano. tendono a sapere cosa fanno tutti gli altri. E sono rancorosi, perché hanno tutti subito un'ingiustizia.
  • È più facile chiedere perdono che permesso. (Holden)
  • Una cosa che so è questa: Una madre non dovrebbe disprezzare suo figlio. Se una donna umilia il suo bambino, questi diventerà ostile, violento e depravato e punto. (Edmund Kemper)
  • Come possiamo anticipare un folle, se non sappiamo come pensa un folle? (Bill)

Episodio 3[modifica]

  • Sapete perché mi ci sono voluti quasi dieci anni per pubblicare il mio libro? Perché i narcisisti non vanno dal medico. Gli psicopatici sono convinti di essere normali. Sono persone virtualmente impossibili da studiare. (Wendy)
  • Decisi di diventare detective in terza elementare quando lessi Uno studio in rosso di Sir Arthur Conan Doyle. (Detective Carver)
  • Quando tagli la gola a una persona, devi tagliare da un orecchio all'altro in modo da recidere la trachea e la giugulare, così si dissangueranno e soffocheranno allo stesso tempo. Altrimenti proveranno solo molto dolore. È così che ho imparato il vero significato del termine: "Da un orecchio all'altro". La gente pensa che sia un modo di dire. Non lo è. È un'istruzione. (Edmund Kemper)
  • Wendy: Persone come Andy Warhol, Jim Morrison, il successo è l'unica cosa di cui hanno bisogno per il loro ego.
    Bill: Nixon era un sociopatico.
    Wendy: Molto simile.
    Holden: Come puoi diventare Presidente degli Stati Uniti se sei sociopatico?
    Wendy: La domanda è: come puoi diventare Presidente se non lo sei?

Episodio 4[modifica]

  • I poliziotti locali vogliono prendere i criminali forse più di noi. Per loro non è solo teoria e lì che vivono. (Bill)
  • Eventi che per noi possono essere positivi per i killer possono essere l'opposto. (Bill)
  • Quando sei sposato è un contratto. Ci sono i figli, il mutuo, una casa da mandare avanti, quasi come un'impresa. Ma non puoi licenziarti. Lei non può licenziarti. Le azioni salgono, scendono. Non importa, sei in trappola. A meno che non ti rivolga agli avvocati e apri il vaso di Pandora. Rancori accumulati da entrambe le parti. Mille piccolissimi tagli. (Bill)

Episodio 5[modifica]

  • Wendy: Gli psicopatici sono estremamente abili a imitare le emozioni umane. È così che manipolano la gente o acquistano potere sul loro ambiente.
    Holden: Come capiscono le emozioni se non ne provano?
    Wendy: Loro provano emozioni, ma pensano che gli altri non ne provino o più specificatamente non credono che abbiano Delle dinamiche interiori.

Episodio 7[modifica]

  • Le prigioni sono come il club del ricamo. Le voci girano. (Jerry Brudos)
  • Possiamo imparare da ciò che non ci ha detto. (Wendy)
  • Gli uomini comunicano in un certo modo, può essere rude, ma è come un codice. Va oltre i conflitti. (Bill)
  • Tu hai il coraggio di seguire le tue curiosità. (Holden)

Episodio 8[modifica]

  • Wendy: Che ne dite di un periodo di prova?
    Holden: Per vedere se possiamo pestarlo di brutto?

Episodio 9[modifica]

  • Holden: Posso vedere il tatuaggio? Ho letto a riguardo. Ho collezionato questi articoli, è quasi leggendario. Mi ha sempre incuriosito.
    Richard Speck: Dovrai tirarmi su la manica.
    Holden: Ok.
    Richard Speck: Vieni qui ragazzino.
    [Holden si avvicina ed alza la manica della camicia e vede il tatuaggio] Born to Raise Hell[Nato per scatenare l'Inferno]
  • Sai perché quelle fighe sono morte? Perché non era la loro serata. (Richard Speck)
  • Vuoi tartufi? Devi scavare in terra come i maiali. (Holden)

Episodio 10[modifica]

  • L'unico sbaglio che ho fatto è stato di dubitare di me stesso. (Holden)

Stagione 2[modifica]

Episodio 1[modifica]

  • L'attacco di panico è un fraintendimento del meccanismo di "combatti o fuggi". Crede di avere un infarto, ma è il corpo che invia ossigeno agli organi che ne hanno bisogno. L'evoluzione del cervello delle lucertole. (Dottore)
  • Io credo che tutte le grandi cose vengano create con metodo e pazzia. (Gunn)
  • Quando entriamo in empatia con uno psicopatico, in realtà neghiamo noi stessi. Neghiamo tutte le nostre convinzioni su decenza e umanità e questo potrebbe essere molto pericoloso
  • È un ricevimento leccaculo molto formale. (Wendy)
  • Un consiglio: se vedi delle persone che si allentano la cravatta, esci finché puoi farlo. (Bill)

Episodio 2[modifica]

  • E io dico sempre: se vuoi imparare a dipingere, vai dritto dall'artista. (Bill)
  • Bill: David, perché ti sei dato un nome? "Io sono il figlio di Sam. Va fuori e uccidi, comanda padre Sam."
    David Berkowitz: La stampa mi chiamava "Il killer della calibro 44". Avevano questa assurda teoria che la pistola in qualche modo simbolizzasse il mio pene. Non sono un maniaco omicida. Mi serviva un nome che spiegasse chi ero davvero, che venivo controllato da un demone vecchio di tre mila anni. Si deve sapere che i demoni esistono. L'esorcista si basa su fatti realmente accaduti.

