Pretty Little Liars

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Pretty Little Liars

Serie TV

Immagine Pretty Little Liars Logo.png.
Titolo originale

Pretty Little Liars

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2010 – in produzione

Genere teen drama, giallo
Stagioni 6
Episodi 140
Ideatore Marlene King
Rete televisiva Freeform
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Pretty Little Liars, serie TV statunitense, ideata da Marlene King e basata sull'omonima serie di libri della scrittrice Sara Shepard.

Stagione 1[modifica]

Episodio 1, Sono ancora qui[modifica]

  • Le amiche condividono i segreti, così si resta amiche. (Alison)
  • Io sono ancora qui stronzette, e so tutto. (A)
  • Non c'è più eppure è ovunque. (Spencer) [su Alison]
  • Se scrivi per te stessa, si tratta di vera passione. (Ezra Fitz)
  • Voi cinque eravate inseparabili e questi sentimenti non svaniscono così. (Ella Montgomery) [a Aria Montgomery]
  • Sì, be', quando i tuoi genitori vogliono che tu sia te stessa e tu non sai chi sei... (Aria Montgomery)
  • È proprio vero: chi di speranza vive, disperato muore. (Spencer Hastings)
  • A Rosewood non hai spazio per sbagliare. (Ashley Marin) [a Hanna Marin]
  • Non so cosa mi faccia stare peggio, doverti stare lontano oppure essere un cretino. (Ezra Fitz) [a Aria Montgomery]

Episodio 2, La cosa di Jenna[modifica]

  • Aria: Perché Alison non ci diceva mai niente e noi le dicevamo sempre tutto?
    Emily: Perché ci faceva sentire come parte di qualcosa di speciale.
  • Quando una Hastings ha una chance, la coglie! (Emily)
  • Ezra: Riesco a controllare i miei sentimenti.
    Aria: Io invece no e,anche se potessi, non vorrei.
  • Forse non sono la persona che credono io sia. (Emily)

Episodio 3, Uccidere la ragazza che ti deride[modifica]

  • Bisbigli, bisbigli, bisbigli. Sembra quasi che Alison sia ancora qui. (Jenna)
  • Ma forse il mio unico errore è stato quello di innamorarmi della sorella sbagliata (Wren) [a Spencer]
  • Wilden: Posso rimediare con la cena?
    Ashley Marin: Sì, cena fuori di qui

Episodio 4, Mi senti ora?[modifica]

  • A volte sembriamo la Corea del Nord e del Sud: sempre in guerra, ma lei è mia sorella, è importante per me! (Spencer Hastings) [su Melissa Hastings]
  • Dimentica gli idioti, che vedano quello che vogliono vedere. Anche se provassi a cambiare completamente, comunque non gli basterebbe: loro non vogliono che cambi, ma che te ne vada! (Toby Cavanaugh) [a Emily Fields]

Episodio 5, La realtà mi morde[modifica]

  • Noi ti saremo vicine, qualunque cosa accada. (Emily Fields) [a Aria Montgomery]
  • Ashley Marin: Carina!
    Hanna Marin: Cerca di uscire con Sean.
    Ashley Marin: Orrenda!
  • Se c'è qualcuno nella tua vita che ti vuole bene, allora sono felice per te, non importa chi sia. (Hanna Marin)

Episodio 6, Il ballo degli ex alunni[modifica]

  • A volte il venerdì sembra tutto finito e il lunedì è tutto a posto, per certe cose ci vuole tempo. (Emily Fields)
  • Non dare peso a quello che dice, è soltanto insicura. (Hanna Marin) [a Spencer Hastings, riferendosi a Mona Vanderwaal]
  • Se un'oca cammina e starnazza come un'oca, allora è una fottuta oca! (Hanna Marin)
  • Aria: Non riesco a sopportare l'idea che tu ti allontani da me fino ad odiarmi.
    Ezra: Odiarti? No, io odio solamente me stesso, per averti chiesto troppo.

Episodio 7, I postumi del ballo[modifica]

  • È più facile andarsene che lottare per quello che veramente vuoi. (Aria)
  • Pam Fields: Agente, mia figlia non dice bugie.
    Agente: Signora, le bugie le dicono tutti.
  • Non dovresti fingere di essere quello che non sei. (Hanna Marin) [a Emily Fields]
  • Tesoro tu hai bisogno di essere sincera con me e con te stessa. (Pam Fields) [a Emily Fields]
  • Quando voleva sapeva farti sentire davvero speciale. (Hanna Marin) [su Alison DiLaurentis]
  • Byron Montgomery: Io non voglio andare!
    Ella Montgomery: E io non voglio che tu resti!

