Sodoma e Gomorra

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Distruzione di Sodoma e Gomorra (John Martin, 1852)

Citazioni su Sodoma e Gomorra.

Citazioni[modifica]

  • Abramo andò di buon mattino al luogo dove si era fermato davanti al Signore; contemplò dall'alto Sòdoma e Gomorra e tutta la distesa della valle e vide che un fumo saliva dalla terra, come il fumo di una fornace. (Genesi)
  • Dio [...] condannò alla distruzione le città di Sòdoma e Gomorra, riducendole in cenere, ponendo un esempio a quanti sarebbero vissuti empiamente. Liberò invece il giusto Lot, angustiato dal comportamento immorale di quegli scellerati. Quel giusto infatti, per ciò che vedeva e udiva mentre abitava in mezzo a loro, si tormentava ogni giorno nella sua anima giusta per tali ignominie. (Pietro apostolo, Seconda lettera di Pietro)
  • – Dio non si è mai arreso con nessuno.
    – E che mi dice di Sodoma e Gomorra?
    – Le ha amorevolmente distrutte. (I Simpson)
  • – Dove scorrono le acque del Giordano, lì dirigerò i miei passi. Laggiù, verso le città del piano.
    – Lì abitano uomini malvagi. E troppo colpevoli verso il Signore. Da qui vedi le mura di Sodoma e Gomorra biancheggiare nel sole, ma dietro quelle mura sono le tenebre dell'uomo. (La Bibbia)
  • E gli Angeli in coro dissero: «Signore, passi per Sodoma, città di Sodomiti, ma... Perché hai distrutto anche Gomorra?» E il Signore rispose: «Mah... Gomorra città di Gomorroidi... Mi faceva un po' schifo!» (Giobbe Covatta)
  • Il sole spuntava sulla terra e Lot era arrivato a Zoar, quand'ecco il Signore fece piovere dal cielo sopra Sòdoma e sopra Gomorra zolfo e fuoco proveniente dal Signore. Distrusse queste città e tutta la valle con tutti gli abitanti delle città e la vegetazione del suolo. (Genesi)
  • Moab diventerà come Sòdoma | e gli Ammoniti come Gomorra: | un luogo invaso dai pruni, una cava di sale, | un deserto per sempre. (Libro di Sofonia)
  • Quale testimonianza di quella gente malvagia | esiste ancora una terra desolata, fumante | insieme con alberi che producono frutti immaturi | e a memoria di un'anima incredula, | s'innalza una colonna di sale. | Allontanandosi dalla sapienza, | non solo ebbero il danno di non conoscere il bene, | ma lasciarono anche ai viventi un ricordo di insipienza, | perché le loro colpe non rimanessero occulte. (Libro della Sapienza)
  • Vi ho travolti | come Dio aveva travolto Sòdoma e Gomorra; | eravate come un tizzone strappato da un incendio: | e non siete ritornati a me, | dice il Signore. (Libro di Amos)

Sodoma e Gomorra[modifica]

  • – La collera del Signore incombe su questa città e su coloro che hanno corrotto anche il popolo eletto.
    – Perché i peccati di Sodoma e Gomorra sono tali che trascinerebbero alla morte tutte le creature di Dio. Devi andartene. Devi condurre in salvo il tuo popolo. Al tramonto di oggi, la vendetta del Signore cancellerà da Sodoma e Gomorra ogni traccia di vita.
  • – Nel paese dove vivo, niente è peccato. Tutto ciò che dà piacere per noi è onesto.
    – E dov'è il tuo paese?
    – A poche ore da qui, non è lontano. Laggiù. Sodoma e Gomorra.
  • Per secoli, ricchezze favolose sono state accumulate entro le mura di Sodoma e Gomorra, alimentando col lusso peccati e vizi innominabili.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]