Slogan pubblicitari

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Elenco di slogan pubblicitari.

Slogan[modifica]

  • Che mondo sarebbe senza Nutella? (crema di gianduia Nutella[fonte 1])
  • Chi ha naso sceglie Dreher. (birra Dreher, 1971[fonte 2])
  • Chi mi ama mi segua. (pantaloni Jesus jeans, 1973[fonte 3])
  • Ci sono cose che non si possono comprare, per tutto il resto c'è MasterCard! (carta di credito MasterCard[fonte 4])
  • Come natura crea, Cirio conserva.[1] (Conserve alimentari Cirio, 1950[fonte 5])
  • Come vivere a lungo fumando 145 sigarette al giorno. [Frase pronunciata da un teschio] (abbigliamento Diesel, 1991[fonte 6])
  • Cos'è la vita senza Morositas? (caramelle Morositas, 1980[fonte 7])
  • Così tenero che si taglia con un grissino. (tonno in scatola Rio Mare[fonte 1])
  • Farei chilometri per una Camel. (sigarette Camel[fonte 8])
  • Il meglio di un uomo. (rasoi Gillette[fonte 1])
  • Impossibile è nulla.[2]
Impossible is nothing. (articoli sportivi Adidas[fonte 9])
  • In Italia è necessario il cambio – tensione. (Viscount italiana, 1958[fonte 10])
  • La potenza è nulla senza controllo. (Pirelli, 1994[fonte 11])
  • La scienza col Telerad ha creato un personaggio ch'io avrei voluto inventare: moderno, completo, Altamente Fedele. (Salvator Gotta per Telerad – Irradio, 1958[fonte 12])
  • La Winston ha il buon sapere che la sigaretta deve avere. (sigarette Winston[fonte 13])
  • Magico Lipton, per me numero uno! (Dan Peterson per tè Lipton[fonte 14])
  • Milano da bere. (amaro Ramazzotti, 1987[fonte 15])
  • Musica Verità più elettronica nell'HiFi. (elettrodomestici Philips, 1971[fonte 16])
  • Nella vostra città ci saranno più cammelli che in Africa e in Asia. (sigarette Camel[fonte 8])
  • Non avrai altro jeans all'infuori di me. (pantaloni Jesus jeans, 1973[fonte 3])
  • Non ci vuole un pennello grande ma un grande pennello.[3] (pennelli Cinghiale, 1975/6[fonte 17])
  • Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci [...] ma noi siamo scienza e non fantascienza. (Telefunken, 1981[fonte 18])
  • Un amico vi consiglia... il meglio. (corsi per corrispondenza Scuola Radio Elettra, 1958[fonte 19])
  • Un diamante è per sempre.[4] (pietre preziose, 1971[fonte 20])
  • Un viso "nuovo" per le vostre vacanze. (cosmetici Crema di Bellezza Durban's, 1958[fonte 21])

Note[modifica]

  1. Lo slogan è stato utilizzato in questa forma fino al 1970; è divenuto poi "come natura crea", motto che è stato presente nella losanga del marchio Cirio dal 1977 al 2004.
  2. Anche in una versione con Muhammad Ali che dice: «Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini che trovano più facile vivere nel mondo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto, è un'opinione. Impossibile non è una regola, è una sfida. Impossibile non è uguale per tutti. Impossibile non è per sempre».
  3. Rispondendo a un imbianchino con un pennello gigante che dice «Devo dipingere una parte grande, ci vuole il pennello grande»
  4. Lo spot nella sua interezza recitava: «Era incredibile, ma lei non sapeva nuotare. "Ti insegnerò io" lui le disse. Durante le lezioni ella rischiò di perdere la parte superiore del suo bikini, la cuffia. Ma imparò a nuotare, e bene anche. Il giorno in cui si fidanzarono, lui le donò un anello con diamante e andarono a celebrare l'avvenimento con una nuotata! "Ora" – si raccomandò lui arrancando dietro al favoloso crawl della compagna – "perdi pure il costume, la cuffia, tutto quello che vuoi! ma non il tuo diamante!" Un diamante riflette l'amore un diamante è per sempre.»

Fonti[modifica]

  1. a b c Citato in Antonio Foglio, Il marketing comunicativo dell'impresa. Dalla pubblicità alla comunicazione offline e online al consumatore, FrancoAngeli, p. 196
  2. Citato in Selezione dal Reader's Digest, settembre 1971, p. 16.
  3. a b Citato in ADVintage 1973 – Chi mi ama mi segua, Tiragraffi.it, 2 ottobre 2014.
  4. Citato in Katherina Eberlein, La considerazione dell'infanzia nella nostra società: quando bambino fa rima con consumo, 2014, p. 5. ISBN 9786050311631
  5. Citato in All'origine del made in Italy di Nicola Dante Basile, 2006, p. 60.
  6. Citato in Daniela Monti, Gli «stupidi» di Diesel «Il mio slogan è già un movimento», Corriere della Sera, 10 febbraio 2010.
  7. citato in Morositas, radiostellaweb.it.
  8. a b Citato in Giampiero Martinotti, Ballata triste per una sigaretta, la Repubblica, 19 agosto 1992, p. 32.
  9. Citato in Gianna Marcato (a cura di), Giovani, lingue e dialetti, Unipress, Padova, 2006, p. 422. ISBN 88-8098-223-0
  10. Citato in Historia, n. 12, novembre 1958, p. 2.
  11. Cfr. La potenza è nulla senza controllo, FondazionePirelli.org.
  12. Citato in Historia, n. 9, agosto 1958, p. 100.
  13. Citato in Malcolm Gladwell, Avventure nella mente degli altri, tradotto da Massimo Parizzi, Edizioni Mondadori, 2012, p. 95. ISBN 8852022848
  14. Citato in Aldo Grasso, E adesso «mamma butta la pasta», Corriere della sera, 4 gennaio 2011.
  15. Citato in Egle Santolini, L'uomo che inventò la Milano da bere, La Stampa, 1° aprile 2008, p. 24.
  16. Citato in Selezione dal Reader's Digest, settembre 1971, p. 9.
  17. Citato in Iacopo Gori, «Pennello Cinghiale»: lo spot eterno, Corriere della sera, 4 agosto 2006.
  18. Cfr. Telefunken Tv Color (1985,1986,1987), Tecata.it.
  19. Citato in Historia, n. 9, agosto 1958, p. 97.
  20. Citato in Selezione dal Reader's Digest, settembre 1971, p. 65.
  21. Citato in Historia, n. 9, agosto 1958, p. 2.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]