Episodio 3[modifica]

  • Jim: Come sapevi dove fossero? [I corpi]
    William Pierce: Sono chiaroveggente. Il mio magnete psichico. Telepatia. Tutti mi chiedevano a me degli omicidi, io ho acceso il mio sesto senso. Ho detto esattamente come erano avvenuti, dov'erano i corpi. Non era una confessione. Li aiutavo.
  • Non ci sono risposte a domande che non riusciamo a concepire. (Camille Bell)
  • Holden: Lei ha scritto le lettere su carta intestata dell'esercito della sua Base. L'ha fatto deliberatamente?
    William Henry Hance: Sì. Perché era la prima cosa che ho trovato.
    Holden: La preoccupava che la polizia rintracciasse la carta intestata e arrivasse a lei?
    William Henry Hance: No, perché gli ho scritto di non farci caso. Per metterli fuori strada.
    Holden: Lo vedo qui in fondo: "Non sprecate tempo con la carta intestata della Base, chiunque può prenderla".
  • Il modus operandi non è sempre costante nei serial killer e va osservato che vittima sceglie come firma. (Holden)

Episodio 4[modifica]

  • Wendy: Anch'io una volta ho avuto un rapporto che era molto simile a quello che tu avevi con Dean. Lei era il mio capo, la mia mentore, la mia amante.
    Elmer Wayne Henley: Puttanate!
    Wendy: Usava il suo status per controllarmi e soggiogarmi. Non l'ho mai capito finché non stavo più con lei.
    Elmer Wayne Henley: Stai mentendo.
    Wendy: No. So quale tipo di confusione si prova quando si è intrappolati tra qualcuno che ammiri e delle decisioni sbagliate.
  • Ci vuole un omosessuale per riconoscerne un altro?! (Elmer Wayne Henley) [a Wendy]
  • Io ho un motto: o ti piace quello che fai o impazzisci. (Elmer Wayne Henley)

Episodio 5[modifica]

  • Sono persone [assistenti sociali] sottopagate e imperseguite Mai cercare di convincerle a forza di spiegazioni. Non la prenderebbero bene. Se vi chiedono di fare i salti mortali, fateli. (Detective Art Spencer)
  • Le persone che chiamate la Famiglia sono solo bambini che non volevano, gli avete gettati come rifiuti. Io li ho raccolti dal ciglio della strada e ho detto questo: "Nell'amore non c'è alcun male." (Charles Manson)
  • È colpa mia se i vostri figli fanno quel che fanno? I vostri figli che state trascurando. (Charles Manson)
  • Non esiste il bene o male, solo tanti "è". Qualunque sia la vita è solo "è". Bene o male non c'entrano niente. (Charles Manson)
  • Nessuno muore mai, nessuno vive mai. Sono due parole di un gioco superato. (Charles Manson)
  • La prigione è uno schema mentale. Siamo le nostre stesse prigioni. Le nostre guardie. Scontiamo le nostre pene. La prigione è nella tua mente. (Charles Manson)
  • Ci faceva vivere ogni giorno pensando che il mondo stesse finendo. C'è una libertà in questo. Se non c'è un domani, non ci sono conseguenze. Importa ciò che fai l'ultimo giorno sulla terra? (Tex Watson)
  • Ogni notte, mentre dormite, io distruggo il mondo. Charles Manson [frase scritta a penna nella prima pagina del libro Helter Skelter. Storia del caso Charles Manson che Holden aveva portato e mostrato durante la visita in carcere a Manson]

Episodio 6[modifica]

  • Paul Bateson: L'amore è violenza, il sesso è violenza.
    Wendy: Davvero?
    Paul Bateson: Ogni interazione è violenza. È solo una questione di portata. Quanto di qualcosa vogliamo provare? Le piace quando il suo amante le prende la mano senza che lei se lo aspetti? Le piace di più quando le afferra i capezzoli? Glieli strizza?

Episodio 7[modifica]

  • Un tappo rotondo non chiude un buco quadrato solo perché vuoi che lo faccia. (Holden)

Episodio 8[modifica]

  • Holden: Tifi i Celtics?
    Jim: Mi piace veder saltare i bianchi.

Episodio 9[modifica]

  • Abbiamo fatto il nostro dovere, non abbiamo nessun controllo per il resto. Fatti il giro della vittoria! (Bill)

Altri progetti[modifica]