Ostrica

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
La conchiglia di un'ostrica

Citazioni sull'ostrica.

  • Congedo
    Pescare l'ostrica | sperando nella perla. | Aprire l'ostrica | restando come un pirla. | Gettare l'ostrica | e dentro il mar riporla. | Questa è la vita | del pescator... (Marcello Marchesi)
  • L'ostrica conduce un'esistenza terribile e al contempo eccitante. Tanto per cominciare, le possibilità che venga al mondo sono minime. Ma se ce la fa, se sopravvive agli strali del suo stesso, stravagante destino e se nelle due settimane della sua spensierata giovinezza trova un appiglio liscio e pulito a cui aggrapparsi, la sua vita adulta sarà una girandola di passioni e pericoli. (M. F. K. Fisher)
  • La perla rimane pura per sempre, mentre la polpa dell'ostrica le marcisce intorno. (Byzantium)
  • Le ostriche sono un scusa per mangiare crackers e ketchup. (The Help)
  • Né mi stupisco più di chi per primo ha scoperto il modo di aprire un'ostrica chiusa dopo che sono venuto a conoscenza degli stratagemmi degli aironi. Quando infatti capita loro di inghiottire una conchiglia chiusa, pur se infastiditi, sopportano strenuamente fino a quando non si accorgono che è stata ammorbidita e macerata dal calore del loro corpo. Allora, dopo averla sputata aperta e con le valve spalancate, inghiottono la parte commestibile. (Plutarco)
  • Ostrica (s.f.). Mollusco viscido e melmoso che la civiltà costringe l'uomo a mangiare senza averne eliminato prima le interiora. Il guscio viene dato comunemente ai poveri. (Ambrose Bierce)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]