Bambola

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Amiche, bambina con bambola (É. Munier, 1881)

Citazioni sulla bambola.

  • Anche i maschietti devono giuocare con le bambole. Così acquistano il senso della famiglia. Ne acquistano tanto che da grandi finiscono, quasi sempre, per averne due. (Marcello Marchesi)
  • Gerarchia dei balocchi: «la bambola è tanto inferiore a una cosa di quanto la marionetta le è superiore». (Leone Traverso, citando Rainer Maria Rilke)
  • La bambola nella vetrina di un negozio di giocattoli non è ancora un giocattolo e non lo diventerà mai, se non tra le braccia di un bambino. Una merce non è mai un giocattolo, e un giocattolo non è mai una merce. (Friedrich Georg Jünger)
  • Le bambole sono oggetti creati dall'uomo a propria immagine e somiglianza. Se esistesse un Dio, noi non saremmo forse null'altro che le sue bambole? (Neon Genesis Evangelion)
  • Le donne cambiano soltanto al di fuori, giunge un momento in cui la donna che abbiamo visto giocare con la bambola, poi diventar bambola di se stessa, si sveglia chiusa in una pelle rugosa e secca come le sorelle di Fetonte nella scorza dei pioppi, ma di dentro è sempre giovane, l'animo e il cuore non le sono invecchiati; bisogna che ella li mascheri per metterli in armonia con la sua apparenza esterna, come un uomo mascherato da pulcinella si mette uno speciale fischietto in bocca per far la voce del personaggio che rappresenta. (Alphonse Karr)
  • Le persone non sono bambole: non puoi giocare con loro e poi rimetterle nella scatola. (Pretty Little Liars)
  • Mi portavo sempre nel letto la bambola; gli esseri umani hanno bisogno di amare qualcosa e, in mancanza di un oggetto più degno di tenerezza, mi studiavo di provare piacere amando e vezzeggiando un piccolo idolo sbiadito, malridotto come uno spaventapasseri. (Charlotte Brontë)
  • Per una bambina intrappolata in mezzo a conflitti e problemi una bambola può diventare molte cose: un'amica, una protettrice, una custode. (Ai confini della realtà (serie televisiva 1959), quinta stagione)
  • Posso essere la tua bambola di porcellana | se vuoi vedermi cadere. (Lana Del Rey)
  • Se lo chiedi al cittadino medio, ti dirà che le bambole son roba da finocchi, ma è solo ignoranza, ecco. (V for Vendetta)
  • Si dice che una ragazza con una bambola è una piccola mammina. È forse anche vero che la maggior parte della madri sono ancora bambine con giocattoli. (Francis Herbert Bradley)
  • Si possono salvare più anime con i pattini e con le bambole che con questo sedativo cartaceo di duemila pagine! (I Simpson)
  • «Solo i bambini sanno quello che cercano» fece il piccolo principe. «Perdono tempo per una bambola di pezza, che allora diventa importantissima, e se qualcuno gliela porta via piangono...» (Antoine de Saint-Exupéry)
  • – Sono bambole sessiste e diaboliche, che creano falsi miti facendo leva sulle inclinazioni pornografiche dei maschi.
    – Hai preso il caffè con l'aceto stamattina, Yang? Sono bambole! (Grey's Anatomy, seconda stagione)
  • Tu sei solo una bambola, una compagnia per una bambina che ora è cresciuta. (Wolverine - L'immortale)
  • Una bambola è un'imitazione della forma umana. E una buona bambola è dotata di anima. (Metal Gear: Ghost Babel)
  • Una caratteristica della bambola di porcellana è che, se cade, va in frantumi e lascia il proprietario come smarrito. (Gene Gnocchi)

Altri progetti[modifica]