Mulino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Im Mühlengrund (F. Reiss; 1903)

Citazioni sul mulino e sui mugnai

  • Combattere i mulini a vento fa più male a te che ai mulini. (Robert Anson Heinlein)
  • Di preferenza si stabiliscono proprio là dove ci sono molte persone ingiuste, almeno nel senso che essi danno all'ingiustizia, poiché se restassero da soli, ben presto tali giusti finirebbero col corrodersi vicendevolmente, come macine da mulino tra le quali non c'è chicco di grano da macinare. (Gottfried Keller)
  • I grandi sono come quei mulini eretti sulle montagne, che non danno farina se non si dà loro del vento. (Filippo Pananti)
  • In Ringavia dove ora è situata Rüdesheim, in tempi remotissimi sorgeva, sulla riva del Reno, un solitario mulino attorniato da un verde prato trapunto di fiori. In questo mulino abitava Corrirota, un giovane mugnaio timorato di Dio. Corrirota viveva in pace con tutto il mondo. Volentieri regalava ai poveri un misurino di farina e ai pesci e agli uccelli le briciole del suo pane. Ogni sera sedeva sulla diga del mulino e si dilettava a contemplare le belle onde verdi del fiume, le sponde che vi si rispecchiavano, e i pesci che allegri guizzavano fuori dai flutti. (Clemens Brentano)
  • Io sono fiera del mio stile un po' riservato. Ma questo non vuol dire che nella vita non faccia delle cazzate. I miei rapporti sentimentali non sono da perfettina… Si può essere una persona educata, sobria e poi assolutamente passionale. Ormai basta essere appena civili per sembrare il Mulino Bianco. Il livello generale in televisione è che se una non si toglie le mutande è una perfettina. (Cristina Parodi)
  • Mulini del Po: si contano forse sulle dita, e ogni anno scemano, e per scoprirli bisogna andare apposta a cercarli, chi non percorra il fiume in barca. Tanto pochi, nella vastità molle e potente del fiume serpeggiante, li nascondono o li lasciano appena intravedere, qua un gomito, là un ciglio d'argine, altrove un lembo di golena boscosa, o le svolte della strada rivierasca. Sono scuri e frusti, e coll'aspetto cadente illustrano la disposizione del Genio Civile che ha segnato il destino di questi ultimi superstiti alla concorrenza molitoria: l'esercizio dei mulini natanti è concesso fino a consumazione. (Riccardo Bacchelli)
  • Non siamo un popolo né di santi né di poeti né di artisti né di navigatori: siamo un popolo di pesci in barile. Il nostro modello non è il Machiavelli del «fine che giustifica i mezzi» ma il Guiciardini del «proprio particulare». Non abbiamo ideali ma solo interessi; abbiamo molte idee sbagliate e tante ideologie fasulle, in cui non crediamo, ma in cui fingiamo di credere purché portino acqua al nostro mulino di spericolati conformisti. (Roberto Gervaso)
  • Qualche traccia lasciò come di brina, | tracce di neve il perfido Gennaio: | onde, se guardi, pensi ad un mugnaio | distratto ch'ha perduto la farina (Fausto Maria Martini)

Modi di dire[modifica]

  • A ven-o giù pere da mulin
Vengono giù pietre da mulino [macine]
Detto di pioggia intensa e violenta

Proverbi[modifica]

Bergamaschi[modifica]

  • Pöta da ostér, caala da malghéss, aca da urtulana, porca da mulenér, lassàghele a chi gh'j-à.
Ragazza da osteria, cavalla da malghese, mucca da ortolana, porca del mugnaio, lasciarle ai loro padroni.

Italiani[modifica]

  • Acqua di giugno rovina il mugnaio.
  • Al mulino ed alla sposa manca sempre qualche cosa.
  • Bevi del buon vino e lascia andare l'acqua al mulino.
  • Ciascuno vuol menar l'acqua al suo mulino e lasciar secco quello del vicino.
  • Il mulino della fame quando ha acqua non ha ha grano.
  • Il mulino di Dio macina piano ma sottile.
  • Il vento non è buono che a mandar navi e mulini.
  • Né mulo, né mulino né signore per vicino.
  • Prodigo e bevitor di vino, non fa né forno né mulino.
  • Quattro cose son cattivi vicini: fiume, incudine, forno e mulino.
  • Senza acqua il mulino non macina.
  • Tre cose poco valgono: un mulino che non va, un forno che non scalda, e una madre che non sta in casa.

Toscani[modifica]

  • Chi lavora la terra colle vacche, va al mulino con colla puledra.
  • Chi lavora la terra colle vacche, va al mulino colle somare.
  • Chi va al mulino s'infarina.
  • Né mulo, né mulino, né fiume, né forno, né signore per vicino.
  • Sta meglio il grano al campo, che al mulino.

Veneti[modifica]

  • Se se va al molin, se se infarina.
Se si va al mulino, ci si infarina.

Atri progetti[modifica]