Episodio 8, Parlate di me, quando non ci sarò più[modifica]

  • Mai guardarsi indietro. Qualcosa può raggiungerti. (Alison)
  • Questo è ancora il film di Alison e noi siamo solo delle comparse. (Aria)
  • Io non mi ricordo la mia vita prima di Alison, di quando non eravamo amiche. È stata la prima persona che ho conosciuto così bene da potermi arrabbiare con lei senza aver paura di perderla. Sentivo che era un'amicizia duratura, un'amicizia di cui non puoi fare a meno. (Spencer)
  • Un'amica può essere dura con te, forse si aspetta più da te che da tutti gli altri. Gli altri ti vedono nel modo in cui vuoi che ti vedano, ma non inganni gli amici. È questa l'amicizia. (Hanna)

Episodio 9, La tempesta perfetta[modifica]

  • È per questo che ti adoro, vuoi sempre il lieto fine. (Alison)
  • L'amavo contro ogni possibile ragione, promessa, pace, speranza, felicità... Contro ogni possibile scoraggiamento...[1] Sei mai arrivata a questo punto? (Alison)

Episodio 10, Tieni vicino gli amici[modifica]

  • Se mi deludi, divento perfida! (Mona Vanderwaal)
  • Come hai potuto?! Come hai potuto scrivere quelle parole e provare quei sentimenti ed esserti arreso così facilmente? (Aria Montgomery) [a Ezra Fitz]
  • Parliamo di verità adesso? Quella di oggi di verità, o di ieri ,o della settimana scorsa? Perché io non so più a quale credere ormai: se a quella "ho pensato a te ogni secondo mentre ero via" o a quella la cui fine è "con te ho chiuso"; ma non è stata la mia età a rovinarci, sei stato tu. (Aria Montgomery) [a Ezra Fitz]
  • Ho solo sedici anni e sono già stanca. (Spencer Hastings)
  • Abbiamo tutti un lato oscuro. (Maya St.Germain)
  • Le persone non sono bambole: non puoi giocare con loro e poi rimetterle nella scatola. (Ella Montgomery)

Episodio 11, Poco dopo[modifica]

  • Le cose non sono sempre come la gente crede. (Emily Fields)
  • Pensi che la verità sia una grande luce brillante di purezza? Continua a provarci, sii onesta. Vedrai cosa succede a dire la verità alla persona sbagliata al momento sbagliato, si finisce male. Impara da me, te la cavi sempre meglio con una buona menzogna. (Alison DiLaurentis) [a Hanna Marin]
  • Non torniamo indietro, andiamo avanti insieme. (Ezra Fitz) [a Aria Montgomery]

Episodio 12, Sale sulle ferite[modifica]

  • Tutti hanno una vita di cui gli altri non sanno nulla. (Hanna Marin)
  • Io uccido solo per necessità... e quando mi annoio. (Alison DiLaurentis)

Episodio 13, Il tuo miglior nemico[modifica]

  • Se mentire fosse un reato, saremmo tutti in prigione. (Emily Fields)
  • A chi stai mentendo, a me o a te stessa? (Emily Fields) [a Pam Fields]
  • Quello che c'è fra noi e la cosa più vera e onesta di tutta la mia vita. (Ezra Fitz) [a Aria Montgomery]
  • Le cose che una volta mi sembravano importanti ora non mi interessano più molto. (Melissa Hastings)
  • Sappi che mi accorgo che stai mentendo prima ancora che parli. (Ashley Marin) [a Hanna Marin]

Episodio 14, Fai attenzione a ciò che desideri[modifica]

  • Spencer: Dai Hanna guarda gli annunci di lavoro per strada, anche alla polizia cercano del personale.
    Hanna: Ho già avuto esperienza con loro, ma del tipo sbagliato.
  • La gente mormora. Pensano di conoscerti, ma non è così. (Ian Thomas)
  • Le amiche non fanno chiamare le amiche ubriache. (Hanna Marin) [a Emily Fields]

Episodio 15, Bugie,ancora bugie[modifica]

  • Voglio che tu sappia che, qualunque cosa accada, tu sarai sempre la mia adorata bambina e troverò sempre il modo di prendermi cura di te. (Ashley Marin) [a Hanna Marin]
  • Io posso affrontare il mondo intero che mi rema contro, ma se ci si mette anche la mia migliore amica è un problema. ("'Aria Montgomery) [a Hanna Marin]
  • Cedere ad un bullo non porta mai a niente: un bullo non si accontenta,vuole sempre di più. Affrontarlo è l'unico modo per batterlo, anche a costo di perdere qualcosa. (Spencer Hastings)
  • Alison: Voi non esistete senza di me!
    Spencer: Davvero Alison? Allora rispondi: può esistere un leader senza qualcuno che lo segua?D'ora in poi non dovrai più chiederti se noi possiamo esistere senza di te, ma se tu puoi esistere senza di noi.

