Vai al contenuto

Sole e luna

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Sole e luna nelle Cronache di Norimberga (1493)

Citazioni su sole e luna.

  • Alle volte si crede di trovare il sole d'agosto e si trova la luna di marzo. (proverbio italiano)
  • Ci sfidavamo per vedere chi era capace di contare le stelle che chiamavamo le lucerne degli angeli. La luna era quella della Madonna e il Sole quella del Signore. Per questo, Giacinta diceva, qualche volta:
    – Mi piace di più la lucerna della Madonna che non ci brucia e non ci accieca; quella del Signore invece, sì. (Lúcia dos Santos)
  • Guarda il sole, come, a somiglianza di Adamo, risplende più di tutti gli altri astri. E guarda la luna, opaca come argilla, a causa della trasgressione di Eva. E infatti il Signore ha posto Adamo a oriente, Eva ad occidente e ha ordinato ad ambedue di guardarsi l'un l'altro. (Vangelo di Bartolomeo)
  • Il sole ci dà il senso della vita; la luna, della sua precarietà. (Roberto Gervaso)
  • Il sole manda la sua luce alla luna. (Anassagora)
  • Il sole si cambierà in tenebre, la luna in sangue, | quando verrà il giorno del Signore, grande e terribile. (Libro di Gioele)
  • L'astro delle notti, per la sua vicinanza relativa e lo spettacolo rapidamente rinnovato delle sue fasi diverse, a bella prima ha diviso col Sole l'attenzione degli abitanti della Terra; ma il Sole stanca lo sguardo e gli splendori della sua luce obbligano i contemplatori a chinare gli occhi.
    La bionda Febe, all'incontro più umana, si compiace di lasciarsi vedere nella sua grazia modesta; ell'è dolce all'occhio, poco ambiziosa; però si permette talvolta di eclissare il fratello, il radiante Apollo, senza mai essere eclissata da lui. (Jules Verne)
  • L'uomo è come il sole, la donna come la luna. (Martin Lutero)
  • La luce della luna sarà come la luce del sole e la luce del sole sarà sette volte di più, quando il Signore curerà la piaga del suo popolo e guarirà le lividure prodotte dalle sue percosse. (Libro di Isaia)
  • La luna è cattolica, il sole è mussulmano. (Gesualdo Bufalino)
  • La sera prima, d'altra parte, in quella comprensione lunare che invitava anche le cose ed i colli a confidarsi, il suo dolore gli era apparso come un dolore di tutti gli uomini di terra, il segno anzi primo e inconfondibile che distingueva ed associava gli uomini: ora invece, forse per via del sole che andava via via ponendo alle cose e agli strumenti contorni troppo nitidi e precisi, considerava appunto quel dolore come una cosa sua in un certo senso: e che egli doveva pertanto difenderlo e proteggerlo da tutti anche con una sorta, all'occorrenza, di quasi ostile animosità. (Silvio D'Arzo)
  • Mi pare proprio di vederla ora, con quel viso che aveva, di qua il sole e di là la luna. (Miguel de Cervantes)
  • Non vedete come Dio ha creato sette cieli sovrapposti e in essi ha posto la luna per luce, il sole per splendore? (Corano)
  • Quando il sole splende, non ti curar della luna. (proverbio italiano)
  • [Indica il sole] Capitano, questo è omo più forte. Se questo omo more, tutti moriamo. [Indica la luna] E questo è altro omo forte. (Dersu Uzala - Il piccolo uomo delle grandi pianure)
  • Se il Sole e la Luna dovessero dubitare | subito si spegnerebbero. (William Blake)
  • Se ti viene chiesto: cosa è più utile, il sole o la luna? – risposta: luna. Perché il sole splende durante il giorno, quando c'è già la luce; e la luna è di notte.
    Ma d'altra parte: il sole è migliore perché splende e riscalda; e la luna splende solo, e solo in una notte illuminata dalla luna! (Kozma Prutkov)
  • Takasu, tu sei la luna, Minori è il sole. Se le andassi vicino penso che non otterresti altro che rimanere bruciato. (Toradora!)
  • Un uomo sulla luna non sarà mai interessante quanto una donna sotto il sole. (Leopold Fechtner)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]