Professione assassino (film 2011): differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
*Amat Victoria Curam. La vittoria ama la preparazione. ('''Harry McKenne''')
 
*Solo uno stupido uccide quando uno vende. Facevi prima a scrivere "sono stato io" sulla schiena... ('''Arthur''', rivolto a Steve)
 
*Quello che faccio esige una certa impostazione mentale. Il desiderio di vendetta può costarti la vita, quindi niente più cazzate come quella dell'altra sera ('''Arthur''', rivolto a Steve)
 
*Ascoltami attentamente adesso: io mi diverto a fare del male o ad uccidere, capito? ('''Arthur''', rivolto a Finch)
 
*Ho sempre avuto dentro di me... tanta rabbia. E ora che avevo finalmente trovato un lavoro dove poterla utilizzare, mi dispiacerebbe tanto doverci rinunciare. È anche vero che potrei cercare lavoretti da solo. Il mondo è pieno di persone che mi pagherebbero. Però io non sono come te: io ucciderei solo per vendetta ('''Steve''', rivolto ad Arthur)
 
*Steve, se stai leggendo questo biglietto, allora sei morto! (Scritta da '''Arthur''' su un biglietto)
 
==Dialoghi==
*'''Harry McKenne''': Almeno fammi morire come voglio io. Ho quella pistola da 33 anni. Un regalo dell'ammiragio Beasle, sesta flotta. Questa è la prima volta che la uso <br /> '''Arthur''': Perchè non mi hai sparato? <br /> '''Harry McKenne''': Naa... Manderebbero di sicuro qualcun altro. Preferisco che lo faccia tu Arthur. Avanti, coraggio
 
*'''Steve''': Ho pensato a cosa mi hai detto l'altra sera e... voglio fare il tuo lavoro <br /> '''Arthur''': Cerca on-line. Si trova tutto su Internet <br /> '''Steve''': Non mi interssa sapere cosa devo fare. Io voglio farlo <br /> '''Arthur''': Che cosa vuoi esattamente? <br /> '''Steve''': Bishop, andiamo non prendermi per il culo. So cosa fai. E so cosa faceva mio padre. Lui è stato il tuo mentore e ha scelto te al posto mio: gli devi un favore. E visto che è morto e non mi ha lasciato un cazzo, il favore lo devi a me. <br /> '''Arthur''': Vai a casa SteveSteven
 
*'''Arthur''': Sai che cos'è un meccanico oltre al suo significato più ovvio ? <br /> '''Steve''': Uno che sistema le cose. Sistema i problemi su commissione. Un assassino <br /> '''Arthur''': Io ho dei mandati, degli obbiettivi prescelti <br /> '''Steve''': Posso farcela. Di merda ne ho vista tanta <br /> '''Arthur''': Mai abbastanza <br /> '''Steve''': Non sai un cazzo di me Bishop <br /> '''Arthur''': Steve Jackson McKenne. Nato a Baltimora nel Maryland. A 12 anni tua madre è morta per cocktail di anestetici e vodka. Hai frequentato 3 licei: il grand, il Link Park e il Morroe. eri un bravo sportivo, hai vinto una borsa di studio a Miami che ti è stata tolta dopo una condanna per detenzione a fini di spaccio. Sei stato condannato 4 volte per assalto aggravato e minaccia a ben due fidanzate. Ti sei rotto la rotula in una rissa, non volevi farlo sapere così non ti sei fatto operare e quando piove zoppichi. Se vuoi ti faccio vedere le radiografie.
 
*'''Sebastian''': Che cosa ti serve? <br /> '''Arthur''': Sapere perchè sei ancora vivo. Credevo ti avessero sparato al cervello. E che cosa è davvero successo in Sud Africa. Dov'è il resto della tua squadra? <br /> '''Sebastian''': Tutti morti <br /> '''Arthur''': È stato Dean a pagarti? <br /> '''Sebastian''': Dean mi ha dato un sacco di soldi per uccidere tutti gli altri. Mi ha detto di fingere la mia morte e sparire. E vuoi sapere che altro mi ha detto? Che Harry cominciava ad avere dei sospetti su una missione saltata e avrebbe rovinato tutto. Quindi andava messo a tacere. <br /> '''Arthur''': E loro avevano il killer perfetto, una persona molto fidata... <br /> '''Sebastian''': Non sei dispiaciuto tanto per averlo ucciso, vero? Ti dispiace perchè ti hanno preso in giro troppo facilmente: è questo che ti fa rabbia. O mi sbaglio?
 
*'''Arthur''': Quanto ti hanno dato per la vita di Harry? <br /> '''Dean''': 50 milioni. Va bene, facciamo un accordo. 10 milioni direttamente sul conto che preferisci entro 24 ore. È un ottimo affare, accetta. <br /> '''Arthur''': Non è una questione di soldi... <br /> '''Dean''': Un assassino che fa questioni di coscienza... Sei in piena violazione dell'etica professionale caro Bishop... La morte di Harry era un affare, punto e basta. <br /> '''Arthur''': Beh, non sarà tanto basta adesso <br /> '''Dean''': Senti che bella idea: metterò una taglia sulla tua testa talmente grossa che se ti guardi allo specchio vedrai il tuo riflesso che cerca di spararti in faccia... <br /> '''Arthur''': Non vivrai così a lungo... <br /> '''Dean''': Sei uno stupido. Pensi di trovarmi prima che io trovi te? <br /> '''Arthur''': Si... l'ho già fatto...
 
*'''Arthur''': Steven! Mi dispiace per quello che è successo... <br /> '''Steve''': Ah, mi conosci Bishop... me ne frega un cazzo...
*'''Arthur''': Sai che cos'è un meccanico oltre al suo significato più ovvio <br /> '''Steve''': Uno che sistema le cose. Sistema i problemi su commissione. Un assassino <br /> '''Arthur''': Io ho dei mandati, degli obbiettivi prescelti <br /> '''Steve''': Posso farcela. Di merda ne ho vista tanta <br /> '''Arthur''': Mai abbastanza <br /> '''Steve''': Non sai un cazzo di me Bishop <br /> '''Arthur''': Steve Jackson McKenne. Nato a Baltimora nel Maryland. A 12 anni tua madre è morta per cocktail di anestetici e vodka. Hai frequentato 3 licei: il grand, il Link Park e il Morroe. eri un bravo sportivo, hai vinto una borsa di studio a Miami che ti è stata tolta dopo una condanna per detenzione a fini di spaccio. Sei stato condannato 4 volte per assalto aggravato e minaccia a ben due fidanzate. Ti sei rotto la rotula in una rissa, non volevi farlo sapere così non ti sei fatto operare e quando piove zoppichi. Se vuoi ti faccio vedere le radiografie.
 
==Altri progetti==

Menu di navigazione