Episodio 16, Sono un'amica[modifica]

  • Ogni volta che penso di sapere qualcosa, prima mi trema la terra sotto i piedi e poi finisco a gambe all'aria. (Spencer Hastings)

Episodio 17, Messaggio in braille[modifica]

  • Non immagini cos'è capace di fare la gente (Aria Montgomery)
  • Ama parlare, la gente. (Caleb Rivers)
  • Aria: Non sei tu che non giudichi il libro dalla copertina?
    Byron: Sì, ma a volte puoi farti un'idea del contenuto dalla copertina.
  • Ti voglio bene. Sei mia figlia e nessuno ferisce mia figlia. (Pam Fields)

Episodio 18, Il seme del male[modifica]

  • Noi siamo qui ora. Non possiamo essere felici di quello che abbiamo? (Aria Montgomery) [a Ezra Fitz]

Episodio 19, Apparenze[modifica]

  • A volte dire la verità fa più male che bene. (Hanna Marin)
  • Chi dice "La verità ti renderà libero" non ha mai incontrato "A". (Aria Montgomery)

Episodio 20, Qualcuno che mi protegga[modifica]

  • Pensavo ai tuoi occhi. Vorrei perdermici dentro in questo istante. (Aria Montgomery) [a Ezra Fitz]
  • Io mi fido di Aria, non mi fido... be' del resto del mondo. (Byron Montgomery) [a Ella Montgomery]
  • Me lo fai un favore? Se ti venisse voglia di scappare di nuovo, chiamami prima. Ok? (Toby Cavanaugh) [a Spencer Hastings]
  • Mentire non è la soluzione più semplice. (Emily Fields)

Episodio 21, La chiave[modifica]

  • Se mi freghi me la paghi, se freghi la mia migliore amica ti distruggo. (Hanna)
  • Le persone chiacchierano e poi saltano subito alle conclusioni. (Melissa Hastings)
  • Le persone possono sembrare colpevoli anche se sono innocenti. (Spencer Hastings)
  • Io non voglio essere il tuo segreto! (Emily Fields) [a Paige McCullers]
  • Più cerchi di mandarmi al tappeto più ti fai del male. È come nelle sabbie mobili Spence: più ti agiti e più affondi,e tu stai affondando velocemente. (Ian Thomas) [a Spencer Hastings]

Episodio 22, Per chi suona la campana[modifica]

  • Credi di conoscere qualcuno finché non ti sorprende. (Alison DiLaurentis)
  • Sai, fino ad oggi eri l'unico che non mi avesse mai mentito. (Aria Montgomery) {{NDR|a Ezra Fitz)

Stagione 2[modifica]

Episodio 2, Lo sguardo d'addio[modifica]

  • Bisogna rinunciare alla vita che si era pianificata per trovare la vita che ci sta aspettando.[2] (Ezra Fitz)

Episodio 3, Guai in vista[modifica]

  • Solo perché qualcuno ci ha ferite una volta non significa che dobbiamo cancellarlo per sempre dalla rubrica telefonica. Le cose cambiano, le persone crescono. (Ashley Marin)

Episodio 4, Appuntamenti al buio[modifica]

  • Sei morta, e sono così stanca di sentire la tua mancanza. (Hanna Marin)

Episodio 5, Sotto gli occhi del diavolo[modifica]

  • Quello che voglio io è ricominciare a godermi la vita, prima che "A" riesca a rovinarmela. (Hanna Marin)
  • Emily:"Non vuoi scoprire la verità? Non lo dobbiamo ad Alison?"

Spencer:"Non può riportarla indietro, niente di quello che facciamo la riporterá indietro e io ho bisogno di concentrarmi su chi è ancora qui"

Episodio 6, Mai dimenticare[modifica]

  • Ali l'avrebbe apprezzato, siete voi quattro che tenete vivo il suo ricordo (Jessica DiLaurentis)
  • Ehm... Le tue gambe sono sempre così corte? (Mona) [a Aria]
  • Quante altre volte dovremo dirle addio? (Aria) [su Alison]

Episodio 7, Affiorano tensioni[modifica]

  • Mia mamma dice sempre di non aspettare di andar via per dire grazie (Emily)
  • Non devi combattere tu le mie battaglie (Caleb) [a Hanna]

Episodio 8, Save the date[modifica]

  • Per favore, Jenna non può sentirci, è cieca! (Hanna)

Episodio 9, Figurati un po'[modifica]

  • Quando sogni qualcuno non è perché quel qualcuno vuole qualcosa da te. È perché sei tu che vuoi qualcosa da lui. (Emily)

Episodio 10, Il tocco di un Angelo[modifica]

  • A volte bisogna ferire qualcuno per riuscire ad aiutarlo. (Spencer)

Episodio 11, Confesso[modifica]

  • Ci vuole un bullo per riconoscerne un altro. (Emily)

Episodio 12, Sul mio cadavere[modifica]

  • Due persone possono tenere un segreto solo se una di loro è morta![3] (Alison)
  • Quando dici una bugia stai soltanto dicendo la verità in anticipo. (Alison)

Stagione 3[modifica]

Episodio 1, È successo quella notte[modifica]

  • Mona giocava con le bambole, io con le parti del corpo. Il gioco ha inizio. (A)

Stagione 4[modifica]

Episodio 24, A. è ancora viva[modifica]

  • Sono ovunque e tu presto non sarai da nessuna parte! (A)

Stagione 5[modifica]

Episodio 15, Carne fresca[modifica]

  • Non puoi perdere il controllo se sei già crollata. (Aria)

Note[modifica]

  1. Cfr. Charles Dickens, Great Expectations.
  2. Joseph Campbell.
  3. Cfr. Benjamin Franklin: «Tre persone possono tenere un segreto, se due di loro sono morte».

Altri progetti[modifica]