Premio Internazionale Eugenio Montale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sul Premio Internazionale Eugenio Montale.

Maria Luisa Spaziani[modifica]

  • La specifica di questo Premio consiste, oltre all'eccellenza della Giuria, nel fatto unico che la scelta dei migliori concorrenti avviene in un arco di lavoro di dodici mesi e si appoggia all'Archivio Biblioteca, strumento a sua volta ideato per raccogliere e documentare, i testi creativi e critici dall'inizio del secolo in poi anche nei rapporti con le altre lingue europee (traduzioni in italiano compiute da traduttori poeti e che viene aggiornato con apporti diversi: cssette, videocassette, materiale iconografico e, nel corso del tempo, manoscritti, carteggi e simili. Altra caratteristica del Premio è quella di essere itinerante, per portare il messaggio montaliano in varie regioni.
  • Mi ritrovo l'onore di essere, io che scrivo, il presidente del Premio e del Centro, vicina dalla fondazione ad alcuni di quelli che sono stati miei maestri. Montale venendo a Roma per il Senato, quando fu nominato da Saragat senatore a vita, incontrava sovente molti di loro. Già allora, vincendo la sua grande ritrosia sull'argomento, Mario Luzi ed io eravamo riusciti a convincerlo sulla necessità di evitare possibili abusi del suo nome al momento della sua scomparsa, o piccoli premi vanitosi o interessati, come era capitato all'inizio nel caso di Ungaretti e di Quasimodo. Si trattava di prevedere, e nelle sue maggiori voci delineare, un organismo che salvasse e tramandasse la voce di Montale e, insieme, il 'credo' della sua poesia nei valori positivi e negativi, come antidoto alle avanguardie eversive e coatte, e insieme una voce moderna ed europea che superasse le superstiti barriere accademiche.
  • Ogni anno all'inizio di marzo (e intanto sono cominciate le letture e le prime scelte dei concorrenti-soci, che hanno la precedenza sulle scadenze del bando) io mi accingo a scrivere la breve prefazione dell'antologia dei "Sette del Montale inediti" premiati l'anno prima e che il 10 giugno 2000 verrà presentata a Sanremo. Ogni anno mi piace molto quest'impegno al quale da sempre mi delegano i miei compagni di giuria. È un appuntamento rituale che mi dà una grande gioia, impegnativo, affettuoso e critico insieme.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]