Vai al contenuto

Non aprite quella porta (film 1974)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Non aprite quella porta

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Teri McMinn sul set del film

Titolo originale

The Texas Chain Saw Massacre

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1974
Genere horror
Regia Tobe Hooper
Soggetto Kim Henkel, Tobe Hooper
Sceneggiatura Kim Henkel, Tobe Hooper
Produttore Tobe Hooper
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Non aprite quella porta, film statunitense del 1974 con Marilyn Burns, regia di Tobe Hooper.

Dialoghi

[modifica]

Citazioni in ordine temporale.

  • Franklin: Vedete quell'edificio laggiù? È dove li ammazzano. Gli danno una botta sul cranio con una mazza.
    Sally: Che orrore.
    Franklin: Di solito non li ammazzano al primo colpo. Allora... allora cominciano a muggire, a dibattersi, e loro devono tenerli e dargli altri due o tre colpi. Ma certe volte non basta ancora, capita pure che li scuoiano mentre sono ancora vivi.
    Sally: Non si dovrebbero ammazzare gli animali in questo modo.
    Franklin: Oh, ma ora non fanno mica più così. Adesso hanno una pistola ad aria compressa che spara un puntale nel cervello e poi torna indietro, e fa "boom", "shhh", "boom", "shhh".
  • Franklin: Di' un po', sei mai stato nella camera della morte o come cacchio si chiama, dove ammazzano il bestiame con la pistola ad aria compressa?
    Nubbins: No no no no, la pistola non va mica bene! [...] Il vecchio modo, quello con la mazza... [ride] quello era molto meglio. Muoiono meglio, in quel modo.
  • Pam: Ehi, sentite l'oroscopo di Franklin: «Novità, difficoltà di viaggio, piani a lunga scadenza, e le persone che incontrate potrebbero rendervi la giornata difficile e imprevedibile. Anche le notizie di cronaca non saranno tali da rallegrarvi».
    Jerry: È quasi perfetto. [...] Pam, leggi quello di Sally, lei è un capricorno.
    Pam: Ah sì. Oh no, il capricorno è sotto Saturno! «Ci saranno momenti in cui non crederete che quanto vi accade sia vero. Datevi un pizzicotto e vedrete che invece lo è».
  • Drayton: No, dico, ragazzi, non vorrete mica andare a cercare una vecchia casa? Può essere pericoloso, potreste farvi del male.
    Jerry: Staremo attenti.

Citazioni su Non aprite quella porta

[modifica]
  • Brutale e senza pietà, il film crea le premesse per lo sviluppo del nuovo splatter pur non avendo con esso molto in comune se non la ferocia e la rappresentazione degli esseri umani come carne da macello. Purtroppo Hooper, pur vantando una successiva nutrita filmografia horror e pur avendo fatto ancora qualche buon film, non è più riuscito a trovare quella concentrazione e quella determinazione che fanno di questo film una pietra miliare dell'horror. (Rudy Salvagnini)
  • È uno shocker di importanza storica che aprì la strada alla profonda metamorfosi del cinema orrorifico tra gli anni '70 e '80, imperniato sull'ossessione fantastica dello smembramento del corpo rappresentato in tutta la sua fisicità. Forsennato e visionario, è leggibile a diversi livelli. (il Morandini)
  • Hooper tira dritto allo scopo prefissosi: serie continue di agghiaccianti effetti che aggrediscono allo stomaco lo spettatore, e ritmo molto sostenuto. (Dario Argento)
  • Uno dei più allucinanti horror di tutti i tempi: la violenza è più suggerita che mostrata, ma certe situazioni richiedono nervi molto saldi. Tra attori e regista vi era un pessimo rapporto, il che spiega in parte l'atmosfera di tensione che si respira nel film. (Il Mereghetti)

Voci correlate

[modifica]

Altri progetti

[modifica]